9.2 C
Verona
mercoledì, 12 Maggio 2021

Serie D girone B: Il punto sulla 25^ giornata

Altra sconfitta per il Sona di mister Filippo Damini che cede 2 a 0 in casa del rinato Brusaporto

Si è chiusa ieri, dopo gli anticipi di sabato, la 25^ giornata del girone B di serie D. I rossoblù di mister Pippo Damini, dopo la sconfitta casalinga di domenica scorsa, perdono 2 a 0 in casa del Brusaporto che non faceva punti da 6 giornate. Nel primo tempo le due squadre si sono studiate e il gioco è ristagnato a centrocampo il Brusaporto che si fa sempre pericoloso con le folate di Sokhna. Poche le azioni degne di nota del Sona che ci prova con Boccalari e Gerevini con tiri dalla distanza. La frazione sembra destinata allo 0 a 0 ma al 41° minuto arriva la fiammata dei locali, Consonni innesca Iori che pesca Sokhna all’altezza del dischetto che viene lasciato libero di sparare una botta che si insacca sotto la traversa della porta difesa da Carletti. Il primo tempo si chiude quindi con il Brusaporto avanti 1 a 0 contro un Sona che ha evidenziato ieri peso offensivo anche a causa della mancanza per squalifica dell’ariete Rasic.

Nella ripresa il Sona prova a scuotersi e sembra deciso a trovare il pareggio, Marchesini s’invola sulla fascia sinistra e centra per Numerato il quale conclude al volo ma la palla è alta sulla traversa. Poco dopo arriva il raddoppio del Brusaporto con Iori che dalla sinistra crossa lungo sul secondo palo dove arriva come un fulmine ancora Sokhna che batte per la seconda volta Carletti. Il Sona, sotto di due gol prova a reagire, ma fatica a rendersi pericoloso nell’area avversaria. Mister Damini inserisce Fabio Torri al posto di Rossi per dare più peso all’attacco rossoblù ma la squadra locale chiude ogni varco con attenzione. L’occasione per riaprire la gara arriva sulla punizione calciata da Gerevini che si stampa sul palo alla destra di Asnaghi la palla arriva sui piedi di Duguet che a porta vuota cicca malamente. Nel finale col Sona sbilanciato in avanti il Brusaporto potrebbe triplicare con Vitali che s’invola tutto solo in contropiede salta Carletti e conclude a porta vuota debolmente consentendo il salvataggio sulla linea in scivolata di Multari. Finisce 2 a 0 e ora i ragazzi del presidente Paolo Pradella sono chiamati al pronto riscatto già mercoledì quando nel turno infrasettimanale arriverà a Sona la Virtus Ciserano.

Brusaporto – Sona = 2-0
Brusaporto: Asnaghi, Seck, Menni, Alvitrez (45’st Maspero), Suardi, Beduschi, Valsecchi, Consonni (27’st Rondi), Sokhna (36’st Franchini), Galelli (21’st Vitali), Iori (35’st Draghetti). A disposizione: Aceti, Iovine, Esposito, Vertua. All. Filippo Carobbio
Sona Calcio: Carletti, Gecchele, Maicon, Belem (18’st Montresor), Boccalari, Dal Cortivo (36’st Zingertas), Numerato (14’st Multari), Gerevini, Rossi (18’st Torri), Marchesini. A disposizione: Dal Bosco, Brizzi, Frinzi, Belfanti, Vaudagna. All. Filippo Damini
Arbitro: Stefania Menicucci di Lanciano
Assistenti: Fabio D’Ettorre di Lanciano e Paolo Cufari di Torino
Reti: 41° e 55° Sokhna (B)
Note: Ammonizioni: Belem (S), Gerevini (S), Dal Cortivo (S), Beduschi (B), Franchini (B). Angoli: 2-6

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
9.2 ° C
13 °
2.2 °
88 %
6.7kmh
75 %
Mer
18 °
Gio
18 °
Ven
16 °
Sab
17 °
Dom
20 °