26.1 C
Verona
sabato, 18 Settembre 2021

Il Castelnuovo ritrova mister Gianni Canovo ed è pronto per il campionato di Promozione

Compie 56 anni di vita il Castelnuovo del Garda, società con solidità di motivazioni e forte radicalità sul territorio del lago, questi sono i valori della squadra nero e verde del presidente Nicola Dell’Acqua. Un bicchierata tra amici, per conoscersi meglio e per progettare la nuova stagione, è quello che è emerso in una calda serata di luglio nel bar-pizzeria La Torre prospiciente al terreno di gioco di Oregolo a Castelnuovo del Garda. Salutato il mister della scorsa stagione in Promozione, Andrea Danese, passato a guidare lo Zevio del presidente Giorgio Scandola, è arrivato, dopo tre fantastiche annate passate alla guida del PescantinaSettimo, il tecnico Gianni Canovo, colui che ha portato i rossoblù dalla Seconda categoria fino in Eccellenza. E’ un ritorno il suo visto che era stato già da queste parti altre volte per un biennio in Prima categoria, un anno in Eccellenza ed altre tre stagioni quando aveva portato il gruppo dello storico segretario Francesco Oliosi dalla Promozione fino in Eccellenza.

Ha fatto gli onori di casa il nuovo direttore sportivo ed ex giocatore professionista di Tempo Pausania e Sambonifacese, Riccardo Magagna, che, davanti ai ragazzi della prima squadra e al nuovo mister Gianni Canovo ha detto: “Stasera siamo qui per una bicchierata che sia di augurio per la nuova stagione sportiva 2021-22 in Promozione. Per me è una novità assoluta ma sono pronto con voi ragazzi a partire con forte entusiasmo nel mio nuovo incarico. Gran parte della rosa di giocatori della scorsa stagione sono rimasti e di questo sono molto contento. Abbiamo però avuto la necessità di cambiare il mister ed è così arrivato mister Canovo, una persona che stimo molto e che conosce molto bene l’ambiente di Castelnuovo. Per noi è un valore aggiunto, in tutti i sensi. Sono arrivati nuovi giocatori di valore e siamo pronti a fare bene nel prossimo campionato, che inizierà fra meno di due mesi, sperando che la pandemia da Corona Virus ci dia una tregua. La rosa di giocatori è di valore e quindi non vediamo l’ora di mettere gli scarpini e scendere in campo”.

Presenti a rappresentare la dirigenza societaria il vice presidente Francesco Ferrari, il segretario Francesco Oliosi, il team manager Gianmaria Dalle Vedove e il direttore generale Francesco Zeni. Assente giustificato, per motivi di lavoro, il presidente Nicola Dall’Acqua. Fra i dirigenti accompagnatori Franco Dalla Vedove e Franco Bertaiola mentre il medico sociale è Giampietro Colonna. Ha preso poi la parola mister Gianni Canovo che ha detto: “Sono orgoglioso di essere tornato ad allenare a Castelnuovo dove in passato mi sono sempre trovato bene. Ora comincia per me una nuova avventura. Sono qui, e lo dico a tutti i ragazzi presenti, per vincere il campionato e con questo ho detto tutto”. Il riconfermato centrocampista Pasquale Petillo ha detto: “Sono molto contento di essere rimasto a Castelnuovo e soddisfatto della nuova squadra che è stata allestita. Dopo le varie vicissitudini della scorso anno, anche a livello personale (vedi Covid-19), ad ottobre diventerò Papà di un bel maschietto ed io e mia moglie Emma come nome abbiamo scelto Fabio, in onore di mio suocero che purtroppo è venuto a mancare lo scorso Agosto”.

Nutrito e di spessore il numero dei nuovi acquisti neroverdi: in porta dal Team Santa Lucia Golosine è arrivato Pietro Bertasini, in difesa sono tre i nuovi acquisti, Leonardo Franchi e il brillante Riccardo Piger dal Garda e Federico Margotto ex Valgatara, a centrocampo ecco dall’Atletico Cerea l’estroso Carlo Alberto Calvetti mentre dal Garda è giunto Matteo Oliboni, infine in attacco è arrivato dal Mozzecane l’attaccante Luca Bonfigli. L’ex Garda Riccardo Piger dice: “E’ per me una nuova scommessa con me stesso che voglio vincere. Chiuso il mio ciclo in rossoblù sono arrivato qui a Castelnuovo, sempre dalle parti del lago, per cercare di dare il mio apporto fino in fondo. E’ arrivato con me anche l’amico Bonfigli, un giocatore dai piedi sopraffini ed un valore aggiunto per la nostra squadra”. E proprio Luca Bonfigli aggiunge: “Sono arrivato qui convinto dal mister Canovo, persona che stimo moltissimo. Insieme possiamo percorrere un nuovo ed importante percorso”.

Questa la rosa del Castelnuovo del Garda 2021-22:
Portieri: Pietro Bertasini classe 1997, Sergiu Lucaci 1996 e Tommaso Buzzacchi 2003
Difensori: Leonardo Franchi 1999, Matteo Buio 2003 (Juniores Castelnuovo), Filippo Butturini 2004 (Juniores Castelnuovo), Jordi Cuomo Scanzi 2001, Luca Giacomelli 1997, Alessio Lorenzini 2002, Federico Margotto 1999, Enrico Rossi 2000, Riccardo Piger 1993
Centrocampisti: Pietro Butturini 2002, Carlo Alberto Calvetti 1994, Matteo Ceschi 1999, Marco Meneghelli 2002, Matteo Oliboni 1993, Pasquale Petillo 1989, Filippo Tomelleri 2001, Matteo Zerbini 1998
Attaccanti: Luca Bonfigli 1991, Andrea Biasi 1999, Gilbert Cadete 1989, Santhos Corazza 1992 e Camillo Veronesi.
Staff tecnico del Castelnuovo del Garda 2021-22:
Allenatore Gianni Canovo
Vice allenatore Francesco Rocchetti
Allenatore dei portieri Luciano Sabaini
Fisioterapista Sandro Martini.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
26.1 ° C
27.1 °
24.2 °
53 %
1kmh
20 %
Sab
26 °
Dom
21 °
Lun
18 °
Mar
23 °
Mer
23 °