16.8 C
Verona
sabato, 28 Marzo 2020
More

    Seconda categoria girone C: il punto sulla 22^ giornata

    Brendola e Montecchio San Pietro, a braccetto, a suon di vittorie! Ma, non sta certo a guardare la Provese, che fa suo il derby esterno di Soave e resta a -4 dal vertice. Pareggia il Locara, che resta 4°, appaiato al Lonigo semi bloccato dall'A.C. Sambonifacese. Il Real Monteforte vince ancora e lascia alle spalle Grancona e San Vitale 1995.

    Brendola e Montecchio San Pietro restano incollati sullo stesso meridiano, il numero 47 dopo la 22ma giornata del girone “C” di Seconda categoria. I biancazzurri di mister Vinicio Corato surclassano, 3 a 1, le Alte Ceccato di mister Ciro Vicari, con i giallo-rossi sconfitti che s’appellano al loro avanti, il 1994 El Hadji Sarr Malick per trovare il gol della (magra) consolazione. Per i brendolesi, doppietta del centrocampista 1999 Matteo Rigolon ed assolo vincente firmato dal compagno di reparto, il 1998 Mattia Parlato. Il Montecchio San Pietro di trainer Piergiovanni Rutzittu piega, 2 a 0, il San Vitale 1995 di mister Quinto, lasciandolo all’ultimo posto a 14 punti, condiviso anche col Grancona, e candida in rete sicura il 1986 Stefano Trevisan, preceduto dal 1983 Michele Bedìn. Alle spalle della coppia di testa, la solitaria U.S. Provese del coach soavese Mirko Dalle Ave: ieri, i rosso-neri, terzi incomodi, fanno proprio, 1 a 2, il derby esterno giocato a Soave. Per le “frecce rosse” di mister Gianmarco Cucchetto la mira giusta la ha il solo Simone Anselmi, centrocampista del 1996. Il suo gol arriva al 91mo, dopo che Amin Sraidi, classe 1998, ex San Giovanni Ilarione, aveva già messo a segno la sua personale doppietta.

    Quarto posto, a 42 punti ed ex aequo, quello che appartiene sia al Lonigo del belfiorese trainer Loris Fedrigo che al Locara di mister Carlo Danieli: i biancazzurri locaresi pareggiano, 1 a 1, nella trasferta di Altavilla vicentina, dove al “Comunale” di Tavernelle sono i berici rosso-verdi guidati da mister Marco Trimigliozzi i primi a vedere la breccia nella difesa dei veronesi dell’Est. E, lo fanno con Taurino. Poi, il pari definitivo è a firma del difensore 1991 Marco Sartori. Al “Mancassola”, il Lonigo del diesse sambonifacese Carlino Facchin impatta anche lui sull’1 a 1 contro l’A.C. Sambonifacese di mister Freddy “Mercury” Serato. Per i leoniceni apre il centrocampista datato 1997 Matteo Masetto, imitato, suo malgrado, all’89’ dalla punta rossoblu classe 1994 Madhi El Hattas.

    A Chiampo, l’Altavalle del Chiampo di mister Marco Gianesello supera, 3 a 1, il Castelgomberto Lux del collega Daniele Corato e lo stacca in classifica salendo da sola al 6° posto a quota 35 punti: eppure, in illusorio vantaggio i “castellani” del massimo dirigente Enrico Meggiolaro con l’avanti 1993 Marco Cenzato, ma poi, grande remuntada alto valligiana a cura di Sfishta, della punta 1996 Tobia Fanton e del centrocampista 1995 Arshdeep Singh.

    Vittoria molto incoraggiante per il Real Monteforte di mister Simone Marini (gli Juniores biancazzurri hanno perduto al sabato per 3 a 0 in casa dell’Isola 1966): 2 a 1 nella partita della vita che i real-montefortiani non potevano assolutamente prendere sottogamba ai fini della salvezza. Le reti: Zonin e il giovanissimo classe 2000 Matteo Malacarne, mentre per i nero-verdi si era posto di mezzo con il suo gol il 1994 Alfred Leorato Deneku. Infine, il Real Brogliano di mister Daniele Cavedon stinge, 2 a 0, il Sossano Villaga Orgiano del collega della panca Dario Lucatello, grazie alle reti griffate dal 1993 Sebastian De Franceschi e dal centrocampista 1996 Ubhi Sunmukh.

    Andrea Nocini per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.100.524
    visitatori online
    159

    Ultimi articoli

    Stop a tutti campionati dilettantistici. La risposta del Presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza

    Da qualche giorno gira sui gruppi calcistici della nostra provincia che alcune squadre del Veneto stanno preparando una bozza da sottoporre alla...

    Paolo Padovani (Borgo Trento): “Assurdo anche solo pensare al calcio in questo momento difficile per il nostro paese”

    Anche la Polisportiva Borgo Trento, come tutte le Associazioni sportive, ha colto questo momento emergenziale per fare delle riflessioni che, condivise dal...

    Filippo Berti (Caldiero): “Dobbiamo tenere duro…ripartiremo più forti di prima!”

    "Cari Colleghi ed Amici la presente per esprimerVi vicinanza e sostegno per il difficile momento che stiamo attraversando e ci auguriamo che...

    Anche il Mozzecane ha devoluto i soldi delle multe alle terapie intensive degli Ospedali veronesi

    E' molto dispiaciuto, per l’emergenza CoronaVirus che purtroppo sta mietendo vittime in Italia e nel mondo, l’attaccante classe 1990 Andrea Mileto, in...

    In questi tempi di CoronaVirus, i nostri medici ed il personale sanitario meritano la luce dei riflettori

    Non è sempre facile, in tempi di CoronaVirus, parlare e raccontare il calcio. Tanti calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti del mondo del...

    I Nostri Social

    Verona
    poche nuvole
    16.8 ° C
    20.6 °
    12.8 °
    41 %
    1.5kmh
    16 %
    Sab
    19 °
    Dom
    17 °
    Lun
    12 °
    Mar
    9 °
    Mer
    11 °