28.4 C
Verona
mercoledì, 27 Settembre 2023

Il punto sul girone “E” di Seconda categoria: 25^ giornata

Il Locara batte 3 a 1 l’Union Olmo Creazzo e festeggia la promozione in Prima categoria con un turno di anticipo. L'impresa riesce anche grazie al mezzo passo falso del Grancona che pareggia con il La Contea.

Finisce in gloria la cavalcata irresistibile del Locara del presidente Mario Frigotto che vince con una giornata di anticipo il girone “E” vicentino scavalcando anche l’ultimo difficile ostacolo, l’Union Olmo Creazzo di mister Vicari, battuto nel suo stadio “Valentino Frigotto” con il risultato di 3 a 1. I biancazzurri veronesi di mister Carlo Danieli ci mettono una decina di minuti per mettere già in discesa la contesa grazie alle reti di Roberto Perez Ventura, con uno splendido diagonale incrociato che sbatte sul palo lontano e si insacca in rete, e di Luca Fortunato, che conclude una bella azione corale con un dribbling secco in area e una rasoiata rasoterra all’angolino alla sinistra di Menti. Poco prima della mezz’ora di gioco i vicentini accorciano le distanze con Giovanni Tonello che prima si vede respingere il tiro ravvicinato da Pernigotto che sul secondo tentativo non può nulla.

Nella ripresa a ristabilire le distanze ci pensa il numero 10 Antonio Marchese che prima si conquista una punizione dal limite e poi la trasforma con una gran botta nel sette alla sinistra di Menti. Per il giocatore veronese si tratta della 19^ rete stagionale, vice cannoniere dietro al compagno Ettore Zonin che di gol ne ha segnati 21. La gara si chiude 3 a 1 e il Locara da inizio alla festa che riporta la società dell’est veronese in Prima categoria dopo diversi anni in Seconda. L’ultima gara in casa del Barbarano Mossano sarà una sorta di passerella per i biancazzurri del diesse Lucio Bignotto. A dare una mano ai veronesi è stato il La Contea di mister Fabio Faccin che fermando sullo 0 a 0 Grancona di mister Nicoletti si tiene apertissima la possibilità di giocarsi i play out visto che domenica 16 aprile, dopo la sosta di Pasqua, andrà a far visita proprio al Riviera Berica che la precede in classifica di soli 2 punti.

Riviera Berica di mister Carli che ieri ha pareggiato 1 a 1 in casa del San Lazzaro Serenissima di mister Cirillo passato subito in vantaggio con la rete di Carli ma raggiunto nella ripresa da Carolo. Al 2° posto con 48 punti sale il San Vitale 1995 di mister Lucatello che va ad imporsi 3 a 2 in casa del Telemar San Paolo Ariston del collega Mariga. Ospiti in vantaggio con Nicola Pozza ma i rossoblù locali prima pareggiano con la rete di Gabriele Carraro e poi mettono la freccia con Filippo Celeghin. A pochi minuti dalla fine Mattia Meggiolaro però riporta in parità il San Vitale che nel recupero ottiene l’intera posta grazie alla rete di Giacomo Saccozza.

Fermi a 45 punti appaiati al 4° posto Union Olmo Creazzo e Telemar San Paolo Ariston che sono ora incalzati ad un solo punto dal Castelgomberto Lux di mister Corato che spera ancora in una poltrona ai play off dopo aver vinto 3 a 0 in casa contro il Barbarano Mossano di mister Davide Pialli grazie ai sigilli di Caka, La Bella e Portinari. Fuori dai giochi invece il Lonigo di mister Roberto Perlotto sconfitto 0 a 3 in casa dalla Bissarese di mister Bagicalupi in gol con due volte con Alozie e una con Ayeh Boateng. Nonostante la vittoria per 1 a 0, contro il Real Brogliano di mister Ferracini, il 7 Mulini Fimon di mister Franchetti saluta la Seconda categoria con un turno di anticipo e mette in discussione la salvezza degli ospiti. A decidere il match ci pensa Federico De Paolis al quarto d’ora della ripresa. Dunque ad oggi il Locara è già promosso mentre andrebbero ai play off San Vitale 1995, Grancona 1969, Telemar San Paolo Ariston e Union Olmo Creazzo. Con il 7 Mulini Fimon già retrocesso la sfida per evitare l’altra retrocessione diretta interessa il La Contea (penultimo a 18 punti), il Riviera Berica (a 20) e la Bissarese salita a 21 punti. Il Real Brogliano, fermo a 23 punti, potrebbe essere solo invischiato nel discorso play out perdendo in casa contro il San Vitale e con i concomitanti successi del Riviera Berica e della Bissarese.

26^ giornata di domenica 16 aprile 2023, ore 15.30:
Real Brogliano -San Vitale 1995
Telemar San Paolo Ariston – Lonigo
Bissarese – Castelgomberto Lux
Barbarano Mossano – Locara
Union Olmo Creazzo – San Lazzaro Serenissima
Riviera Berica – La Contea
Grancona 1969 – 7 Mulini Fimon

Classifica del girone “E” di 2^ categoria dopo 25 partite:
52 Locara
48 San Vitale 1995
47 Grancona
45 Telemar San Paolo Ariston e Union Olmo Creazzo
44 Castelgomberto Lux
39 Lonigo
30 San Lazzaro Serenissima
27 Barbarano Mossano
23 Real Brogliano
21 Bissarese
20 Riviera Berica (penalizzato di un punto)
18 La Contea
16 7 Mulini Fimon

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Notizie dai network

Leggi altro ...

Verona
cielo sereno
28.4 ° C
29.3 °
27.8 °
32 %
5.7kmh
0 %
Mer
28 °
Gio
28 °
Ven
27 °
Sab
28 °
Dom
28 °

I nostri social