3.1 C
Verona
giovedì, 9 Dicembre 2021

Il Caldiero vince 3 a 1 in rimonta a Montebelluna e passa il turno di Coppa Italia

Montebelluna e Caldiero in un pomeriggio davvero uggioso danno vita ad una gara vibrante, ricca di episodi e di palle gol. Nonostante una buona partenza grazie alla verve di Lerco è il Montebelluna a passare in vantaggio. Il traversone dalla destra di Bressan è forte e teso, Burato va in contrasto con Sanzovo e il pallone schizza alle spalle dell’incolpevole Kuqi. Il Caldiero però ha un volto diverso rispetto alle ultime prestazioni. La gara ha un altro spessore, ma l’atteggiamento è propositivo, la squadra non si perde d’animo e il pareggio è una chicca di Luca Viviani. Il centrocampista, oggi con la fascia di capitano, ruba palla al palleggio del Montebelluna e dai venticinque metri fa partitre un destro delizioso che si insacca sul palo lontano della porta difesa da Ruggiu. Il match è apertissimo e Madiotto colpisce la traversa, poi Kuqi è determinante su Bressan, Moscatelli di destro lambisce il palo, poi clamoroso il rigore negato ai termali su cross di Lerco e mano evidente di De Biasi. In chiusura di frazione traversa clamorosa di Lorenzo Moscatelli che schiaccia di testa ma la palla si stampa sulla traversa su bel suggerimento di Braga.

Ripresa con tanti cambi e tanto Caldiero. La squadra di mister Tommaso Chiecchi passa in vantaggio poco prima della mezz’ora su rigore. E’ netto lo sgambetto di De Biasi su Tamponi e dal dischetto Lorenzo Zerbato si getta alle spalle il momento no trafiggendo Ruggiu. Il Montebelluna reagisce d’orgoglio, ma la difesa termale non trema ed è diretta da un impeccabile Baldani e con un Kuqi sempre sicuro tra i pali. Proprio sui titoli di coda il giusto premio per l’attaccante classe 2001 Giacomo Tamponi. Contropiede ben orchestrato, la palla staziona in area dopo una corta respinta della difesa e tap-in vincente del giovane attaccante che fa 3 a 1. Trionfo Caldiero e avventura in Coppa Italia che va avanti verso i sedicesimi di finale. Una vittoria che regala quella serenità fondamentale per affrontare al meglio la trasferta ad Este dove domenica i gialloverdi vogliono a tornare a fare punti dopo le due sconfitte consecutive.

Montebelluna: Ruggiu, De Min, Madiotto (16’st Fasan), De Biasi, Pellegrini (1’st Martin), Baggio (21’st Abdulai), Bressan (36’st D’Arrigo), Sanzovo, Vedova, Longato (4’st Zago), Scandilori.
Caldiero Terme: Kuqi, Burato, Baschirotto, Baldani, Braga, Cherubin (40’st Zanazzi), Viviani, Rossignoli (7’st Martone), Lerco (27’st Fornari), Peli (16’st Zerbato), Moscatelli (7’st Tamponi).
Arbitro: Nuzzo di Seregno
Reti: 6′ pt autorete di Burato, 10’pt Viviani, 28’st Zerbato (rig), 51’st Tamponi
Ammoniti: Peli, De Min, Martone, Viviani, Sanzovo
Recuperi: 1’pt, 6’st

Ufficio stampa Calcio Caldiero per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
3.1 ° C
5.7 °
0.9 °
93 %
3.6kmh
75 %
Gio
5 °
Ven
5 °
Sab
7 °
Dom
7 °
Lun
3 °