25.3 C
Verona
martedì, 27 Luglio 2021

Walter Bampa (Nogara Calcio): “Noi non abbiamo deciso di retrocedere!”

Mister, diesse, e uno dei sei componenti del Consiglio Direttivo che guida l’SSD Nogara Calcio, Walter Bampa, si aspetta dai verdetti che la Federazione prima o poi dovrà emettere tutto tranne che la retrocessione dei suoi “cosacchi bianco-rossi del Tartaro”. “Noi non abbiamo deciso di retrocedere. Se devono deciderlo gli altri con ancora 24 punti in palio, noi non accetteremo come società tale verdetto, non vogliamo neanche immaginare la retrocessione del Nogara, e non ci configuriamo altri scenari”. E, cosa prevedi, allora? “Sono d’accordo di promuovere alla categoria superiore le prime classificate, e, visto che la storia degli ultimi cent’anni del nostro Paese non ha mai vissuto un avvenimento così eccezionale e catastrofico, per il quieto vivere di tutti è meglio non condannare le ultime classificate all’epoca del lockdown. Qualcuno deve mettersi la mano sul cuore, cercando di capire che, con ancora 24 punti a disposizione, avrebbe potuto ancora succedere di tutto sia in testa che in coda, sia riguardo i piazzamenti play off che quelli ai play out”.

Un’attesa che si fa sempre più spasmodica… “Ti mettono lì, su un filo, come un acrobata, non arriva mai una decisione finale, nessuno si prende la responsabilità di decidere. E, noi, come società, non sappiamo ancora come muoverci sul mercato, non sappiamo dare delle risposte concrete ai giocatori che continuano a chiamarci, chiedendoci se siamo ancora in Promozione o se dovremmo ripartire dalla Prima categoria. Su “La Gazzetta di Mantova” del 23 maggio 2020 sono stati pubblicati tutti i verdetti, con le promosse e con nessuna retrocessa”. A settembre cosa ti aspetti? “Spero – e me lo auguro davvero di cuore – che la prossima stagione possa ripartire regolarmente, anche se tutto potrebbe essere messo in discussione a causa di un virus del genere, che è molto bizzoso e difficile da combattere, caratterizzato dall’andamento molto strano e imprevedibile”.

Il calcio che ti prefiguri per i prossimi anni a venire? “Il calcio dell’umanità, quello animato dalla vera passione, identico a quello che ho vissuto a Tregnago nei suoi anni d’oro, quando, per chi come me abitava a San Giovanni Lupatoto, non pesavano i 50 e più chilometri di auto del tragitto da fare, questo perché sapevo di trovare un gruppo sano, fatto di dirigenti e giocatori che erano uomini prima che atleti. E, speriamo che siano finiti, una volta per tutti, i rimborsi-spese folli da riconoscere ai mister e ai giocatori stessi!”

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
forte pioggia
25.3 ° C
28.5 °
23.6 °
80 %
1.6kmh
23 %
Mar
25 °
Mer
31 °
Gio
33 °
Ven
34 °
Sab
33 °