6.2 C
Verona
lunedì, 8 Marzo 2021

Serie D girone C: Il punto sulla 16^ giornata

Il Caldiero vince 3 a 1 in casa in rimonta contro la capolista Mestre, riposo forzato per l'Ambrosiana a causa dei casi di Covid-19 in casa Delta Porto Tolle.

Vittoria di prestigio quella ottenuta ieri dal Caldiero del presidente Filippo Berti che doma in casa la capolista Mestre e si rilancia in una classifica che vede ora i termali al 7° posto alla pari della Luparense a 21 punti, a soli 3 punti dalla zona play-off e dall’union Clodiense contro la quale dovrà recuperare una gara. E pensare che la partita tra le mura amiche dello stadio “Mario Berti” era iniziata male per i ragazzi di mister Cristian Soave visto che il Mestre poco dopo il quarto d’ora di gioco era passato in vantaggio su azione da calcio piazzato con capitan Fabian che pescava in area Frison che con un preciso colpo di testa batteva Aldegheri portando avanti gli “orange”. Sotto di un gol il Caldiero ha una bella reazione e pian piano la squadra giallo e verde di mister Soave prende in mano il pallino del gioco. La squadra locale attacca e mette in difficoltà gli ospiti che si chiudono sempre più ma il primo tempo si chiude sull’1 a 0 a favore del Mestre.

Nella ripresa i termali aumentano i giri e all’8° minuto trovano il meritato pareggio, Manarin appoggia a Braga che crossa al centro dove Daniele Proch con una mezza rovesciata di prima intenzione insacca facendo…secco il numero uno ospite Secco. L’attaccante gialloverde è al suo secondo sigillo consecutivo dopo il bel ed importante pareggio siglato mercoledì a Feltre. Il Caldiero trovato l’1 a 1 prende coraggio e poco dopo il quarto d’ora della ripresa opera il meritato sorpasso. Gran tiro da fuori area di Lorenzo Zerbato che trova la respinta di Secco, la palla giunge a Viviani che crossa per Manarin che svetta di testa e segna il 2 a 1. Il Mestre è frastornato e fatica a rendersi pericoloso e i termali si difendono con ordine. Al 93° minuto arriva anche il terzo gol dei locali per merito dei due neo-entrati, Peli si destreggia bene in attacco la palla giunge a Filiciotto che batte Secco con un delicato cucchiaio. Il Caldiero trova così una vittoria meritata che lo allontana dalla zona calda che ora è a 4 punti in una classifica estremamente corta con soli 7 punti che dividono i play-off dai play-out.

Caldiero Terme: Aldegheri, Baschirotto, Nzè, Rossi, Cherubin, Burato, Viviani, Manarin (29° st Filiciotto), Braga, Proch (36° st Peli), Zerbato (43° st Tamponi).
Mestre: Secco, Brigati (16’st Granati), Frison, Corteggiato, Castellani (40’pt Telesi), Fabian (16’st Fasolo), Brentan (29’st Varotto), Fido, De Leo (30’st Sacco), Casarotto, Lancini.
Arbitro: Vingo di Pisa
Reti: 18’pt Frison, 8’st Proch, 17’st Manarin, 48’st Filiciotto
Ammoniti: Viviani, Corteggiato, Brentan, Fabian, Nzè, Casarotto. Espulso al 40’st Varotto per doppia ammonizione.
Recuperi: 3’pt, 5’st

Non ha giocato invece l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi contro il Delta Porto Tolle in quanto la società rodigina a richiesto al Dipartimento Interregionale il rinvio della gara a causa di un numero dei calciatori positivi superiore a 5. I rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli, che sono terz’ultimi in classifica con 15 punti in altrettante gare giocate, in queste ultime ore hanno annunciato il ritorno in rossonero del promettente centrocampista classe 2000 Enrico Manconi, ragazzo che si era messo in luce con la maglia rossonera già qualche anno fa da giovanissimo mettendosi in luce per le sue doti tecniche e per le sue grandi capacità offensive. Il ragazzo torna a disposizione di mister Chiecchi dopo la sua breve esperienza in forza alla Virtus Vecomp Verona di mister Gigi Fresco in serie C. Le altre gare della 16^ giornata del girone C hanno visto l’Adriese sconfitta 3 a 4 dal San Giorgio-Sedico, il Bolzano cadere 0 a 1 in casa con l’Union Clodiense, il Campodarsego cedere 0 a 1 in casa con il Trento, il Cartigliano ha battuto 2 a 0 l’Union Feltre, il Chions ha perso 0 a 1 in casa con il Belluno che è la nuova capolista, Cjarlins Muzane e caduto 3 a 0 in casa con l’Este, la Luparense perde 0 a 1 in casa con l’ArzignanoChiampo e la Manzanese ha battuto 2 a 1 il Montebelluna.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
6.2 ° C
10 °
0 °
57 %
2.6kmh
0 %
Lun
11 °
Mar
12 °
Mer
12 °
Gio
13 °
Ven
9 °