15.5 C
Verona
martedì, 7 Luglio 2020
More

    Gianfranco Pozza (Atletico Vigasio): “Stavamo facendo un’ottima stagione. Ai punti meritiamo di salire anche noi!”

    Fra le squadre che sono in attesa dei verdetti della stagione calcistica 2019-2020 c’è anche l’Atletico Vigasio del presidente Gianfranco Pozza che al momento della sospensione dei campionati era al 2° posto del girone D di Seconda categoria dominato dal Bevilacqua di mister Antonio Marini che lo precedeva di 12 punti ad 8 gare dalla fine. Inoltre la sera del 20 gennaio 2020 i biancazzurri del diesse Alessandro Molinari hanno superato i quarti di finale del Trofeo Veneto di 2^ Categoria vincendo il derby veronese, giocato al comunale di Trevenzuolo, per 4 a 1 contro il Lazise del presidente Alfredo Brunazzo. Per i biancazzurri di mister Fabrizio Saccomani reti di Simone Garofolo, Pasquale Sanzo, Luca Miglioranzi e Aimuan Odaro, mentre per i lacustri di mister Gabriele Gelmetti ha risposto solo il centrocampista Alessio Bonomini. Nelle semifinali in programma con gare di andata e ritorno l’11 e il 25 marzo l’Atletico Vigasio avrebbe dovuto affrontare il Valdosport che aveva battuto l’Alpina Calcio Belluno in trasferta dopo i rigori. L’appassionato presidente Gianfranco Pozza ci ha detto: “Questo per noi poteva essere l’anno buono per risalire in Prima categoria, visto che eravamo secondi in campionato e in semifinale di Coppa. Tuttavia non ci fasciamo la testa e siamo pronti a ripartire più forti di prima in qualsiasi categoria saremo, Prima o Seconda che sia, perchè la squadra c’è e i ragazzi vogliono rimanere con noi”.

    Cosa si aspetta dalla Federazione? Che verdetti emetterà riguardo ai campionati dilettantistici che si sono chiusi ad otto giornate dalla fine… “Negli ultimi anni siamo sempre stati stabilmente nelle prime posizioni della classifica ed abbiamo mancato sempre di un soffio il salto di categoria. Quest’anno avevamo due possibilità di risalire, tramite i play-off e raggiungendo la finale di Coppa, quindi spero che a Marghera ne tengano conto. In campionato il Bevilacqua ha dominato, dopo le 22 gare giocate ha incamerato ben 64 punti (21 vittorie, un pareggio e zero sconfitte) e quindi penso che i grigio-rossi di mister Antonio Marini meritano assolutamente di essere promossi. Il Bevilacqua del presidente Marco Calonego è una squadra fortissima con almeno quattro giocatori di categorie superiori. Gioca un gioco veloce e propositivo e in attacco è micidiale con Fabio Olivieri e il suo bomber Mamadou Fall Bara, giocatori capaci di segnare ben 38 gol in due”.

    Il vostro direttore sportivo Alessandro Molinari sta già muovendosi per cercare sul mercato i giocatori adatti a ritoccare l’organico? State già pensando a come affrontare la prossima stagione? “La squadra come ho detto prima sarà più o meno quella attuale che ha fatto molto bene finora, se qualcuno partirà lo rimpiazzeremo con un giocatore altrettanto valido e a secondo della categoria che faremo. Sotto l’aspetto economico penso che cambierà poco, visto che abbiamo tanti piccoli sponsor che ci danno aiuti non onerosi. Mi aspetto invece un aiuto dalla Federazione per quanto riguarda le iscrizioni ai campionati, sia della prima squadra che delle giovanili”.

    Il patron dell’Atletico Vigasio Gianfranco Pozza riguardo al futuro è ottimista: “Stiamo attraversando un momento difficile ma penso che a settembre si ripartirà più forti di prima per la nuova stagione sportiva, magari mettendo un po’ più di attenzione ai rapporti sociali. Sicuramente i giocatori, dopo questa lunga pausa senza calcio, metteranno in campo ancor più passione di prima rivalutando la bellezza di poter fare sport e di stare assieme agli amici, cosa che manca molto a tutti noi. ” A livello di direttivo della società e dello staff tecnico non cambierà nulla? “I mister Fabrizio Saccomani e Roberto Zorzella sono riconfermati e non vedono l’ora di tornare a lavorare sul campo con i ragazzi. Io mi avvarrò ancora della collaborazione del d.s. Alessandro Molinari, del dirigente Raffaello Agostini e del prezioso segretario Ivano Sandrini, stiamo pensando anche a novità importanti a livello giovanile”.

    La redazione di www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.690.312
    visitatori online
    86

    Ultimi articoli

    Il Minerbe 2014 sogna di tornare…Real!

    L'anno zero del calcio in una delle più prestigiose piazze calcistiche della bassa veronese, Minerbe, è scoccato l'anno scorso grazie all'iscrizione di...

    Il Sona Calcio si rifà il trucco ed è pronto al debutto in serie D

    Tanta umiltà e la grande voglia di giocarsi le carte salvezza nel migliore dei modi, sono gli ingredienti del nuovo Sona Calcio...

    Mister Paolo Corghi: “Non vedo l’ora di iniziare col Villafranca del nuovo pres. Roberto Cobelli”

    E' un mister, Paolo Corghi, che mastica calcio fin quando era piccolo e lo ha praticato dai 9 fino ai 40 anni....

    Si è spento a 91 anni Ennio Morricone, il Re delle colonne sonore

    Si è spento questa notte all'età di 91 anni Ennio Morricone, compositore, musicista e direttore d'orchestra italiano che vinse l'Oscar, per la...

    La Polisportiva Quaderni ringrazia e saluta Sara Olivieri. Il nuovo presidente è Nicolò Turrina

    Dopo oltre 30 anni da dirigente, di cui 8 di presidenza e 5 da vice presidentessa, Sara Olivieri lascia la Polisportiva Quaderni...

    I Nostri Social

    Verona
    pioggia leggera
    15.5 ° C
    20 °
    8.3 °