4.3 C
Verona
mercoledì, 8 Febbraio 2023

Riccardo Montefameglio (Mozzecane): “Mi aspetto un 2023 di spessore per coronare il nostro sogno”

Nell’anno appena concluso il Mozzecane si è laureato campione d’inverno chiudendo al primo posto nel girone “A” di Promozione. I rossoblù della Postumia hanno raccolto 32 punti nelle 13 gare giocate finora, distanziando di 7 punti la più diretta inseguitrice, il Team Santa Lucia Golosine di mister Alessandro Ghirigato. Una sola sconfitta, due pareggi e ben 10 vittorie la dicono lunga sul cammino iniziato questa estate dal nuovo tecnico Mario Colantoni che alla sua prima stagione alla guida del Mozzecane ha saputo creare un gruppo consistente e ben organizzato. Una squadra con tanta fame di vincere e pronta ogni domenica a fornire prestazioni convincenti. Ma siamo solo a metà del percorso, sia chiaro, e spesso il girone di ritorno può diventare ben diverso da quello di andata. Bisogna alzare la concentrazione e cercare di non offrire il fianco agli avversari. Con sole 8 reti subite, la difesa dei rossoblù del presidente Riccardo Montefameglio è finora la meno perforata del girone. Vanta anche il miglior attacco con 24 gol fatti, gli stessi fatti dal Team S.Lucia Golosine. Un bel biglietto da visita che fa sognare ad occhi aperti i rossoblù che vogliono ritornare subito nel campionato di Eccellenza.

In questo nuovo anno 2023 mantenendo questo rullino di marcia la promozione potrebbe arrivare anche in anticipo. “Siamo molto contenti di quanto sta facendo la nostra prima squadra – dice il giovane Presidente Montefameglio -. I ragazzi stanno andando davvero forte, giocando con umiltà e praticando un ottimo calcio. Possiamo dire di avere costruito questa estate un gruppo molto valido e determinato. Gruppo giovane con una forte passione, la ciliegina sulla torta è di aver trovato un allenatore, Mario Colantoni, molto bravo e che sa caricare i suoi ragazzi nella maniera giusta. E’ lui, a mio parere, il nostro valore aggiunto. Ha responsabilizzato benissimo tutti i giocatori che fanno parte della rosa della nostra prima squadra. Tutti sono importanti allo stesso modo. Siamo primi in classifica e ci stiamo godendo questa posizione, tuttavia restiamo umili e con i piedi per posati a terra. Ci aspetta un girone di ritorno tosto ma abbiamo le spalle grosse per poter fare benissimo anche in questo nuovo anno”.

Domenica è in programma la prima giornata di ritorno che prevede Audace-Mozzecane, un match da tripla: “Sarà una partita difficile e da prendere con le pinze. I rossoneri di mister Matteo Biroli hanno giocatori che in ogni momento possono cambiare l’andamento della partita. Noi dobbiamo stare concentrati e prendere le giuste contromisure. Ci aspettano nel ritorno 13 finalissime, tutte partite difficili da cercare di vincere. L’Audace è al 4° posto in classifica con 18 punti a pari merito con San Giovanni Lupatoto, Atletico Cerea e Oppeano. Mi aspetto da parte dei miei splendidi ragazzi una prova positiva”. Quali sono secondo lei le squadre candidate al salto finale? Chi ha le carte in regola per conquistare quest’anno l’Eccellenza? “Io dico noi, il Team Santa Lucia Golosine, che è la squadra da battere, poi metto San Giovanni Lupatoto e AlbaredoRonco. Queste tre compagini dispongono di giocatori di qualità e quantità che alla lunga possono fare le differenza e lottare per la promozione. Io mi aspetto dal mio Mozzecane un girone di ritorno di spessore…che vinca il migliore!”

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
4.3 ° C
5.6 °
2.5 °
44 %
4.1kmh
0 %
Mer
5 °
Gio
5 °
Ven
7 °
Sab
8 °
Dom
12 °

I nostri social