All’A.C. Oppeano torna il difensore centrale campano Luca Magliano

633

 Colpo fuori mercato per l’A.C. Oppeano: in riva al Piganzo arriva il difensore centrale campano Luca Magliano (12 aprile 1994), ex Pozzonovo padovano, ex Cerea 1912 dell’ultimo presidente Doriano Fazion, allora in Eccellenza, ex Castelbaldo Masi, ma, soprattutto, il suo è un ritorno nei bianco-rossi dell’attuale vice-presidente, l’immobiliarista Luca Agnolin. Il quale così commenta l’operazione appena conclusa questa notte: “Il giocatore era libero e al primo contatto c’è stata subito intesa. Luca aveva già indossato la nostra casacca quand’eravamo in Eccellenza ed aveva guidato anche i nostri Giovanissimi assieme a Simone Dal Degan. Quindi, il suo, è un gradito ritorno. Con lui, la nostra retroguardia ora acquista maggior sicurezza e un pizzico in più di esperienza”.

Non bene in Coppa Italia (una sconfitta e un pareggio), sì, invece, in questo abbrivio di campionato, il gruppo di mister Stefano Ghirardello: “La squadra è molto equilibrata. In Coppa e in questi primi 180 minuti abbiamo pagato le assenze di Diagne Dame, di Bissoli, Cortese e quella di Matteo Soave. Il pari interno contro l’A.C. Cologna Veneta (1 a 1) e la vittoria di domenica scorsa (0 a 2) in quel di Castelnuovo del Garda, stanno rendendo merito, fino ad ora, al buon lavoro che il nostro trainer sta portando avanti da quasi 3 anni. Ci auguriamo” ha concluso Agnolin “di restare a lungo nei posti più importanti della classifica”. Restando in tema di mercato, c’è da registrare il ritorno di mister Enrico Cuinico alla Luparense, compagine padovana militante in serie D che ha esonerato l’allenatore da Matteo Centurioni, ex coach del Padova Calcio. Luparense che sta trattando due giocatori di categoria superiore, l’ex Padova e Mestre Neto Pereira e lo svincolato dalla Cavese Ferdinando Sforzini, ex Hellas Verona.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata