Mister Tommaso Chiecchi ha festeggiato le 100 presenze sulla panchina dell’Ambrosiana

310

E’ sempre bello, di questi tempi, vedere all’opera l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi che ha festeggiato le sue prime 100 panchine da allenatore. Un traguardo importante per un mister che fa del lavoro costante e nelle metodologie d’allenamento il suo credo. Il trio delle meraviglie, formato dal presidente Gianluigi Pietropoli, dal d.s. Mattia Bergamaschi e chiaramente da mister Chiecchi, ci ha visto giusto nei mesi estivi, durante la campagna acquisti, rafforzando la squadra dove c’era più bisogno, con criterio e lungimiranza. L’Ambrosiana quest’anno in campionato ha subito innestato le marce alte per poi avere una lieve flessione e riprendersi nel nuovo anno con 9 punti nelle ultime 4 gare. Ora, dopo 24 partite di campionato, è terza in classifica assieme al Cartigliano con 41 punti, dietro alla capolista Campodarsego a 51 punti, e al Legnago Salus che precede i rossoneri con 44 punti. Domenica scorsa grande festa al “Montindon” dopo la bella vittoria ottenuta con una sgargiante cinquina contro la malcapitata Luparense. Nel 5 a 1 finale per i rossoneri sono andati in gol Moscatelli su rigore, Manfroni, Biasi, Porcelli e Nze.

“Contro la Luparense abbiamo giocato una gara perfetta, sbagliando praticamente quasi niente. Un plauso ai miei ragazzi che hanno giocato alla grande mettendo sotto la Luparense. Tre punti importanti che ci avvicinano sempre di più alla metà. Abbiamo giocato un primo tempo davvero strepitoso, e se giochiamo sempre così sarà complicato per tutti i prossimi avversari batterci”. Domenica prossima altra trasferta insidiosa in casa della Clodiense in riva al mare, contro una compagine che ha un solo punto in meno dei rossoneri. Ha sempre amato la maglia dell’Ambrosiana, proprio qui, nella stagione 2013-14 mister Chiecchi ha appeso le scarpe bullonate al chiodo da calciatore e da apprezzato centrocampista. Poi, subito in panca, sempre qui in Valpolicella, diventando un grande allenatore apprezzato e dalle idee ben chiare. 100 panchine con i rossoneri che siamo certi lo riempiono d’orgoglio, all’Ambrosiana ha trovato una bella famiglia, appassionata come non mai nel mantenere la vetrina della serie D.

Tommaso Chiecchi, classe 1979, è nato a Zevio e dopo la trafila nelle giovanili del Chievo esordisce in serie B con i gialloblu il 23 febbraio 1997 nella partita di campionato Chievo – Cosenza finita 3 a 2, entrando nel corso della ripresa. Tommaso ha vestito anche le maglie di Brescello, Spal, Lucchese, Lumezzane, Varese, Foggia, Vittoria, Modena, Lumezzane, Pro Patria, Lecco, Sarego ed appunto quella dell’Ambrosiana. Con i rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli ha ora tagliato il traguardo di “quota cento” in panchina, ma è destinato a proseguire ancora a lungo.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata