15.3 C
Verona
giovedì, 1 Ottobre 2020

Luca Cinquetti guiderà ancora l’attacco della neo promossa Ausonia Sona United di mister Mario Marai

A 38 anni è sempre sulla breccia, 180 sono i suoi gol in carriera e quest’anno giocherà assieme al fratello Andrea giunto dal Consolini

L’attaccante classe 1982 Luca Cinquetti ha ancora molto da dare al nostro calcio dilettantistico. Quest’anno in forza all’Ausonia Sona United del presidente Alessandro Tacconi ha segnato 18 gol in una ventina di partite contribuendo alla promozione in Seconda categoria del club allenato da mister Mario Marai. Quando si hanno piedi buoni e vizio per il gol, ma sopratutto tanta passione per il pallone, non ci si ferma mai, nemmeno a 38 anni: “Mi sento ancora benissimo e posso ancora dare il mio contributo alla squadra – dice a con franchezza Luca Cinquetti -. All’Ausonia ho trovato una grande famiglia che mi vuole bene e mi stima, ed un gruppo di amici che la domenica pomeriggio si divertono in campo assieme al sottoscritto. Abbiamo un grandissimo mister, Mario Marai, ed un appassionato presidente che è il nostro primo tifoso, Alessandro Tacconi. Non potevo chiedere di meglio!”

Un motivo valido per festeggiare, in questo periodo di emergenza Covid-19 che non si vuole più fermare in tutto il mondo, è dato dall’ammissione al prossimo campionato di Seconda categoria della truppa guidata dal bravo tecnico Mario Marai, fratello di Flavio che ora allena l’Avesa che neanche a farlo apposta sarà una delle probabili rivali in Seconda categoria. “Nell’ambiente giallo-nero c’è un entusiasmo grandissimo per il salto di categoria dalla Terza alla Seconda categoria. E’ il giusto premio dei sacrifici fatti e della voglia di arrivare della nostra società che è stata fondata solo l’anno scorso. So che la squadra si sta rafforzando con nomi importanti per la nuova categoria, quindi sono certo che anche in Seconda dimostreremo sul campo tutto il nostro valore”.

Un altro motivo d’orgoglio di quest’anno, è l’arrivo dalla Polisportiva A. Consolini del fratello e centrocampista classe 1985 Andrea. “Andiamo molto d’accordo io e mio fratello Andrea. E’ un giocatore che in campo da quantità e qualità, sono certo che darà più consistenza al nostro centrocampo ed alzerà il tasso tecnico della squadra. In precedenza avevamo già giocato assieme nell’Arbizzano e prima ancora al Sona dove io giocavo in prima squadra mentre lui era nella formazione Juniores visto che è un po’ più giovane di me, è un classe 1985”.

Luca Cinquetti prosegue quindi con i giallo-neri del diesse Mauro Tonini: “Rimango all’Ausonia anche nella prossima stagione. Ho ricevuto molte proposte da altri club ma non le ho prese in considerazione, ho sposato l’anno scorso il progetto Ausonia e a maggior ragione non voglio abbandonarlo ora che siamo saliti di categoria. Affrontiamo questa nuova avventura in Seconda categoria con l’entusiasmo e l’umiltà che deve avere una società giovane che si affaccia per la prima volta in una nuova categoria. La dirigenza si è mossa tempestivamente e molto bene sul mercato per cercare di attrezzare a dovere la squadra apportando innesti di esperienza e qualità in ogni reparto”.

“Si sentono già voci in giro dire che ci vedono protagonisti per le zone alte di classifica, noi siamo ambiziosi, ma ripeto, con l’umiltà che deve avere una neo promossa. Sono altre le squadre che devono lottare per le prime posizioni, noi cercheremo di batterci sperando di poter fare un campionato tranquillo, senza l’acqua alla gola. Il nostro obiettivo è quello di mantenere la categoria evitando possibilmente i play-out. Non sono un fanatico delle statistiche, ma dovrei essere attorno a quota 180 gol e quindi vorrei passare il muro delle 200 reti in carriera. Parlando del nostro mister Mario Marai, posso dire che è la vera anima di questa squadra, uomo di calcio che ha un’umanità straordinaria, è il vero top player dell’Ausonia. Sono certo che nel segno della sua continuità ed esperienza l’Ausonia continuerà a contraddistinguersi e ritagliarsi un ruolo importante anche in questa nuova avventura”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

pagine visitate
124.524.911
visitatori online
12

Ultimi articoli

I Boys Gazzo puntano ad arrivare nei primi 5 posti!

Marco Ambrosi, classe 1986, una laurea triennale in Scienze della Comunicazione nel cassetto, e un lavoro di impiegato, è il secondo giocatore...

Alessandro Carollo, un “Baby” Bomber da 200 gol in carriera

Per Alessandro "Baby" Carollo, punta bovolonese della classe 1987 (è nato il 25 marzo), una domenica - quella appena trascorsa - da...

Andrea Bosoni (Olimpica Dossobuono): “Siamo partiti bene ma il campionato è ancora molto lungo”

Ha da poco festeggiato il suo 32° compleanno, precisamente il 7 settembre, il portierone dell'Olimpica Dossobuono Andrea Bosoni. Per lui il tempo...

Le veronesi di 2^ e 3^ categoria che giocano in campionati fuori della provincia di Verona

Primi 3 punti in campionato per il Villa Bartolomea nel girone "M" di Seconda categoria. I bianconeri del mister italo-argentino Luis Gustavo...

Roberto Pienazza, il nuovo condottiero del Parona, crede nella forza dei biancoverdi

Dopo aver chiuso la stagione dopo i suoi tre anni alla guida del Bussolengo del presidente Montresor, mister Roberto Pienazza si è...

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
15.3 ° C
16.1 °
14 °
87 %
1kmh
9 %
Gio
21 °
Ven
18 °
Sab
19 °
Dom
20 °
Lun
16 °