30.7 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Mister Cristian Soave vuole ridare quota al Desenzano Calvina

Il Desenzano Calvina vuole riprendere a viaggiare veloce nel girone B del campionato di serie D. La squadra bresciana, dopo il pareggio di domenica per 2 a 2 a Legnano, ha esonerato mister Michele Florindo per affidare la prima squadra al tecnico veronese ex Caldiero Cristian Soave. Il Desenzano Calvina, che è inserito nel girone lombardo assieme al Sona calcio, arriva da due pareggi e due sconfitte che lo hanno allontanato dalla vetta che ora dista 12 punti. I bresciani sono attualmente al 5° posto con 44 punti ma devono ancora recuperare una gara. Contento della nuova sfida da intraprendere il nuovo allenatore del Desenzano. “Avevo voglia di rimettermi in gioco – dice Soave -, ho vagliato le varie proposte che mi erano arrivate ma ho preferito aspettare. Ora è arrivata per me la proposta giusta, quella del Desenzano Calvina, società ambiziosa e ben strutturata. Ho accettato questa nuova tappa nella mia carriera da mister con tanto entusiasmo e voglia di far bene”. Cosa ha detto al primo allenamento ai suoi nuovi ragazzi? “Semplicemente di non pensare troppo alla nostra classifica ma di pensare alle prossime partite, una alla volta, cercando di fare il meglio possibile. Tutti ora sono potenziali titolari e devono dare il massimo per prendersi la maglia”.

Tre delle prossime quattro gare saranno in casa, sul terreno amico dello Stadio Tre stelle di Desenzano. Mister Soave ha in testa un obiettivo chiaro: ” Dobbiamo cercare di sfruttare il fattore casalingo, ma da qui fino alla fine del campionato, dobbiamo racimolare più punti possibili anche in trasferta per avvicinarci alla vetta. Abbiamo anche una gara da recuperare e in queste ultime 12 partite non bisogna più sbagliare. I ragazzi hanno buone qualità che devono sfruttare con determinazione e caparbietà”. Guardare al presente per poi seminare per i programmi futuri. Il Desenzano Calvina vuole chiudere alla grande questa stagione per poi programmare la prossima. Soave ha voluto subito responsabilizzare i giocatori della sua squadra: “Quando ho parlato con i ragazzi ho detto a chiare lettere che per loro inizia un nuovo campionato. C’è spazio e bisogno di tutti. Con i cinque cambi tutti possono fare la loro parte in partita. Tanta intensità e prestazioni convincenti per alzare l’ asticella e risalire in classifica. Non voglio sentire malumori da nessuno, dobbiamo essere positivi e finire la stagione in crescendo. Cercavo una piazza importante e Desenzano ben rappresenta il mio attuale momento che voglio vivere da allenatore”. Il tecnico veronese, che è stato presentato alla stampa (nella foto con il d.s. Eugenio Olli e il d.g. Stefano Tosoni), debutterà sulla panchina bresciana Domenica in casa contro il Crema.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
30.7 ° C
33 °
29.5 °
51 %
2.6kmh
20 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °