9.5 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

L’Ambrosiana sotto l’albero trova altri due rinforzi

Si rifà il trucco, in vista della ripresa del campionato di serie D, l’Ambrosiana del presidente Gianluigi Pietropoli. Arrivano alla corte di mister Paolo Sammarco un difensore ed un centrocampista offensivo. Vestiranno la maglia rossonera nel girone di ritorno il difensore Elia Dal Cortivo e il trequartista brasiliano classe 1995 Gabriel Leite Borges. Quest’ultimo arriva a sant’Ambrogio dopo una breve esperienza alla Polisportiva Santa Maria, squadra del cilento che milita nel girone “I” di serie D. Gabriel Leite Borges è un trequartista classe 1995 dotato di buoni piedi e di un dribbling ubriacante che è cresciuto calcisticamente in Brasile nel settore giovanile del Palmeiras di San Paolo. Nel 2020 è arrivato in Italia nell’Arzignano, per poi indossare anche le casacche di Luparense e Trento in quarta serie. Gabriel, reduce da un infortunio e da un intervento alla spalla, sarà a disposizione di mister Sammarco a partire da metà gennaio. Il brasiliano si era messo in mostra nell’ArzignanoChiampo che è l’attuale capolista del girone C di serie D con 39 punti a +4 sull’Union Clodiense che però deve recuperare mercoledì una gara contro il Levico. Domenica, alla ripresa del campionato, ci sarà proprio ArzignanoChiampo-Union Clodiense, gara della 17^ giornata che chiuderà il girone di andata.

Elia Dal Cortivo è invece un difensore classe 2001 nato a Soave e cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell’Hellas Verona dove ha giocato fino alla formazione Primavera. La scorsa stagione era in forza al Sona calcio, nel girone B di Serie D, dove ha contribuito alla tranquilla salvezza dei rossoblù veronesi giocando 29 partite e segnando 3 reti. Arriva a Sant’Ambrogio dalla formazione giallorossa padovana dell’Este, squadra che precede di 6 punti proprio i rossoneri veronesi che sono attualmente 15esimi nel girone C di serie D con 11 punti. “Sono molto contento della chiamata del direttore sportivo Mattia Bergamaschi che mi ha voluto fortemente nelle fila dell’Ambrosiana – dice soddisfatto Dal Cortivo -. Ho già conosciuto mister Sammarco e mi è sembrato subito una persona carismatica e duttile che sa bene cosa vuole da noi giocatori in campo. Sono certo che mi troverò bene con lui e con i miei nuovi compagni. Ho già fatto un paio di allenamenti ed ho trovato un gruppo per niente demoralizzato dall’attuale posizione in classifica che lo vede nella zona calda in piena lotta per non retrocedere”.

A Elia abbiamo chiesto quali sono le squadre accreditate per salire di categoria nel girone C, dove, assieme ai rossoneri, ci sono anche altre due veronesi, il Caldiero Terme dell’ex mister rossonero Tommaso Chiecchi e il San Martino Speme del nuovo tecnico Mario Colantoni: “Io metto al primo posto l’ArzignanoChiampo di mister Giuseppe Bianchini, squadra che non gioca un calcio bellissimo ma che bada al sodo. Mi piace molto anche l’Union Clodiense di mister Antonio Andreucci, squadra che pratica un gioco arioso, spumeggiante e votata all’attacco. Queste due squadre hanno tutte le carte in regola per vincere il campionato”. E la tua sua nuova squadra dove può arrivare? “Alla ripresa del campionato, dopo le feste natalizie, l’Ambrosiana sarà di scena in casa della Luparense di mister Nicola Zanini, terza forza del girone con 31 punti alla pari dell’Adriese. Un avversario davvero tosto, ma sono certo che l’Ambrosiana sul campo potrà dire la sua. Poi, la domenica successiva, altra trasferta difficile in casa della capolista Arzignano, due gare che ci riservano molte insidie. Io spero in queste due partite di portare a casa due risultati positivi. Nel calcio non si sa mai cosa può succedere, anche per questo è uno sport bellissimo. Io sono convinto che possiamo arrivare alla salvezza”.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
9.5 ° C
13.4 °
4.4 °
70 %
2.1kmh
0 %
Ven
9 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °