Prima vittoria in amichevole per il Legnago, battuto 2 a 1 il Lentigione

Oggi, sabato 10 agosto, amichevole contro il Vicenza di Mimmo Di Carlo

245

Nel terzo test amichevole del Legnago, sul campo sintetico di Sorbolo contro il Lentigione, squadra di serie D, il team biancazzurro di mister Bagatti, dopo le sconfitte con il Modena (0 a 1) e il Trento (2 a 3), ha battuto per 2 a 1 il Lentigione. Si è giocato con una temperatura altissima su un campo sintetico che è stato innaffiato due volte per rinfrescarlo. I gol del Legnago portano la firma di Vincenzo Barone, lesto ad approfittare di un errato disimpegno, e da Alberto Torelli, il cui tiro è stato deviato mettendo fuori causa il portiere locale Cheli. Per il Lentigione il gol della bandiera, su calcio di rigore concesso generosamente per un intervento di Darraji, è stato siglato da Barranca a 5 minuti dalla fine. Annullati al Legnago due gol di Miatton.

A riposo precauzionale la punta Francesco Di Paolo e il difensore e capitano Andrea Bagnai. Mister Bagatti ha schierato tutti i giocatori della rosa per amalgamare al meglio la squadra con lui e fra di loro. Oggi, sabato 10 agosto alle ore 17.30, quarta amichevole del Legnago in programma a Caldogno contro il Vicenza di Mimmo Di Carlo, eliminato martedì dalla Reggina (3 a 2) nel turno eliminatorio di Coppa Italia. “A Caldogno contro il Vicenza, nel memorial del centrocampista Alfonso Santagiuliana, bandiera vicentina con 300 presenze in biancorosso – dichiara Bagatti – sarà un test importante per dimostrare per quanti minuti riusciremo ad essere squadra.”

Lentigione: Cheli, Castelluzzo, Maffezzoli, Scalini, Dall’Osso, Zagnoni, Caprioni, Parisi, Bernasconi, Bouhali, Piccinini. (a disp: Rossi, Palmiero, Denti, Agazzi, Canè, Zaccariello, Tamagnini, Barranca, Montipò, Toma. All. Francesco Salmi
Legnago: Enzo, Darraji, Butturi, Ranelli, Bondioli, Moretti, Antonelli, Yabre, Barone, Cicarevic, Torelli. (a disp.: Landry, Marchesini, Forestan, Borin, Dimitru, Leoni, Farinazzo, Miatton, Ferraro, Mantoan, Zanetti. All. Massimo Bagatti
Reti: 42′ pt Barone (L), 5 st ′ Torelli (L), 40 st′ Barranca su rigore

Il Legnago ha presentato il piano marketing 2019-2020 con il direttore generale Mario Pretto e il responsabile marketing Alberto Frattini. “La società- ha esordito Mario Pretto – presenta il piano marketing in ritardo rispetto al passato perché volevamo avere la certezza del ripescaggio in serie D che significa che il Legnago è al primo posto in Italia per l’attività del settore giovanile che ha contribuito con 17 dei 45 punti ottenuti nella graduatoria di ripescaggio.” “Il Legnago – ha aggiunto Frattini – è una delle poche società di serie D che hanno un piano marketing. Sostenere il Legnago, aderendo alle varie formule di sponsorizzazione, è un sostegno utile alla società che offre agli sponsor buona visibilità allo stadio, sul sito, sul giornalino e sui giornali ”. Il piano marketing riporta anche il saluto del neo sindaco di Legnago Graziano Lorenzetti che evidenza la grande stagione della formazione Juniores Nazionale arrivata alla semifinale di Capezzano Pianore (Lucca) per lo scudetto e invita a sostenere l’attività del Legnago.“L’amministrazione – ha detto Pretto – ci ha promesso di voler migliorare i nostri impianti sportivi invitandoci a presentare nuovi progetti.”

Aldo Navarro per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata