7 C
Verona
martedì, 13 Aprile 2021

Il Legnago batte l’Imolese e torna in zona salvezza. Domenica al “Sandrini” arriva il Mantova

Il Legnago, dopo tre sconfitte consecutive per 1 a 0, batte per 2 a 1 un’Imolese in caduta libera che è reduce da ben sette k.o. consecutivi. Il successo degli uomini di mister Massimo Bagatti è firmato da Chakir, ragazzo classe 2000. Il primo gol è arrivato al 26° del primo tempo con una bella girata al volo, il secondo del 3° della ripresa con un colpo di testa. Il gol della bandiera dell’Imolese è di Rondanini all’ 11° del secondo tempo con una forte staffilata. L’ Imolese rimane in dieci per l’espulsione di Morachioli dal 20° della ripresa. Legnago che appare in crescendo con buoni spunti di Luppi e di Rolfini che gioca nell’ultimo quarto d’ora ma che impegna severamente il portiere ospite Siano. Con questo successo il Legnago è ora fuori dalla zona play out e domenica ospita allo stadio “Sandrini” il Mantova. Nell’altro recupero l’Arezzo ha pareggiato 1 a 1 con il Fano. Queste le formazioni della gara:
Legnago Salus (4-3-1-2): Pizzignacco, Ricciardi, Antonelli, Bondioli, Girgi, Giacobbe, Perna, Chakir (77’Rolfini), Luppi (85’Grandolfo), Bulevardi (69’Gasperi), Morselli (85’ Pellizzari). A disposizione: Pavoni, Colombo, Ferraro, Senese, Zanetti, Zanoli, Ruggero, Mazzali. All. Massimo Bagatti
Imolese (3-5-1-1): Siano, Pilati (75’Lombardi), Cerretti, Carini, Rondanini, D’Alena (46’Sall), Torrasi, Provenzano (85’Ventola), Morachioli, Boccardi, Polidori. All. Cevoli
Arbitro: Scatena di Avezzano.

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
7 ° C
7.2 °
6.7 °
93 %
1.5kmh
90 %
Mar
8 °
Mer
12 °
Gio
10 °
Ven
13 °
Sab
14 °