25.3 C
Verona
martedì, 27 Luglio 2021

Il Legnago aspetta l’ammissione in serie C.

Per l'ex Legnago Luca Zanimacchia, debutto in serie A con la maglia della Juventus Campione d'Italia

Il 31 luglio dello scorso anno il Legnago fu ripescato in serie D, e quest’anno, nella prima settimana di agosto, il Legnago dovrebbe essere ammesso in serie C. C’è spesso confusione terminologica fra ripescaggio e ammissione. Il ripescaggio viene assegnato dopo una graduatoria, l’ammissione dopo essersi classificato al primo posto in campionato. Nel girone C di serie D il Campodarsego primo in classifica ha rinunciato al campionato di serie C e le norme organizzative interne della Federazione (Noif) prevedono che la rinuncia della prima in classifica comporta il primo posto per la seconda squadra in graduatoria, che nella fattispecie è il Legnago. Il Consiglio Federale della Lega Dilettanti, nella riunione del 4 agosto, ratificherà le squadre vittoriose dei 9 gironi di serie D e poi le comunicherà alla Lega Pro. Le squadre che hanno chiuso al primo posto nei 9 gironi di serie D sono Lucchese, Pro Sesto, Legnago, Mantova, Grosseto, Matelica, Turris, Bitonto e Palermo. Il Direttore generale del Legnago Mario Pretto ha consultato esperti di diritto sportivo ed è certo dell’ammissione della società biancazzurra al campionato di serie C. Pretto precisa: “Non è giusto parlare di ripescaggio visto che il Legnago in graduatoria sarebbe oltre il ventesimo posto, ma di ammissione”. Un Legnago in serie C sarebbe il giusto premio per l’ottimo secondo posto ottenuto nel campionato 2019-2020 che è stato interrotto per la pandemia e sarebbe il miglior modo per festeggiare i 100 anni di vita del Legnago.

Nuovi soci nel Legnago ma anche due addii, infatti Claudio Berlini e Marco Forigo non sono più soci del Legnago Salus. Berlini nel 2010 inizia la sua avventura calcistica biancazzurra come vice presidente per un biennio, poi dal 1° luglio al 30 giugno rimane socio nel consiglio di amministrazione. Dal 1° luglio 2017 Berlini ridiventa vice presidente fino al 30 giugno 2019 a fianco di Davide Venturato che assume la presidenza al posto di Pierluigi Bertelli che lascia il Legnago. Lo scorso anno Berlini ha allenato la squadra dei giovanissimi sperimentali Under 14 del Legnago assieme a Roberto Sandrini mentre quest’anno Claudio Berlini allenerà l’Atletico Cerea in Promozione. Anche Marco Forigo non è più socio del Legnago, ma entrano quattro nuovi soci : Marco Marostica, Fulvio Isolani, Alberto Cortese e Stefano Cucchetto.

Mercoledì sera a Cagliari, con la maglia della Juventus, ha debuttato in serie A contro i sardi l’ex Legnago Luca Zanimacchia. “Il debutto in serie A di Luca Zanimacchia – dichiara Mario Pretto – è un evento felice per lui ed è motivo di orgoglio per il Legnago che ha lanciato il giocatore nel calcio che conta.” Zanimacchia, 22 anni, nel campionato 2015-2016 a Legnago ha collezionato 22 presenze segnando 5 gol, in seguito ha giocato due campionati con la Primavera del Genoa, quindi a Torino con la Juventus, quest’anno a giocato con l’Under 23 della Juventus con il debutto in serie A di martedì a Cagliari. Dopo una bella notizia ne arriva purtroppo anche una brutta, è infatti morto a 82 anni Luciano Lanzarolo, detto “Pin”, centrocampista e capitano del Salus Legnago di don Walter Soave di metà anni ’50.

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
forte pioggia
25.3 ° C
28.5 °
23.6 °
80 %
1.6kmh
23 %
Mar
25 °
Mer
31 °
Gio
33 °
Ven
34 °
Sab
33 °