Serie C girone B: il punto sulla 22^ giornata

La Virtus Verona cade a Padova (3 a 2)

510

Si è giocata ieri la 20^ giornata del girone B di serie C, recupero della 1^ giornata di ritorno rinviata il 22 Dicembre 2019, che vedeva la Virtus Verona impegnata allo Stadio “Euganeo” di Padova contro i biancorossi locali del nuovo mister Andrea Mandorlini. Altra sconfitta per la Virtus Verona di mister Gigi Fresco che nelle ultime 5 partite ha raccolto solo 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi ed altrettante sconfitte. Derby veneto che va quindi al Padova che era reduce da tre sconfitte consecutive e che con il debutto in panchina di Andrea Mandorlini ha ritrovato gioco e vittoria. Partita che è subito scoppiettante con il Padova che passa in vantaggio all’8° minuto con Nicastro e la Virtus Verona che pareggia dopo solo un minuto grazie a Mimmo Danti. La squadra locale preme sull’acceleratore e ripassa in vantaggio al quarto d’ora di gioco con Kresic con un colpo di testa beffardo che scavalca Chiesa. La Virtus prova a reagire e al 25° sfiora il pareggio, colpo di testa di Danti su cross di Onescu e miracolo di Minelli che salva i locali. Prima della chiusura della prima frazione la squadra di mister Mandorlini segna il 3 a 1 con Castiglia che sfrutta un indecisione difensiva.

Nella ripresa mister Gigi Fresco prova subito a dare una scossa ai rossoblu. Esce Chiesa ed entra Sibi, fuori Vannucci per Rossi e al posto di Sammarco entra Magrassi. Le mosse sembrano funzionare e all’8° minuto 8′ la Virtus Verona si porta sul 2 a 3 con Raphael Odogwu. Ora in campo c’è solo la Virtus e il Padova si mette sulla difensiva a difesa del risultato. Mister Fresco prova altre mosse sperando di pervenire al pareggio, esce Danieli alla mezz’ora ed entra Da Silva), poi al 36° fuori Sirignano ed entra Manfrin. La Virtus Verona si fa sempre più arrembante alla ricerca del pareggio, che per quel che si è visto nella ripresa avrebbe meritato, ma purtroppo per i rossoblu arriva inesorabile il triplice fischio finale del signor Di Graci di Como che sancisce la vittoria per 3 a 2 del Padova che si mantiene al 5° posto con 39 punti.

Questi gli altri risultati della 22^ giornata che ha visto stasera il Piacenza pareggiare 0 a 0 con l’ArzignanoChiampo e il Gubbio battere 2 a 0 la Triestina. La capolista Vicenza ha battuto 1 a 0 il Modena, il Feralpisalò pareggia 1 a 1 col Reggio Audace, il Carpi vince 1 a 0 a Cesena, il Sudtirol ha battuto 2 a 0 il Vis Pesaro, la Sambenedettese pareggia 1 a 1 in casa contro il Fano, il Ravenna vince 1 a 0 con la Fermana e l’Imolese ha battuto 1 a 0 il Rimini. Domenica prossima la Virtus Verona ospiterà al “Gavagnin-Nocini” il Feralpisalò.

Classifica del girone B di serie C dopo la 22^ giornata:
52 Punti: L.R.Vicenza
45 Punti: Reggio Audace, Carpi
42 Punti: Sudtirol
39 Punti: Padova
36 Punti: Piacenza
34 Punti: FeralpiSalò
33 Punti: Modena
32 Punti: Sambenedettese
29 Punti: Triestina
28 Punti: Virtus Verona *
25 Punti: Cesena, Vis Pesaro
22 Punti: Ravenna, Fermana
20 Punti: Imolese, ArzignanoChiampo
18 Punti: Gubbio e Fano
15 Punti: Rimini

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata