7.5 C
Verona
martedì, 13 Aprile 2021

Elia Dal Cortivo (Sona): “La salvezza è alla nostra portata”

Il difensore Elia Dal Cortivo si è prefissato, come tutta la squadra rossoblù, di portare a casa il prima possibile la salvezza nel girone B di serie D. Il suo Sona del presidente Paolo Pradella sta ritrovando stimoli e temperamento in vista della volata finale in campionato e domenica prossima vuole dare tutto, sul terreno amico alla ripresa del campionato contro il Desenzano, dopo una settimana di riposo. I rivali bresciani in classifica vantano 33 punti, ben dieci punti in più del Sona. Dal Cortivo rispetta ogni avversario ma non li teme: “In campo si parte sempre dallo zero a zero e ad armi pari. Entreremo in campo senza guardare troppo alla classifica, sappiamo che da qui sino alla fine del campionato, ci aspettano aspre battaglie”. In classifica il Seregno è la capolista con 41 punti (13 vittorie dopo 21 gare giocate) ma i brianzoli della Casatese inseguono ad un solo punto e con una gara ancora da recuperare, le due stanno facendo la voce grossa ed hanno creato un piccolo gap sul Crema, terzo con 36 punti. ” Sono due squadre che a mio giudizio esprimono un ottimo gioco corale, caparbie e forti in ogni reparto. Mi hanno fatto un ottima impressione, giocano a testa alta contro ogni avversario ma anche il Calvina sta risalendo bene”.

Rispetto ad un mese fa, quando non arrivavano risultati positivi, il Sona sembra ora rigenerato dalla cura di mister Filippo Damini e la penultima partita persa in casa per due a zero, contro la regina del torneo, è stata lasciata definitivamente alle spalle. Elia Dal Cortivo guarda al futuro con fiducia: “Penso che la gara persa contro il Seregno sia un singolo episodio e che il nostro campionato riparte da domenica prossima contro il Desenzano Calvina. Stiamo lavorando molto bene in allenamento e vedo uno spogliatoio davvero compatto con tanta voglia di mettere in cassaforte punti preziosi in chiave salvezza. Io dico che possiamo conquistarla, prima del previsto senza nessuna interferenza da parte delle rivali della bassa classifica. Ne sono molto convinto, l’ambiente è sano e la dirigenza e la prima squadra la pensano all’unisono, siamo tutti concentrati in vista del traguardo finale”.

Infine Elia spende delle belle parole su Maicon, protagonista del “triplete” nerazzurro con l’Inter di mister Mourinho nel 2010: E’ una persona splendida, nonostante il suo glorioso passato con diverse squadre professionistiche e con la maglia della Nazionale brasiliana, è rimasto molto umile ed è diventato subito uno di noi. Possiede una carica incredibile ed è il nostro leader carismatico della nostra formazione in campo e fuori. Sicuramente da lui abbiamo tanto da imparare e suoi consigli possono aiutare a far crescere i nostri giovani”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
7.5 ° C
8 °
7.2 °
66 %
5.1kmh
90 %
Mar
8 °
Mer
12 °
Gio
10 °
Ven
13 °
Sab
12 °