Lazise, Nuova Cometa ed Atletico Vigasio passano il turno. Il Cavaion vince il recupero

787

Ieri sera si è recuperata la partita A.C. Cavaion – Gargagnago, gara che era stata rinviata per il lutto che aveva colpito la società ospite per la morte del dirigente factotum 59enne Antonio Sorio, gestore del bar del campo sportivo. La partita, giocata sul sintetico di Cavaion in Viale Rimembranze, valida per la 6^ giornata del girone A di Seconda, ha visto la vittoria per 3 a 1 del Cavaion di mister Alberto Cipriani. Locali avanti 2 a 0 grazie alle reti di Nicola Talamioli e Elia Turrina. Gli ospiti di mister Massimo Baggio accorciano le distante grazie al rigore trasformato da Matteo Ferrari ma poi è il promettente giovane classe 2002 Denis Messetti, con euro goal da 25 metri, a chiudere i conti segnando il 3 a 1 finale. Con questa vittoria il Cavaion del diesse Michele Ruzzenenti scavalca il Calmasino di due punti e sale al 6° posto a quota 13 punti.

Ieri sera erano in programma anche le partite del Trofeo Veneto di Seconda categoria valide per i sedicesimi di finale che hanno visto scendere in campo stasera le nostre 6 veronesi ancora rimaste in gioco affrontarsi in tre derby. A Sommacampagna la squadra locale del Sommacustoza 08 di mister Antonio Sperani è stata sconfitta 1 a 2 dal Lazise di mister Gabriele Gelmetti. Al campo parrocchiale di Santa Maria di Zevio i blucerchiati della Nuova Cometa Santa Maria di mister Ivan Benin hanno battuto 3 a 2 il Parona di mister Marzio Menegotti mentre l’ultimo derby veronese ha visto i locali del Giovane Santo Stefano di mister Simone Lazzari pareggiare contro l’Atletico Vigasio di mister Fabrizio Saccomani che poi si è imposto ai rigori per 4 a 5. In virtù di questi risultati passano il turno ed approdano agli ottavi Lazise, Nuova Cometa ed Atletico Vigasio.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata