25.3 C
Verona
martedì, 27 Luglio 2021

Domenica si gioca l’ultima giornata di serie D. Sona e Ambrosiana sono già salve, il Caldiero punta ai play off

Con una vittoria i termali del presidente Filippo Berti approdano agli spareggi per la serie C

Domenica sono in programma le ultime giornate dei campionati di serie D che daranno tutti i verdetti definitivi di questa stagione agonistica 2020-2021 travagliata dai molti rinvii a causa dei contagi da Covid-19. Nel girone B è già stato promosso in serie C il Seregno con 68 punti, sicure dei play-off il Fanfulla (61) e la Casatese (54), gli altri 3 posti se li giocano il Crema (che ospita il Sona di mister Pippo Damini già ampiamente salvo) e il Desenzano Calvina che domenica ospita il Nibionnoggiono, tutte e tre a quota 52 punti. In coda già retrocesso lo Scanzorosciate con 26 punti mentre l’altra che andrà a fargli compagnia nel campionato di Eccellenza 2021-2022 uscirà fra Villa Valle (38), Vis Nova Giussano (36), Tritium e Caravaggio, queste due appaiate a 35 punti al penultimo posto.

Anche nel girone C cha già ottenuto la promozione in Serie C, con largo anticipo, il Trento di mister Carmine Parlato e del suo vice, il veronese Simone Dal Degan. I gialloblù trentini del presidente Mauro Giacca sono nettamente in testa con 78 punti. Già sicure dei play-off l’ArzignanoChiampo (66), la Manzanese (63) e l’Union Clodiense a 61 punti. L’ultima poltrona se la contendono il Caldiero di mister Cristian Soave che è quinto con 58 punti e che domenica ospita il Montebelluna, il Mestre (a 57) e il Delta Porto Tolle che è a quota 55 punti. In coda è già retrocesso il Chions con 21 punti mentre l’altra che andrà a fargli compagnia in Eccellenza uscirà fra la Virtus Bolzano (35), e il Montebelluna e l’Union Feltre che sono appaiate a 38 punti. Già salva l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi che grazie ad un girone di ritorno strepitoso è risalita dal fondo della classifica fino al 14° posto con 46 punti all’attivo. Domenica passerella casalinga al “Montindon” contro l’ArzignanoChiampo. Se il Caldiero va ai play off giocherà la semifinale il 16 giugno ed eventualmente la Finale del suo girone il 20 giugno.

Tornando alla Prodeco Calcio Montebelluna, alla quale ora basta solo un punto per essere sicura della salvezza, la settimana scorsa la società aveva esonerato mister Nico Pulzetti a causa dei negativi risultati raccolti dalla squadra biancoceleste che nelle ultime 4 gare aveva raccolto altrettante sconfitte. Subito dopo sono arrivate anche le dimissioni rassegnate dal proprio direttore sportivo Marco Conte. La società trevisana ha in seguito deciso di affidare la guida tecnica a Francesco Bordin, allenatore degli Allievi in possesso del patentino Uefa A che è stato promosso in Prima Squadra. Mister Bordin ha subito dato una scossa alla squadra che domenica ha vinto 3 a 2 contro l’Adriese conquistando 3 punti importantissimi. Ora domenica un punto a Caldiero darebbe la matematica permanenza nel Campionato di Serie D. Se la la Virtus Bolzano non vince i trevigiani sono comunque salvi. Splendido il girone di ritorno delle nostre tre veronesi, con il Caldiero che ha raccolto 29 punti (7 vittorie, 8 pareggi e 3 sconfitte), l’Ambrosiana ha conquistato 27 punti (7 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte) mentre il Sona ha fatto ancora meglio raccogliendo 26 punti con due gare in meno (8 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte).

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
forte pioggia
25.3 ° C
28.5 °
23.6 °
80 %
1.6kmh
23 %
Mar
25 °
Mer
31 °
Gio
33 °
Ven
34 °
Sab
33 °