Seconda categoria girone B: il punto sulla 21^ giornata

Finalmente Pol. Borgo Trento: sconfitti i Boys Buttapedra!L'Olimpia Ponte Crencano non va oltre l'1 a 1 a Madonna di Campagna e l'Alpo Club '98 ne approfitta riducendo a -7 il distacco con il 115mo gol e le 350 presenze di Jack Pitondo. Torna alla vittoria "El Pizzo", 4 i "colpacci", il più chiassoso quello dell'Alpo Lepanto (1 a 5) a Valeggio.

507

A Madonna di Campagna, casa della Pol. Intrepida e paese-borgo a un tiro di scoppio da San Michele Extra, l’Olimpia Ponte Crencano di mister Giordano Rossi si ferma a contemplare la cupola sanmicheliana del Santuario cinquecentesco, ma non ottiene la grazia del colpaccio. 1 a 1. Giallo e blu del presidente Roberto Donà sempre abbondantemente al comando della classifica del girone “B” di Seconda categoria, con 48 punti, nonostante il mezzo passo falso di ieri pomeriggio. Tutto matura nella ripresa: vantaggio olimpico sottoscritto da bomber Michele Rigo, poi, pareggio al 92mo della punta rosso-nera, classe 1995, Ludovico Bee. L’Alpo Club ’98 non perde occasione per limare il distacco, e scavalca, 1 a 0, la Juventina Valpantena del collega Massimo Burato: mattatore per i rosso-neri di mister Stefano Ferro è Jack (Giacomo) Pitondo, classe 1987, ex A.C. San Zeno Vr, ex Real Vigasio, il quale festeggia il gol numero 115 della sua onorata carriera insieme alla sua 350esima presenza nei dilettanti.

Al terzo posto, a 38 punti, il BorgoPrimomaggio di mister Simone Mirandola, vittorioso per 1 a 2 al Saval, in casa della matricola giallo-rossa Maddalena, guidata da Edgar Fasola Genovesi. E, in rete per prima, grazie all’ala mancina Alberto Mazzacani. Per i “draghi rossi” borgatari, invece, hanno esultato per la rimonta la punta 1991 Luca Zovadelli e il compagno di squadra ex Scaligera Lavagno Alberto Rossi. Al 4° posto, a 37 punti, c’è il Parona di mister Marzio Menegotti: 1 a 2 per i “bianco-verdi dell’Adige” a San Michele, in casa del Verona International di mister Gentjan Cani. Per i paronesi, hanno segnato il 1993 Fausto Nardone, preceduto dal compagno di scuderia Filippo Begali, suo coetaneo. Per i rosso-neri del Vr International, invece, ha gioito il solo Mouhyddine Mouane, classe 1992.

Colpaccio, 0 a 1, anche per l’Avesa HSM di mister “baffo” Flavio Marai: accade al “Benali-Bonomo” di San Massimo, in casa del Real di mister Roberto Sorio. La differenza, per i rosso e blu del Lorì, la fa il centrocampista 1988 Alessandro Accordi. Vince anche il Pizzoletta: 2 a 0 rifilato all’U.S. Cadore di mister Gennarino La Rosa, con una rete per tempo, firmate rispettivamente dal difensore, ex Mozzecane, classe 1996, Andrea Gozzi, e dal 1997 Marco Rossi.

Sorride anche l’altro Alpo, il Lepanto di mister Umberto Bittante. 1 a 5 a Valeggio, contro l’undici allenato da mister Luca Carletti (in rete soltanto con il centrocampista 1997 Daniele Campoli. Per i giallo-verdi alpesi del presidente e concessionario di auto e barche Andrea Pozzerle, vanno alla mèta …pane, amore e Fantasia, Riccardo, classe 1999, ex Vigasio, poi, Zeno Montolli, il 1999 Mourad Boukou, il 1998 Mattia Ramanzini e il difensore 1992 Francesco Accordini. Torna alla vittoria dopo tempi antidiluviani, la Polisportiva Borgo Trento di mister Alberto Tommasoni: a Quinzano battuti i Boys Buttapedra di mister Andrea Lunardi (in vantaggio-illusione con il centrocampista 1997 Simone Bezzan). Per i gialloblu del presidente ed immobiliarista Paolo Padovani, hanno segnato bomber Stefano Ferarrese (1981 ed ex Pol. Intrepida) e il 1995, l’ex Juventina Valpantena, Simone Buratto.

Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata