21.2 C
Verona
giovedì, 18 Agosto 2022

Il Caldiero esce a testa alta dalla Coppa Italia

Gli errori dal dischetto penalizzano i ragazzi di mister Chiecchi battuti dalla Virtus Ciserano Bergamo dopo una gara spettacolare conclusa sul 3 a 3

Finisce agli ottavi di finale il cammino in Coppa Italia per il Calcio Caldiero Terme del presidente Filippo Berti. Fatale per i termali di mister Tommaso Chiecchi è stata la sconfitta subita ieri sul campo di Alzano Lombardo contro la formazione locale della Virtus Ciserano Bergamo che è arrivata, dopo i calci di rigore, al termine di una gara combattuta e pirotecnica che si è conclusa sul 3 a 3. La partita si è sbloccata a favore dei bergamaschi al quarto d’ora di gioco grazie al gol del 22enne attaccante Pio Francesco Russo su preciso assist di Careccia. Il Caldiero reagisce e costruisce alcune buone occasioni e il meritato pareggio arriva a 5 minuti dalla fine del 1° tempo grazie ad una bella incursione in area da destra del classe 2002 Samuele Lerco che fa secco Colleoni per l’1 a 1 che chiude di fatto la prima frazione. Nella ripresa gli orobici si ripetono sempre al quarto d’ora di gioco e sempre con lo scatenato Pio Francesco Russo. Sull’imbucata perfetta di Delcarro l’attaccante ex Crema si destreggia bene in area e spara alla spalle di Kuqi il 2 a 1 Virtus. I ragazzi di mister Chiecchi non si demoralizzano e si rituffano in avanti alla ricerca del nuovo pari che arriva poco dopo la mezz’ora di gioco grazie a Lorenzo Moscatelli che fa secco per la seconda volta il numero uno locale Matteo Colleoni.

Sul 2 a 2 le due squadre non si accontentano e cercano il gol per il passaggio ai quarti di finale. Nei minuti di recupero le maggiori emozioni, il signor Maccorin di Pordenone assegna un calcio di rigore ai bergamaschi per un fallo di Lerco su Jaouhari, su dischetto si presenta l’esperto attaccante Emanuele Bardelloni che insacca il 3 a 2. Tutto sembra finito ma il Caldiero ha sette vite e non molla mai. I gialloverdi veronesi si riversano in avanti con determinazione e al 95° minuto si conquistano un calcio di rigore. Sul dischetto dagli undici metri si presenta Alberto Filiciotto che insacca con sicurezza il 3 a 3. Subito dopo arriva il triplice fischio finale che costringe le due squadre a giocarsi il passaggio del turno ai calci di rigore. La Virtus Ciserano si porta sul 1 a 0 Careccia, capitan Luca Viviani si fa parare il tiro dal portiere bergamasco Matteo Colleoni (foto grande), poi Confalonieri si fa parare il tiro da Kuqi e Lorenzo Moscatelli potrebbe portare il Caldiero sull’1 a 1 ma il n.1 locale para la sua conclusione, Del Carro insacca il 2 a 0 e subito dopo Lorenzo Zerbato si fa parare il terzo rigore dallo scatenato Matteo Colleoni, sul dischetto si presenta ancora Emanuele Bardelloni che insacca il 3 a 0. La lotteria dei rigori si chiude qui con il Caldiero che esce a testa alta dopo una gara spettacolare e combattuta che si è chiusa sul 6 a 3 per i locali di mister Del Prato che accedono ai quarti di finale. Il Caldiero, dopo la spostamento dei prossimi due turni voluto dalla Lega Nazionale Dilettanti, tornerà in campo alla ripresa dei campionati domenica 23 gennaio in casa dei friulani del Cjarlins Muzane.

Virtus Ciserano – Caldiero = 6-3 d.c.r. (3 a 3)
Virtus Ciserano: Matteo Colleoni, Tonoli, Monti (25’st Ambrosini), Selvatico, Del Carro, Nessi, Careccia, Jaouhari (47’st Moioli), Bardelloni, Russo (25’st Pellegrini), Bertoli (38’st Confalonieri). (Mauro Colleoni, Genervini, Orfanos, Belloli). All. Del Prato.
Caldiero Terme: Kuqi, Lerco, Baschirotto, Nzè, Rossi, Baldani (18’st Zerbato), Burato (18’st Filiciotto), Viviani, Boldini (38’st Cherubin), Martone (18’st Braga), Moscatelli. (Aldegheri, Fornari, Cacciatore, Rossignoli, Tezze). All. Chiecchi.
Arbitro: Maccorin di Pordenone.
Reti: 13’pt Russo, 39’pt Lerco, 15’st Russo, 31’st Moscatelli, 46’st Bardelloni (rig), 49’st Filiciotto (rig).
Sequenza dei rigori: Careccia (gol), Viviani (parato), Confonieri (parato), Moscatelli (parato), Del Carro (gol), Zerbato (parato), Bardelloni (gol).
Ammoniti: Baldani, Careccia, Martone, Zerbato, Ambrosini, Rossi
Note: angoli 6 a 4 per il Caldiero, recuperi 0′ p.t., 4′ s.t.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
21.2 ° C
21.2 °
21.2 °
88 %
7.2kmh
40 %
Gio
28 °
Ven
22 °
Sab
29 °
Dom
29 °
Lun
29 °