5.4 C
Verona
domenica, 29 Novembre 2020

Serie D girone B: Il punto sulla 6^ giornata

Prima storica vittoria del Sona in serie D. Tra i protagonisti il portiere classe 1999 ex Hellas Verona Gabriele Carletti che ha parato due rigori ai lombardi.

Prima storica vittoria per il Sona calcio di mister Marco Tommasoni che oggi ha travolto 4 a 0 il malcapitato Villa Valle di mister Marco Bolis. Ospiti che hanno avuto subito l’occasione d’oro con Ghisalberti che calcia a botta sicura ma il suo tiro viene fermato dal braccio di Zamboni, per il signor Michele Maccorin di Pordenone è rigore, sul dischetto va Crotti ma il suo tiro e respinto dal portiere Carletti che salva i rossoblu (foto grande). Poco dopo il quarto d’ora è Castelli che supera in velocità Zamboni e calcia trovando ancora Carletti pronto alla respinta di piedi. Poco prima della mezz’ora il Villa Valle ci prova ancora con Castelli con un sinistro da fuori che trova ancora Carletti pronto. Poco ci provano con Ghisalberti ma Carletti para. Al 32° finalmente si vede il Sona, Cortese crossa dalla destra e Gerevini incorna di testa ma non inquadra la porta. Due minuti dopo Crotti serve Castelli che conclude trovando ancora Carletti sulla sua strada. La partita sembra nelle mani del villa Valle ma a due minuti dall’intervallo arriva l’episodio che gira la partita, Filippo Strada si inserisce centralmente e al limite dell’area tocca per Gerevini che entra in area e con un preciso diagonale di destro fa secco Pisoni per il tripudio rossoblu. Si va al riposo sull’1 a 0 per il Sona calcio.

Nella ripresa i veronesi si fanno più spregiudicati e al 10° è l’ex Team Santa Lucia Golosine Thomas Agazzani che di sinistro impegna Pisoni. Due minuti dopo l’occasione del pareggio capita sui piedi di Ghisalberti che a tu per tu calcia tra le braccia di Carletti. La legge del calcio è spietata e due minuti dopo arriva puntuale la punizione. Calcio d’angolo di Gerevini sul quale svetta di testa l’ex Villafranca Filippo Strada che insacca il 2 a 0 per il Sona. Al 21° il Sona è costretto a sostituire Agazzani (uscito in barella) ed al suo posto entra l’altro Thomas, Valbusa, che dopo solo 5 minuti triplica per i locali per la gioia di papà Giammarco, diggì rossoblu. Tomelleri crossa dalla sinistra per l’inserimento di Valbusa che di testa fa 3 a 0. E’ la giornata magica dei rossoblu e la riprova arriva due minuti dopo, quando l’arbitro Maccorin concede il secondo penalty agli ospiti per un fallo di Belfanti su Austoni. Stavolta sul dischetto va Castelli ma Carletti, oggi insuperabile, para anche il secondo rigore del Villa Valle. Dal possibile 3 a 1 si passa poco dopo al 4 a 0 dei rossoblu ancora con Filippo Strada Grande che s’incunea da sinistra e di destro spara un bolide all’incrocio dei pali che entra in rete dopo aver toccato il palo alla sinistra di Pisoni.

Il Sona calcio di mister Marco Tommasoni e del presidente Paolo Pradella domenica prossima sarà di scena in casa del Franciacorta che oggi ha vinto 4 a 1 in casa del Ciserano-Bergamo. Nelle altre partite del girone B di serie D valide per la 6^ giornata di campionato da registrare la netta vittoria del Fanfulla per 5 a 0 sul Calvina Desenzano, pareggio fra il NibionnOggiono e la Casatese (1 a 1), vittoria di misura dello Scanzorosciate sul Brusaporto (1 a 0) mentre la capolista Real Calepina vince 2 a 0 in casa della Vis Nova Giussano. Sono state rinviate Crema – Breno, Pontisola – Seregno e Tritium – Caravaggio. In classifica comanda la Real Calepina con 12 punti, davanti a Casatese e Franciacorta a 11, il Crema e il Fanfulla sono a 10 punti. Il Sona calcio è 13° col Ciserano-Bergamo e il Vis Nova Giussano a 4 punti, Tritium e Breno sono a 3 e il Pontisola è ultimo con 1 punto.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

Il Sona del d.s. Caio Ferrarese insegue il sogno salvezza

Il Sona calcio, al suo primo anno in serie D, vuole portare a casa la salvezza nel difficile girone "B" lombardo in...

E’ giusto chiudere il campionato dopo solo il girone di andata?

Nell'ultima intervista fatta al presidente della Figc veneta Giuseppe Ruzza, il primo dirigente ipotizzava di riprendere i campionati dei dilettanti l'anno prossimo...

Simone Dal Degan, collaboratore di mister Parlato a Trento: “Esperienza per me unica!”

Per la prima volta, dopo tantissimi campionati, il calcio non lo vede protagonista in campo, soprattutto come negli ultimi anni da leader...

Il ricordo di Maradona attraverso le parole dei mister e giocatori dilettanti veronesi

E' stato sepolto accanto alla tomba dei genitori "il Pibe de oro" Diego Armando Maradona, scomparso da poco per un'arresto cardiaco. Abbiamo...

L’Ambrosiana di mister Chiecchi, tra stop e rinvii, fatica a trovare il giusto passo

Vuole tornare a correre per la salvezza con più ritmo e continuità, . Negli anni da roccioso Il mister rossonero continua dire...

I Nostri Social

Verona
foschia
5.4 ° C
8.3 °
0.6 °
87 %
1kmh
100 %
Dom
11 °
Lun
8 °
Mar
7 °
Mer
5 °
Gio
7 °