12 C
Verona
martedì, 28 Marzo 2023

Il punto sul girone “D” di Seconda categoria: 22^ giornata

Il San Giovanni Ilarione "ubriaca" (5 a 0) il Soave, il Borgo San Pancrazio tiene il passo, vince anche la Scaligera Lavagno. Rallenta il Colognola ai Colli, mentre il Gazzolo 2014 è sempre più squadra-sorpresa!

Sanno di dover affrontare le ultime tappe con la massima concentrazione, il grande impegno e un buon livello di concentrazione, ed allora sia la capolista San Giovanni Ilarione di mister Mirko Dalle Ave che l’inseguitrice Borgo San Pancrazio (mister è Gianluca Bortolato e vice Gentjan Cani) non si perdono in chiacchiere, badano al sodo, e, soprattutto, a fare risultato. I “gatti bianco-viola” di Borgo San Pancrazio hanno ragione – di misura: 2 a 1 – in casa propria del combattivo Noi La Sorgente del mister e diesse Trentin. I due graffi vincenti li sferrano l’ex Alba Borgo Roma classe 2002 Michele Piva, e il classe 1994 Omar Lai. Per il Noi La Sorgente, al 91° minuto, arriva il gol firmato dal difensore 1997 Luca Crivellaro. Manita del San Giovanni Ilarione sul sintetico del “San Bosco” rifilata al Soave del sanmartinese condukator Antonio Vandìn. Nel pingue tabellino dei marcatori, affiorano, rilucono i tre gol segnati dal Super bomber Christian Turozzi; gli tengono compagnia i festanti Luca lovato, classe 1987, ex Valtramigna Cazzano pure lui, e l’avanti classe 2002 Alberto Mainente. La classifica recita così: San Giovanni Ilarione primo a 56 punti, rincorso a 53 dal Borgo San Pancrazio, terza a 45 punti la Scaligera Lavagno di mister Roberto Albertini, forte del 3 a 0 ottenuto ieri al “Lorenzo Molinaroli” e a spese del Valdalpone Monteforte di mister Mirko Danese. Per i nero-oro lavagnesi hanno esultato il 1999 Juliano Ortega e per due volte il classe 1996 Gabriele Verzì.

Squadra abbonata alle vittorie e sicura out-sider del girone è il Gazzolo 2014 di mister Stefano Campesato: ieri, 2 a 1 per i “giallo-blu dell’asparago” ai danni dell’A.C. Sambonifacese di mister Brizzi (in illusorio vantaggio grazie a Giacomo Castagnaro, figlio del dirigente colognese Alberto). Per i gazzolesi hanno rimontato Davide Stella e bomber Kevin Crestani. Il “derby tra club della periferia ad Est di Verona”, quello tra l’Intrepida di mister Antonio Donatiello e l’Ares Calcio Vr di mister Martin Marrone, arride ai bianco-nero-fuxia aretini ospiti del presidente Adriano Verzini: 2 a 3. Doppia di Davide Doardo per i rosso-neri “madonari” dell’Intrepida, il 1993 Nicola Speri, il Duemila Nicola Del Papa e il 1991 centrocampista Fabio Andreoli per gli aretini di borgo Santa Croce. Manita, 5 a 1, dell’U.S. Provese di mister Freddi “Mercury” Serato a spese della Nuova Cometa di mister Christian Piasere, collassata sotto i colpi sferrati da Fernando Beltramo (doppia per lui!), Pierluigi Dal Bosco (1987), del 1993 Martìn Hoxha e di Manuel Palazzin. Aveva illuso, con il suo realizzato prima degli altri, il “cometino” Mainente, ieri con l’8 sulle spalle. Infine, al “Comunale” di via Tanaro, 1 a 1 tra la Clivense e l’A.C. Colognola ai Colli del mister e psicologo Manuel Pauciullo. Botta del biancazzurro padrone di casa Paolo Vitale, classe 1982, centrocampista, e risposta di uguale intensità da parte del difensore classe 1992 colligiano Luca Balestro.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
12 ° C
13.2 °
9.7 °
34 %
1.5kmh
0 %
Mar
11 °
Mer
15 °
Gio
14 °
Ven
13 °
Sab
17 °

I nostri social