28.6 C
Verona
sabato, 4 Luglio 2020
More

    Raimondo De Angeli (Vigo): “Lasciati soli e con costi proibitivi per i protocolli sanitari”

    Per il presidente del G.S.P. Vigo 1944, Raimondo De Angeli finora gli addetti ai lavori del nostro calcio, dai massimi dirigenti ai diesse, hanno solo parlato di classifiche, di promozioni e di eventuali retrocessioni. “Ma, nessuno” dichiara De Angeli “si è preso la briga di affrontare le difficoltà di carattere economico che i protocolli sanitari comporteranno e che attualmente non esistono. Ho anche discusso dell’argomento con con alcuni dirigenti federali, ma la loro grande preoccupazione erano sanitarie paventate da Roma per i dilettanti. Norme che riguardano la misurazione della febbre degli atleti, la sanificazione degli ambienti dopo ogni allenamento e dopo ogni gara. A tal proposito, circa i costi di queste importanti operazioni, ho interpellato due ditte specializzate, le quali, non trattandosi di capannoni ma di sale e spogliatoi, mi hanno chiesto da 1,50 euro più Iva a 2 euro sempre ivati ogni metro quadrato di superficie. Vorrei ricordare ai miei colleghi che serve la certificazione della sanificazione avvenuta”. Ed ancora il massimo dirigente bianco-granata: “E, cosa ne pensate della responsabilità penale che noi dobbiamo assumerci in caso di tesserato risultato contagiato dal Covid-19? Gli spogliatoi della società che rappresento – il G.S.P. Vigo 1944 – misurano oltre i 500 metri quadrati e tra allenamenti e partite ufficiali fate pure i conti di quanto questa operazione arriva a costare. Io preferisco restituire, chiavi in mano, la mia società al Comune di appartenenza ed alla domenica andare a spasso con la mia famiglia”.

    Per non parlare, poi, degli sponsor, scioltosi come la neve al sole… “Sono andato a trovarne alcuni, ho riscontrato tanta cordialità, ma al momento di richiedere il pagamento di fatture emesse, ho trovato stesse conclusioni amare per la mia società. Mi hanno risposto: non esistono le condizioni, mancano lavoro e soldi per quest’anno, l’anno prossimo si vedrà. Con queste prospettive, io mi trovo in difficoltà a programmare la nuova stagione 2020-21 e sono molto preoccupato”. Un Vigo lasciato solo nelle proprie decisioni… “Non ho ricevuto alcuna reazione, nemmeno una telefonata da organi o rappresentanti della Figc, i quali avessero cercato di sdrammatizzare il grave momento, di infondere fiducia alle società, anche se parlo a titolo del club che io rappresento, il G.S.P. Vigo 1944. A Marghera dicono “siamo in continuo contatto con le nostre società dilettanti”: balle, lo saranno con le più ricche e con le più blasonate. Questo, per me, fa male, non aiuta certo a fare squadra. Eppure, la nostra società vanta 76 anni di vita e che in base a questa longevità deve meritare rispetto, o lo stesso che viene riconosciuto a quelle più blasonate e più ricche”.

    “Ringrazio la redazione di www.pianeta-calcio.it, nella persona del suo Direttore Responsabile, Andrea Nocini, per avermi concesso lo spazio per questo mio sfogo, spigoloso ma franco, e mi scuso già in questo registro con chi potrà sentirsi offeso dalle mie parole; che trovavo doverose, visto il momento e la situazione che stiamo tutti vivendo, e che lascia trasparire prospettive, ora come ora, vicine allo zero!”

    Il presidente del G.S.P. Vigo 1944, Raimondo De Angeli
    per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.673.222
    visitatori online
    153

    Ultimi articoli

    Altre pillole di calcio mercato. L’Arbizzano fa sul serio!

    E' pronto per una nuova avventura calcistica il forte difensore classe 1989 Nicolò Dalla Pellegrina, quest'anno in forza al Garda di mister...

    Caldiero e Borgo Soave si uniscono. Filippo Berti: “Il progetto è solido e aumenterà l’attività giovanile del nostro territorio”

    Mercoledì 1 luglio è comincia ufficialmente la nuova avventura dell’ASD Calcio Caldiero Terme nel comune di Soave. La società termale è subentrata...

    Andrea D’Alessandro è il nuovo Responsabile Sanitario gialloblù

    L'A.C. ChievoVerona comunica che Andrea D'Alessandro è il nuovo Responsabile Sanitario della Prima squadra gialloblù. Il Dott. D'Alessandro, laureato in Medicina e...

    E’ di nuovo Seconda categoria per il Lessinia 2018!

    Altra squadra promossa in Seconda categoria è il Lessinia 2018 del presidente Matteo Guglielmini, imprenditore agricolo ed agente immobiliare classe 1977. Per...

    Michele Sberveglieri (BNC Noi): “Con mister Andrea Crema possiamo crescere e migliorarci”

    E' molto attaccato alla maglia giallo-verde del BNC Noi del presidente Sergio Sgulmar, che milita nel girone A di Terza categoria, il...

    I Nostri Social

    Verona
    poche nuvole
    28.6 ° C
    28.9 °
    28 °
    48 %
    2.6kmh
    20 %
    Sab
    27 °
    Dom
    30 °
    Lun
    31 °
    Mar
    24 °
    Mer
    26 °