Montefameglio: “Sarà un Mozzecane ambizioso!”

1226

Nella serata di presentazione dell’A.S. D. Calcio Mozzecane 1970, tenutasi giovedì scorso 22 agosto presso la baita degli alpini del paese sulla via Postumia, il presidente dei “rosso e blu del bocciodromo”, Riccardo Montefameglio ha parlato di un Mozzecane ambizioso: “Iniziamo un nuovo ciclo di club sia a livello di immagine sia a livello di traguardo da raggiungere. Abbiamo ambizioni e faremo il possibile per fare bene in Promozione, anzi, di più”. Ed ancora: “Per me, quest’anno o ci si salva o si vince, mi auguro che la sorte non ci riservi la prima destinazione”.

E, il giovane (classe 1978) massimo dirigente ha ricordato che nel Consiglio direttivo del sodalizio ha fatto ingresso un nuovo socio, Manuel Trematore, il quale si aggiunge così agli altri nuovi soci. Presenti al cenacolo l’ex sindaco Tomas Piccinini, il mitico Gino Anselmi, il primo cittadino di fresca nomina, ovvero Mauro Martelli, il quale ha detto che “il Mozzecane è una squadra-società molto considerata nel panorama del calcio nostrano e che svolge un importante ruolo sociale sul territorio, garantendo il rispetto delle regole fondamentali per la buona convivenza, dimostrando un impegno impagabile e notevole a favore di tanti giovani amanti del gioco del pallone”.

Per il riconfermato mister Gianni Orfei “conta il campo e la squadra darà il massimo. Siamo pronti, siamo partiti bene, ma non bisogna scordare di essere sempre umili perché chi vince il campionato è una sola avversaria e non è un’impresa facile. Sappiamo” ha aggiunto l’ex giocatore professionista “di avere un gruppo importante, ci stiamo allenando con voglia ed entusiasmo, ci metteremo il cento per cento dell’impegno, conta molto dare sempre il meglio di se stessi per non deludere le aspettative di dirigenti, tifosi e sponsor, che da noi si aspettano tanto”. Poi, è stato presentato il preparatore atletico Virgili ed è stato ricordato l’impegno per il vivaio da parte del giovane Alessandro Cristofori, ex calciatore mozzecanese.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata