Il Villafranca 2019-2020 di mister Giovanni Arioli è pronto al debutto ufficiale

I blaugrana domani in campo nel Turno Preliminare della Coppa Italia in casa del Vigasio del riconfermato mister Mario Colantoni

510

Il Villafranca 2019-2020 di mister Giovanni Arioli si accinge ad affrontare la nuova stagione nel campionato di serie D con la voglia di ben figurare e soprattutto di non soffrire come nella scorsa stagione per raggiungere la salvezza. Molto soddisfatto il direttore generale Mauro Cannoletta che subito dopo la pubblicazione del calendario ha detto: “Cominceremo il campionato da Legnago, ovvero da dove abbiamo finito la scorsa stagione vincendo lo scontro play-out e dove incontreremo una squadra totalmente rivoluzionata e con un nuovo mister, Massimo Bagatti. Per noi saranno 38 battaglie sportive dove dovremo guardare e pensare partita dopo partita e rimanere concentrati sul nostro obiettivo. Sono contento di iniziare con un derby perchè ci darà subito la carica giusta. Pensiamo di aver allestito una rosa che possa raggiungere la salvezza senza patemi, come è successo nella stagione appena conclusa. Non vedo l’ora che inizi il campionato”.

La squadra blaugrana si è distinta in questo periodo di pre-campionato ottenendo risultati confortanti nelle prime uscite amichevoli sostenute anche contro avversari importanti. Nel triangolare di Brentonico la squadra di mister Giovanni Arioli si è imposta ai rigori con Lecco e Monza, poi è arrivata la vittoria esterna (1 a 3) in casa dei bresciani del Calvina, poi pareggio nell’amichevole casalinga contro il San Lazzaro, sospesa per pioggia sull’1 a 1 dopo solo mezz’ora di gioco, e sempre 1 a 1 in casa del quotato Montecchio Maggiore, infine lo 0 a 0 contro l’Albaronco di mister Emanuele Pennacchioni, autentica corazzata del campionato di Promozione 2019-2020. Fra due giorni il debutto ufficiale dei blaugrana nel Turno Preliminare della Coppa Italia in casa del Vigasio del riconfermato mister Mario Colantoni mentre per quanto riguarda le altre nostre squadre veronesi l’Ambrosiana ospiterà il Caldiero Terme e il Legnago Salus sarà di scena in casa del Ciliverghe.

In campionato il Villafranca debutterà domenica 1° settembre alle ore 15.00 a Legnago, mentre la seconda di campionato i blaugrana debutteranno tra le mura amiche contro la formazione vicentina del Cartigliano di mister Ferronato e del diesse Torresin. Alla 3^ giornata, nel 1° turno infrasettimanale dell’11 settembre, altro derby veronese a Caldiero contro la formazione gialloverde neopromossa in serie D allenata dall’ex Cristian Soave. Seguirà il doppio impegno casalingo, alla 4^ giornata contro la formazione friulana del Chions, la settimana dopo la blasonata formazione black-orange del Mestre di mister Giampietro Zecchin e del presidente Stefano Serena, formazione neopromossa in D ma che allestito una rosa molto competitiva.

Alla 6^ giornata il terzo derby contro il Vigasio di mister Mario Colantoni e del presidente Cristian Zaffani allo stadio “Umberto Capone”. Alla 7^ giornata in casa con l’Union Feltre di mister Andreolla, vera rivelazione dello scorso campionato di serie D girone C, mentre all’8^ giornata i blaugrana faranno visita al Montebelluna e alla 9^ ospiteranno la corazzata biancazzurra del Delta Rovigo di mister Matteo Barella e della diggì Lorenza Visentini, una delle squadre che sulla carta potrebbero ambire a vincere il girone C. La 10^ giornata trasferta ad Este per incontrare i giallorossi di mister Nicola Zanini, del diesse Alberto Briaschi e del vice presidente Stefano Marchetti, storico sodalizio che dal 2005 milita in serie D. L’11^ giornata arriverà a Villafranca la formazione triestina del San Luigi, neopromossa in serie D. La 12^ giornata blaugrana in trasferta in Friuli, alla volta di Brugnera, dove incontreranno le “furie rosse” del Tamai.

Alla 13^ ecco il quarto e ultimo derby veronese contro l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi e del diesse Mattia Bergamaschi. Alla 14^ si sale di nuovo in Friuli alla volta di Carlino per far visita al Cjarlins Muzane. Poi i blaugrana, nelle ultime 5 partite incontreranno 4 corazzate, che, sulla carta, sono tutte attrezzate per puntare alla vittoria del campionato. Alla 15^ in casa contro la Luparense di mister Centurioni e del patron Stefano Zarattini, formazione neo promossa ma che ha fatto notevoli investimenti sulla rosa giocatori per puntare subito in alto. Alla 16^ trasferta in laguna per fare visita all’Union Clodiense Chioggia di mister Mario Vittadello e del patron Ivano Boscolo Bielo che ha piazzato alcuni colpi importanti, in primis il talentuoso fantasista Giacomo Marangon ex Adriese e poi il bomber Antonio Broso, ex Reggio Audace, che a Legnago nella stagione 2015-2016 segnò 17 reti. Alla 17^ ospiterà il Belluno di Mister Stefano De Agostini e poi chiusura col “botto” alla 18^ giornata quando si farà visita alla corazzata Adriese di mister Luca Tiozzo e del presidente Luciano Scantamburlo, che al posto di Giacomo Marangon ha ingaggiato Fabio Lauria (ex Delta e Rezzato), Andrea Nobile (ex Delta) e Damien Florian (ex Matelica e Legnago) confermando in rosa anche bomber Grasjan Alju. Si chiuderà il girone di andata in casa contro l’ambiziosa formazione padovana del Campodarsego di mister Antonio Andreucci e del presidente Pagin.

QUESTI I QUADRI DIRIGENZIALI DEL VILLAFRANCA 2019-2020:
Presidente: Mirko Cordioli
Vice presidente: Eugenio Mazzocco
Direttore generale: Mauro Cannoletta
Team manager: Andrea Defazio
Addetto arbitro: Gabriele Carra
Segretario: Paolo Pasolini.
Addetto Stampa: Germano Zerbetto.
Resp. Lavanderia e magazzino: Romina Franchini
Addetto allo spogliatoio: Bruno Lamacchia.

STAFF TECNICO DEL VILLAFRANCA 2019-2020:
Allenatore: Giovanni Arioli
Vice allenatore: Giorgio Adami
Preparatore atletico: Eugenio Turri
Preparatore dei portieri: Gino Carli
Massaggiatori: Marco Marchesini e Michele Zanella.

LA ROSA DEL VILLAFRANCA 2019-2020:
Portieri: Michele Martello (’89), Riccardo Rossi (’99), Dino Francesco Panuccio (2001).
Difensori: Ferdinando Abbate (2002), Righetti Giacomo (2000), Federico Maccarone (’94 Vigasio), Luka Budic (2001), Ishmael Owusu (2001), Nicola Andreis (’95), Davide Foroni (’94), Giacomo Bogoni (2001).
Centrocampisti: Mattia Ambrosi (2000 Team S.Lucia), Filippo Vicentini (2001), Stefano Bortignon (’83), Andrea Boccalari (’98 Lentigione), Lorenzo Dentale (’99), Pietro Borgogna (’99 Ambrosiana), Federico Franchini (’94 Mosta di Malta).
Attaccanti: Emanuel Valenta (’94 Jadran Porec), Marco Ratti (2000); Nicolò Cannoletta (2001), Gyeson Del Bar (’97 Ciliverghe), Massimo Camilli (’95 Torres), Niccolò Zanetti (’86 Caldiero).

Germano Zerbetto per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata