0.6 C
Verona
giovedì, 8 Dicembre 2022

Pedemonte e Audace dividono la posta nella 1^ giornata del Trofeo Veneto di Promozione

Partita mai monotona e molto divertente che si è chiusa sull’1 a 1 quella vista ieri a Pedemonte. Al 14’del primo tempo, l’attaccante rossonero ospite Luis Henrique Herber si fa trovare pronto solo davanti al portiere del Pedemonte Salvagno è segna di testa il vantaggio su sapiente passaggio del compagno di squadra Enrico Dalla Mura. Il Pedemonte risponde con un gioco a volte forse troppo lezioso e macchinoso. La punta locale Nicola Vicentini non si da per vinto ed è il più pericoloso dei suoi ma sbaglia tre limpide palle gol. Nel secondo tempo, al 13° minuto Aramis Facchinetti viene espulso per doppia ammonizione lasciando l’Audace in 10 uomini. Il Pedemonte con un uomo in più suona la carica e alza il baricentro trovando il pari alla mezz’ora di gioco con un astuto calcio di rigore trasformato da Thomas Rainero e concesso per un netto fallo di mano di Herber. Il Pedemonte raddrizza la sfida e prova a vincerla. In pieno recupero arriva anche l’espulsione per doppio giallo di Herber e l’Audace chiude in 9 uomini, ma le due squadre sentono la stanchezza, anche per il gran caldo, e non si rendono più pericolose nei minuti finali.

Al triplice fischio finale dice il mister di casa Antonio Ferronato è soddisfatto del pareggio: “Una gara combattuta tra due squadre tatticamente ben messe in campo dove si è concesso poco o niente da entrambe le parti. Audace più concreta e spregiudicata nel primo tempo, poi alla distanza, nel secondo tempo, è venuta fuori la mia squadra. Abbiamo sbagliato troppo in chiave offensiva con Vicentini e compagni, ma in questo momento della stagione ci può stare. Eravamo al battesimo nel Trofeo Veneto e direi che è andata bene. Ci mancavano alcuni giocatori titolari di prestigio e molto importanti per noi”. Il mister ospite dell’Audace Matteo Biroli ha detto: “Una bella gara dove siamo stati in partita fino a quando siamo rimasti in dieci. Abbiamo sbagliato alcune palle gol clamorose, ma ci sta in questo momento della stagione. Sono contento della partita in se, non per le due espulsioni a nostro sfavore. Secondo me nel calcio bisognerebbe parlare e protestare di meno e giocare di più. Tutto sommato, a parte questo, è stata una gara corretta. La mia squadra è giovane, pimpante e con buone individualità. Mi ha fatto arrabbiare solo per queste due espulsioni”.

Pedemonte-Audace 1-1
Pedemonte: Salvagno, Ceradini, Guberti, Rainero, Fornale, Guerra, Fedrighi (10’st Buniotto), Accordini (40’st Padovani), Rizzi (37’st Lonardi), Perpolli (24’st Michelotti), Vicentini. All. Antonio Ferronato
Audace: Antolini, Facchinetti, Mignolli, Bianchi, Leoni (20’st Burato), Rigo, Castioni (15’st Bonazzi), Calabrese, Ottocento (36’st Marcolini), Herber, Dalla Mura (20’st Confetti). All. Matteo Biroli
Arbitro: Mattia Tinelli di Verona
Reti: 14’pt Herber (A), 29’ st Rainero (P) su rigore
Note: espulsi Herber ( A) e Facchinetti (A)

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
nebbia
0.6 ° C
8 °
0.2 °
100 %
0.5kmh
100 %
Gio
8 °
Ven
7 °
Sab
8 °
Dom
8 °
Lun
4 °

I nostri social