7 C
Verona
martedì, 13 Aprile 2021

Serie D girone B: Il punto sulla 23^ giornata

Il Sona di mister Filippo Damini vince anche il val Brembana contro il Villa Valle (3 a 4) e resta fuori dalla zona calda

Dopo la vittoria ottenuta a Grumello contro il Real Calepina e domenica scorsa in casa contro il Desenzano Calvina, i rossoblù di mister Filippo Damini si sono ripetuti ieri in casa del Villa Valle, incamerando 9 punti nelle ultime 3 gare. E’ stata una gara cominciata in maniera strepitosa dai rossoblù del presidente Paolo Pradella che dopo 20 minuti erano già sul 3 a 0. Al 6° minuto Cavagna stende Rasic e il signor Antonio Monesi di Crotone concede il rigore che Gianmarco Gerevini insacca con freddezza. poco prima del quarto d’ora di gioco Gerevini dalla destra crossa alla perfezione per la testa di Rasic che appoggia sul secondo palo alle spalle del portiere Pisoni. Al 20° Marchesini viene steso al limite e guadagna una punizione che lo specialista Boccalari pennella sopra la barriera per poi insaccarsi alla destra di Pisoni per il 3 a 0 dei rossoblù veronesi. Il Sona allenta il ritmo e il Villa Valle accorcia le distanze con Ghisalberti che al 24′ fa secco Rosa. I locali di mister Giovanni Mussa riprendono coraggio e poco dopo trovano il 2 a 3 con uno splendido tiro a giro di Crotti che si insacca nel sette alla destra di Rosa. Il Sona prova a scuotersi e va in rete con una punizione di Boccalari sul quale fa velo Gerevini ma Rasic è pescato in fuorigioco e la rete viene annullata. Il Villa Valle ci crede e tenta il pari con le conclusioni di Castelli e i soliti Crotti e Ghisalberti ma i rossoblu reggono e vanno al riposo in vantaggio per 3 a 2 ma con meno certezze.

Il Sona di mister Damini nella ripresa sembra preoccupata mentre la squadra locale parte decisa alla ricerca del pareggio che arriva puntuale dopo neanche una decina di minuti ancora con Ghisalberti che si destreggia bene in area e incrocia rasoterra sul palo lontano. Subito il 3 a 3 il Sona vacilla e si arretra pericolosamente, mentre i “blancos” locali sembrano ora convinti di poter operare l’incredibile sorpasso. Il gioco degli ospiti non è più brillante e si fatica a farsi vedere dalle parti di Cristini. Il Villa Valle cerca il quarto gol ma si espone alle veloci ripartenze dei veronesi che sfiorano il gol con Rossi e con il neo entrato Segalina che prova un tiro che esce di pochissimo alla destra della porta di Cristini. I locali ci provano invece con Crotti e Cavagna ma Rosa chiude ogni varco. Al 38° veloce ripartenza dei rossoblù con Gerevini che innesca Segalina che mette in azione l’ex Hellas Giuseppe Numerato al centro area che fa secco Cristini segnando il 4 a 3 per il Sona. Nei minuti finali il Sona si difende con ordine e va ancora in gol con Segalina ma la rete è annullata per fuori gioco.

Villa Valle – Sona 3-4
Villa Valle: Pisoni (25′ Cristini), Crotti, Micheli, Cavagna (45′ st Tarchini), Ghisalberti, Lleshaj, Albani (26′ st Bonfanti), Picozzi (45′ st Rondelli), Castelli (32′ st Sogno), Caradonna, Meregalli. A disposizione: Stanzione, Granillo, De Meio, Austoni. Allenatore Giovanni Mussa.
Sona Calcio: Rosa, Maicon, Belem, Boccalari, Dal Cortivo, Vaudagna, Gerevini (41′ st Da Mota), Belfanti, Rasic (24′ st Segalina), Rossi (16′ st Numerato), Marchesini (6′ st Zingertas). A disposizione: Dalbosco, Montresor, Tomasini, Valbusa, Frinzi. Allenatore Filippo Damini.
Arbitro: Antonio Monesi di Crotone
Assistenti: Daniele De Chirico di Molfetta e Umberto Galasso di Torino
Reti: 6′ rig. Gerevini (S), 13′ Rasic (S), 20′ Boccalari (S), 24′ Ghisalberti (V), 29′ Crotti (V), 7′ st Ghisalberti (V), 38′ st Numerato (S)
Note: Ammoniti: Caradonna (V), Rasic (S), Picozzi (V), Sogno (V), Numerato (S), Segalina (S). Angoli 4 a 3. Recuperi: 1′ + 4′

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
7 ° C
7.2 °
6.7 °
93 %
1.5kmh
90 %
Mar
8 °
Mer
12 °
Gio
10 °
Ven
13 °
Sab
14 °