La nuova formazione del Montorio calcio è pronta al debutto in Promozione

Il nuovo tecnico dei castellani è Stefano Paese, ex Pozzo

1594

Vuole continuare a fare bene anche nel prossimo campionato, la neo promossa Montorio calcio del presidente Lorenzo Peroni, che è al suo debutto in Promozione. La squadra castellana è reduce da due annate splendide con la doppia promozione, ottenute sbaragliando le quotate avversarie, che ha portato il Montorio dalla Seconda categoria dritta fino in Promozione. Ora si guarda alla prossima stagione con rinnovato entusiasmo e con grande umiltà. C’è da conquistare, con una buona squadra già ben rodata, formata da veterani e da giovani di belle speranze, la permanenza in Promozione.

Suggestiva la cornice della presentazione, al trattoria “Le Piere Confin”. “Guardo al futuro con fiducia – dice il presidente Peroni -. Veniamo da risultati importanti ma ora dobbiamo voltare pagina. La Promozione è un campionato avvincente ma difficile nello stesso tempo, va affrontato con umiltà ma credendo nelle nostre potenzialità. Il gruppo, già buono, è stato integrato con nuovi inserimenti di giocatori di provata capacità. Non facciamo proclami, si parte verso la nuova avventura in Promozione con fiducia e grande entusiasmo”.

Non sta nella pelle il nuovo mister Stefano Paese che si dice lusingato dalla proposta fattagli dal presidente Peroni: “Non potevo dire di no alla chiamata del Montorio. Una società ambiziosa e che ha le idee ben chiare. Affronterò questa nuova stagione dando il meglio di me stesso. I ragazzi della rosa della prima squadra sono importanti ma ora starà a tutti noi affermare con fierezza l’aria che si respira a Montorio. Sarà un cammino lungo e difficile in Promozione ma noi vogliamo e possiamo dare del filo da torcere a tutti”. Mister Stefano Paese ha chiuso questa estate il suo ciclo alla guida del Pozzo, suo padre Fabrizio, detto “Bicio”, è un valido allenatore dei portieri ed è stato anche in serie A con il tecnico di San Michele Extra Alberto Malesani.

Dello stesso parere il direttore sportivo Stefano Menini: “E’ la prima volta che la nostra società affronta il campionato di Promozione. Abbiamo nella testa una forte carica e tantissimo entusiasmo. Sappiamo delle difficoltà che ci aspettano, ma faremo di tutto per superarle con attenzione e criterio. Terremo sempre presente da dove siamo partiti e come ci siamo arrivati. Dovremmo essere umili e determinati ma anche consapevoli di avere un gruppo che ha sempre dato il cento per cento sul campo. Un plauso per l’entrata in società di due figure di grande spessore del panorama calcistico veronese. sono il nuovo direttore generale Orazio “Ciacio” Barana ed il nuovo responsabile dell’area sportiva della prima squadra e della formazione Juniores Mario Campedelli. A loro va l’augurio di un proficuo lavoro all’interno della nostra società”.

Questa la rosa del Montorio calcio 2019-20:
Portieri: Marco Antolini e Umberto Boninsegna;
Difensori: Mattia Acri, Luca De Beni, Marco Riolfi, Alessandro Bragato, Manuel Corradi, Tommaso Bosio, Alessandro Corso, Alberto Benetton, Giacomo Lonardoni, Alessandro Manente;
Centrocampisti: Giovanni Antolini, Luca Menini, Luca Pesenato, Nicola Del Papa, Federico Braggio, Darko Kovacevic, Valerio Esposito, Claudio Bozzola, Enrico Dalla Mura, Andrei Stavarachi;
Attaccanti: Mattia Fracasso, Manuel Marcolini, Alessandro Caputi, Francesco Tarullo, Lorenzo Zambelli, Gianluca Zamboni.
Lo staff Tecnico del Montorio calcio 2019-20:
Allenatore Stefano Paese
allenatori in seconda Alessandro Colombari e Stefano Vaccaretto
allenatore dei portieri e team manager Luca Parmagnani.

Capitano del Montorio sarà ancora una volta la punta classe 1984 Alessandro Caputi, il quale festeggia la sua sesta annata consecutiva con la divisa bianco-verde-nera che ha sopra inciso il disegno delle scarpette rosse, cosa voluta dalla società per sensibilizzare tutti contro la violenza sulle donne.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata