3.7 C
Verona
lunedì, 23 Novembre 2020

L’ASD Calcio Mozzecane vuol festeggiare nel migliore dei modi i suoi 50 anni di vita

Il presidente Riccardo Montefameglio dice: "Sognavamo il ripescaggio, vorrà dire che ci prenderemo l'Eccellenza sul campo!"

Il Mozzecane del presidente Riccardo Montefameglio è pronto ad una nuova stagione da affrontare con continuità e voglia di portare avanti il proprio progetto calcistico all’insegna dell’entusiasmo e della continua crescita. I rossoblu della Postumia sono attesi da un nuovo campionato di Promozione dove dovranno ribadire la loro grande voglia di lottare per assestarsi stabilmente nella parte sinistra della classifica. Rinnovata in parte la rosa della prima squadra rossoblu che avrà ancora al timone il riconfermato mister Andrea Matteoni. Sono arrivati i portieri Giacomo Rossi (classe 1995 dal San Martino Speme) e Pietro Leso (promettente 2000 dall’Aurora Cavalponica), poi i difensori Marco Merci (2001 giunto dal San Martino Speme), Matteo Padovani (classe 2000 dal Sona calcio), Nicolò Dalla Pellegrina (classe 1999 dal Garda) e Dritan Gordi (classe 1987 dall’Olimpica Dossobuono). A centrocampo arrivano Tommaso Cailotto (classe 1989 dal Castelnuovo), Marco Mazzi (classe 1990 dal PescantinaSettimo) ed Elia Simeoni (classe 2001 giunto dal Team S.Lucia di proprietà della Virtus) mentre in attacco arriva il forte brasiliano Cesar Pereira dal Castelbaldo Masi.

Soddisfatto il presidente Riccardo Montefameglio che dice: “Direi che abbiamo allestito una buona squadra, equilibrata in tutti i reparti. Sono arrivati giocatori validi e di buona esperienza, anche se speravo di dare maggiore continuità a livello di nomi ma ci sono state varie congiunture che non ci hanno permesso di fare questo. Abbiamo cambiato ancora molto, oltretutto partiamo senza il classe 1999 Kevin Turrini che si è dovuto operare e che probabilmente starà fermo per tutta la stagione. Un vero peccato visto il suo peso specifico dietro le punte. L’uomo in più sarà mister Andrea Matteoni che pratica un calcio veloce e mai noioso, concreto e di buona qualità, proprio come piace a me. E’ un tecnico che bada al sodo senza troppi fronzoli ed è bravissimo a costruire e gestire il gruppo di giocatori. Ci piacerebbe continuare con lui quel percorso che avevamo iniziato con mister Nicola Santelli. Insomma un discorso pluriennale all’insegna del continuo miglioramento. Peccato che il Covid-19 non ci ha permesso di batterci nella finale di Coppa e magari salire di diritto in Eccellenza. Questo salto sarebbe potuto arrivare con un ripescaggio da parte della Federazione ma purtroppo non è avvenuto”.

Proprio quest’anno la società di via Mediana a Mozzecane compie i 50 anni dalla sua fondazione. Anni che sono passati molto in fretta all’insegna della cultura del lavoro e della sana passione calcistica. Mai dimenticato il record di punti ottenuto nell’anno solare 2007 a livello veronese con la conquista di ben 67 punti in classifica ed il salto in quei anni dalla Seconda categoria fino alla Prima categoria. Poi, l’approdo in Promozione dei rossoblu avvenuto nella stagione 2018-19 grazie alla fusione con il Bardolino 1946 che era appena retrocesso dall’Eccellenza dopo lo spareggio perso a Sona. Ora il Mozzecane è pronto a giocarsi, in piena sicurezza dal virus osservando le norme sanitarie previste, un ruolo importante nel prossimo campionato di Promozione. “Sono fiducioso per la partenza dei nuovi campionati – chiude Montefameglio -, non credo che ci fermeremo di nuovo per colpa del Covid-19. Con le misure sanitarie adottate, che stiamo facendo anche noi, possiamo di nuovo assaporare il calcio giocato, quello tanto amato dai nostri dilettanti”. Lunedì 24 agosto è iniziata la preparazione dei rossoblu agli ordini dello staff di mister Matteoni (foto grande).

La rosa dell’ASD Calcio Mozzecane 2020-21:
Portieri: Rossi e Leso
Difensori: Monnie (giovane 2001), Dalla Pallegrina, Ismael (giovane 2001), Gordi, Dalla Pellegrina, Merci, Padovani
Centrocampisti: Mazzi, Cailotto, Cristanini, Magro, Turrini, Dolci, Gaggiano (giovane 2002), Olivetti (giovane 2002), Oppong (Giovane 2002), Elia Simeoni (2001 dal Team S.Lucia)
Attaccanti: Cesar Pereira, Scattolon (giovane del 2002 giunto dal Goito – Promozione mantovana), Andrea Mileto e Giacomo Boseggia.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Maicon al Sona? Si potrebbe fare!

Anche se il circo dei dilettanti è stoppato dalla sospensione a causa dell’imperversare del Covid-19, le trattative di calcio mercato non si...

Il punto sulla 12^ giornata del girone B di Serie C

Il Mantova trova un punto prezioso al "Gavagnin Nocini" sfruttando una limpida palla gol con Ganz che al 34° della ripresa devia...

Mister Berlini (Atletico Cerea): “E’ un campionato di Promozione di alta qualità!”

E' tornato ai suoi rogiti, all'apertura ed alla stesura di testamenti, da buon notaio. E, perché no, anche alla sua amata famiglia....

Tutti i risultati e i marcatori dei recuperi di serie D che interessano alle nostre tre veronesi

Si sono giocati regolarmente i 7 recuperi in programma oggi alle ore 14.30 nei gironi che vedono in lizza le nostre tre...

L’Ambrosiana perde 2 a 0 a Manzano

Ieri, nel recupero dell’ottava giornata del girone C di serie D giocato al “Giuseppe Morigi” di Manzano (Ud) è arrivata la quinta...

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
3.7 ° C
5 °
2 °
93 %
1kmh
0 %
Mar
11 °
Mer
10 °
Gio
10 °
Ven
10 °
Sab
9 °