9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

L’Ambrosiana salvata a Chioggia da “San Biasi” al 6° minuto di recupero

Il difensore rossonero si sta specializzando nei gol in extremis

Ieri si sono giocati due recuperi del girone C di Serie D che è stato fermato apposta due domeniche per permettere di giocare tutte le numerose partite non giocate per Covid. Il Cjarlins Muzane si aggiudica il recupero della 25^ giornata battendo nettamente la vice-capolista Manzanese per 4 a 1 grazie alle reti di Gigli, Tonizzi, Butti e Buratto. Di Gnago il momentaneo pareggio ospite. Cjarlins Muzane che si porta a -1 dalla zona play-off e dal Caldiero di mister Cristian Soave, quinto con 46 punti. Nell’altra gara, recupero della 24^ giornata, allo stadio “Ballarin” di Chioggia l’Union Clodiense si fa raggiungere dall’Ambrosiana al 6° minuto di recupero. Granata locali in vantaggio dopo solo due minuti della ripresa grazie a Bryan Gioè lasciato libero sul secondo palo di appoggiare in rete dopo la deviazione di Nappello sul cross di Martino dalla destra. I locali hanno anche colpito un palo con Ndreca ma i rossoneri di mister Tommaso Chiecchi non hanno mai mollato e nei minuti finali si sono riversati in attacco creando diverse occasioni da gol. Al 95° calcio d’angolo dalla destra e deviazione di Dario Biasi salvata sulla linea, la palla torna ai rossoneri che la rimettono al centro e ancora il capitano rossonero svetta di testa per 1 a 1 finale al 95° minuto e 20 secondi. Prossimo appuntamento mercoledì a Trento.

I bianco-granata di mister Antonio Andreucci, che sono terzi in classifica con 48 punti, torneranno in mercoledì in casa della capolista Trento che li precede di 13 punti ma con 2 partite giocate in più dei veneziani costretti a marzo ad uno stop forzato a causa dei casi di Covid. I rossoneri di mister Tommaso Chiecchi, che ora sono 14esimi da soli con 34 punti a +1 da Este e Montebelluna, sarebbero attualmente salvi. I ragazzi del presidente Gianluigi Pietropoli torneranno in campo mercoledì 5 maggio quando ospiteranno al “Montindon” il Cartigliano che precede i rossoneri veronesi di sei punti. Lo stesso giorno il Caldiero del presidente Filippo Berti sarà di scena a Trento per la 31^ giornata di campionato contro i gialloblù di mister Carmine Parlato che comandano in girone C con 61 punti e solo 2 sconfitte incassate in 29 partite giocate.

Rimangono ancora 9 partite da recuperare prima dello sprint finale, già programmate mercoledì 28 aprile Delta Porto Tolle-Belluno e Trento-Union Clodiense. Domenica 2 maggio Este-Delta Porto Tolle e Union Clodiense-Belluno mentre mercoledì 12 maggio l’Arzignano ospiterà al “Dal Molin” l’Union Clodiense Chioggia che chiuderà 15 giorni infuocati che ha visto la squadra veneziana granata scendere in campo ben 5 volte compresa la partita della 31esima di campionato del 5 maggio in casa contro la Luparense.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °