9.5 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

Loris Tavella (vice-presidente): “Fin che l’Isola va, lasciala andare!”

Per la seconda settimana di fila, co-primato per l’ASD Isola RizzaRoverchiara del presidente Graziano Molinari e del vice Loris Tavella: i “biancazzurri della scrofa” (simbolo che deriva dall’antica denominazione di isola porcarizza) di mister Andrea “Pirlo” Corrent stanno condividendo lo sfavillante scettro di leader del girone “A” di Promozione con l’Atletico Città di Cerea del mister-notaio Claudio Berlini. Tavella, questa lanciata e sorprendente Isola RizzaRoverchiara, terrà fino alla fine della stagione? “Il gruppo c’è, i giocatori pure, mister Andrea Corrent è il vero valore aggiunto della compagine, capace di gestire al meglio giovani interessanti e giocatori esperti, e di trasmettere un’identità al gruppo, oltre che una fantastica idea di gioco. C’è una società alle loro spalle che sta gradualmente crescendo e strutturandosi, investendo sui molti giovani del proprio vivaio”.

Ed ancora: “Mister Andrea Corrent, poi, ha la bravura e la fortuna di avvalersi di uno staff di collaboratori davvero formidabile, che interagiscono in una splendida simbiosi. Staff tecnico che è formato dal vice Michele Colognese, dal preparatore atletico Marco Colognese e dal preparatore dei portieri Claudio Bressan, detto “Il Giaguaro”. E’ chiaro che ci sono corazzate che sulla carta sono più forti di noi, vedi Castelnuovo, Cerea, Oppeano, Albaronco ed Aurora Cavalponica -, ma, abbiamo tutto per continuare a far bene, non dico per vincere il campionato perché ci vuole anche tanta fortuna”. L’obiettivo, ora, qual è? “Salvarsi prima di tutto, perché siamo una Cenerentola e perché siamo – è vero – 2-3 stagioni che calchiamo la Promozione, ma è anche vero che non abbiamo – per colpa del Covid-19 – mai portato a termine un campionato completo”. Qual è la squadra che più ti è piaciuta? “L’Isola Rizza Roverchiara, perché noi abbiamo anche un gioco. L’Oppeano ha nomi altisonanti, il Cerea (dove sono nato) l’abbiamo battuto sia in Coppa che in campionato ma è una bella realtà che sa sciorinare bel gioco. Ma, capaci di far circolare la sfera come l’Isola non ce ne sono, e in più siamo anche belli da vedere, oltre che pragmatici in fatto di raggiungimento di risultati”.

Quali i vostri margini di miglioramento? “Ci manca una punta, il classico numero 9 di una volta, ma è anche vero che vantiamo oggi come oggi l’attacco più prolifico e la difesa, dopo quella dell’Atletico Cerea, che è la meno perforata. Sicuramente, possiamo migliorare ancora, ma ci sono poche squadre in grado, alla pari nostra, di attaccare con 4-5 uomini partendo dal centrocampo, anche se, orfani di un tipo alla Olivier Bierhoff (pazienza, sono milanista) o alla Luca Toni, non diamo riferimento agli avversari nella nostra manovra offensiva. E, questo modo di muoversi mette in seria difficoltà le nostre avversarie e ci eleggono l’autentica mina vagante del girone “A” di Promozione”.

 Domenica prossima, trasferta al “Guglielmi” di Lugagnano contro l’Unione di mister Nicola Santelli, ottava forza del girone con 14 punti, otto in meno dei biancazzurri. “Faremo visita a un buon avversario, ma noi nei campi grandi andiamo a nozze perché ci piace giocare palla a terra e in velocità, e finora, agendo in questo modo, siamo risultati micidiali e fatali contro qualsivoglia retroguardia avversaria”. Quand’è che si comincerà a conoscere la o le papabili alla vittoria finale? A febbraio? “No, penso che sarà una bella lotta fino alla fine perché il campionato quest’anno è più corto (di 4 tappe) rispetto agli altri anni, e tutte, sia in testa che in coda, cercheranno di offrire il meglio di loro stesse. Non assisteremo – voglio dire – alla fuga di una squadra, con 4-5 punti di vantaggio, anche se sono convinto che qualche club “più in carta” interverrà sul mercato di riparazione per fare acquisti e per rinforzarsi ulteriormente”.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
9.5 ° C
13.4 °
4.4 °
70 %
2.1kmh
0 %
Ven
9 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °