27.1 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Il punto sui Play-out di Promozione e 2^ categoria

Audace salva, scendono in Prima categoria Povegliano e Alba Borgo Roma. Anche il Saval Maddalena imbocca la retrocessione!

Si sono svolti ieri pomeriggio gli ultimi retourn match dei play out del nostro calcio: in tutto tre incontri, due in Promozione e uno in 2^ categoria. Ebbene, al “Tiberghien”, l’Audace calcio del mister e cuoco d’alto bordo, Matteo Biroli, battendo per 1 a 0 – match winner Aramis Facchinetti, classe 2001 – conquista, grazie al suo gol realizzato verso la mezz’ora del primo round, la permanenza in Promozione, condannando il Povegliano di mister Lucio Beltrame, chiamato al miracolo al posto di mister Peter Taccardi, oggi come oggi già sulla panca della Scaligera, in 1^ categoria. Oltre altre concause, certamente, la cessione della straordinaria punta , l’ex Chievo, Pietro Piacenza, classe 2001, ha pesato sul rendimento offensivo di una squadra – “El Pove” – che si è sempre distinta per celebrare le nozze di Promozione con i fichi secchi, o, se volete, ha sempre ottenuto la salvezza e qualcosa di più con quello che passa il suo comunque fertile convento.

Anche l’Alba Borgo Roma del presidente Fabio Venturi, all'”Esterino Avanzi”, conosce l’amarezza di una retrocessione che viene facilitata dalla sfortuna, in quanto i giallo-rossi, affidati da due settimane al mister degli Allievi Regionali, Agostino Napoli, che ha preso il posto di matteo Meneghetti, scheggiano un clamoroso palo e un’altrettanto clamorosa traversa. Il gol-vittoria dei vicentino del New Prix Marola di mister Luciano Marcolongo arriva, scocca al 6° minuto di recupero, ovvero al 96°, a firma del centrocampista Marco Forte, quando l’Alba, tutta riversata nell’area avversaria, tentava il gol che l’avrebbe spinta a disputare i due tempi supplementari dopo l’1 a 0 per i bianco-viola dell’andata nel Vicentino. Buona la prestazione del classe 2005 giallo-rosso borgo-romano, Bartolomeo Bonfà.

Ripeterà, e molto volentieri la Seconda categoria, l’U.S. Cadore del presidente, l’ing. foggiano Giacomo Michele Caserta, con in panca ieri pomeriggio l’ex maresciallo Adamo Urbano – chiamato al posto del collega Massimo Zito -: 1 a 2 ottenuto in zona Saval, in casa dei ragazzi della via…Pal del Maddalena di mister Edgar Fasola Genovesi, in illusorio vantaggio grazie al difensore classe 2002 Lorenzo Danese, ma poi raggiunti dalla punta datata 2003 Marco Castenedoli e superati…dal guizzo di un altro difensore-goleador, il classe 1996 Riccardo Giorgianni, già in gol nell’andata finita 1 a 1. Un uno-due maturato, scoccato negli ultimi dieci minuti, in cui i giallo-rossi savalesi del presidente Flavio Massaro (che si sarebbero salvati col pareggio) hanno ceduto all’avanzata dei nero-verdi cadorini.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
27.1 ° C
28.1 °
25.4 °
61 %
1kmh
0 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °