3.1 C
Verona
giovedì, 21 Gennaio 2021

Serie D girone B: Il punto sulla 9^ giornata

La Virtus Ciserano Bergamo mette sotto 3 a 1 il Sona Calcio ed interrompe la serie positiva dei rossoblù veronesi

Giornata amara per il Sona Calcio di mister Marco Tommasoni che cade 3 a 1 a Bergamo in casa della Virtus Ciserano di mister Ivan Del Prato. Virtus Ciserano che passa in vantaggio a 2 minuti dalla chiusura del tempo, Spini lascia partire un diagonale rasoterra che Carletti para ma non trattiene, sulla palla si avventa Confalonieri che ribadisce in rete da due passi a porta sguarnita. Poche le emozioni del primo tempo con molti falli da entrambe le parti e tanto lavoro per il direttore di gara, il signor Riccardo Dasso di Genova. Si va così al riposo sull’1 a 0 per i bergamaschi. Nella ripresa il Sona Calcio fatica ad andare al tiro ed a creare occasioni ed è così la formazione di casa ha trovare il raddoppio grazie alla conclusione di Esposito che fa secco Carletti per la seconda volta. subito il 2 a 0 il Sona ha una reazione di orgoglio e 4 minuti dopo è il neo entrato Daniel Da Mota, nazionale lussemburghese, a tramutare in rete un cross da destra di Strada. Poco dopo tiro da fuori di Gerevini fermato con un braccio da un difensore bergamasco ma l’arbitro sorvola. Il Sona le prova tutte per pareggiare ma il palo colpito da Dal Cortivo dice che non è partita per i rossoblù del presidente Paolo Pradella. Cosa confermata nei minuti di recupero quando Muchetti mette in rete un cross dalla sinistra di Haoufadi chiudendo la gara sul 3 a 1 a favore dei bergamaschi.

Da segnalare anche il buon debutto da titolare del promettente classe 2003 rossoblù Andrea Multari. Nelle altre partite del girone B di serie D valide per la 9^ giornata di andata, tutte regolarmente giocate ieri, da registrare la bella vittoria del Brusaporto sul Crema (2 a 0), stesso risultato per il Seregno contro il Breno, il Calvina Desenzano ha stravinto per 4 a 1 in casa col Tritium, Casatese-Pontisola e Villa Alme-Caravaggio si sono chiuse sullo 0 a 0, il Franciacorta liquida 2 a 0 la Vis Nova Giussano, la capolista Real Calepina perde 0 a 1 in casa col NibionnOggiono e lo Scanzorosciate cede 0 a 1 in casa contro il Fanfulla. Ressa in vetta alla classifica dove comandano ben 4 squadre a 18 punti, Real Calepina, Crema, Casatese e Seregno, a 16 c’è il Fanfulla, a 14 ci sono il Franciacorta e Brusaporto, 13 punti per il NibionnOggiono poi Villa Alme e Calvina Desenzano a 12 mentre il Sona calcio è stato agganciato all’11° posto a 11 punti dalla Virtus Ciserano-Bergamo. I rossoblù torneranno ora in campo il 6 gennaio 2021 in casa contro la Casatese.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
3.1 ° C
5.6 °
-0.6 °
87 %
0.5kmh
75 %
Gio
7 °
Ven
9 °
Sab
8 °
Dom
7 °
Lun
7 °