7 C
Verona
martedì, 13 Aprile 2021

Serie D girone C: Il punto sulla 24^ giornata

Bella vittoria per il Caldiero contro la Virtus Bolzano. Ambrosiana costretta ai box dalle positività in casa dell'Union Clodiense

Il Caldiero di mister Cristian Soave batte 1 a 0 la Virtus Bolzano e torna a riassaporare la gioia dei tre punti dopo 5 gare. I termali del presidente Filippo Berti, grazie anche a dei risultati favorevoli, si trovano ora da soli al settimo posto con 32 punti. A decidere la partita è stato un bel gol di testa al 29° minuto della ripresa di bomber Lorenzo Zerbato. La partita si era aperta con il tiro di Filiciotto parato a terra da Vitiello. Gli ospiti rispondono con una velenosa punizione di Bacher con Timpone che arriva in ritardo e con Bounou che impegna Aldegheri dal limite dell’area. Al 18° ripartenza veloce di Davi che crossa al centro dove è pronto alla presa Aldegheri. Alla mezz’ora l’occasione più ghiotta degli ospiti bolzanini di mister Alfredo Sebastiani che capita nei piedi di Arnaldo Kaptina che solo davanti al portiere termale gli spara addosso. Poco dopo gli ospiti ci provano ancora con il tiro a giro di Forti alto sulla traversa. Al 39° occasione per il Caldiero, lungo rilancio per Zerbato, Vitiello in uscita si scontra con Kiem e Zerbato si trova solo ma il suo tiro in diagonale finisce clamorosamente a lato della porta rimasta vuota. Si va così al riposo con il risultato a reti bianche.

Nella ripresa parte forte la Virtus e al 10° veloce contropiede di Kicaj che serve per Cremonini che appoggia a Forti da buona posizione spara sopra la traversa. Al 14 altro tentativo della Virtus Bolzano che va al tiro con Bacher che non inquadra la porta di Aldegheri. Poco dopo il quarto d’ora grandissima conclusione di Zanazzi da fuori area che fa la barba al palo destro della porta difesa da Vitiello. Al 19° la Virtus Bolzano ci prova ancora con il rasoterra di Kicaj che esce a lato. Al 22° minuto occasionissima del Caldiero: Zerbato si destreggia bene in area elude il difensore e spara un diagonale rasoterra che supera Vitiello ma va a sbattere clamorosamente sul palo lontano della porta ospite. Il Caldiero aumenta i giri e si fa sempre più pericolosa grazie anche al nuovo entrato e vitalissimo Proch che alla mezz’ora si destreggia bene nella trequarti dei biancorossi e crossa alla perfezione sul secondo palo dove svetta di testa Lorenzo Zerbato che porta in vantaggio i termali festeggiando la sua 100esima presenza in gialloverde con la sua rete numero 48. Al 38° angolo a rientrare di Burato sul secondo palo e Vitiello con un colpo di reni mette nuovamente in angolo. A 3 minuti dalla fine veloce ripartenza dei bolzanini e palla per Gulic ma il suo tiro ravvicinato è deviato in angolo da Baschirotto. Al 47° Kicaj entra fallosamente su Viviani e il signor Davide Giacometti di Gubbio espelle il terzino biancorosso. Nei minuti di recupero Bacher ci prova su calcio di punizione ma il bolide viene bloccato dall’attento Aldegheri. Domenica prossima il Caldiero attende al “Berti” l’Union Clodiense che ieri avrebbe dovuto giocare contro l’Ambrosiana di mister Tommaso Chiecchi. I rossoneri del presidente Gianluigi Pietropoli sono stati invece costretti ad una giornata di riposo in quanto nella squadra granata di mister Antonio Andreucci sono state riscontrate alcune positività in seguito al ciclo di tamponi effettuato durante la settimana.

Caldiero – Virtus Bolzano 1-0
Caldiero: Aldegheri; Cherubin (23’ p.t. Zanazzi), Rossi, Nzè, Braga (32’ s.t. Baldani); Baschirotto, Burato, Viviani; Filiciotto (14’ s.t. Boldini); Peli (14’ s.t. Proch), Zerbato (39’ s.t. Tamponi). A disposizione: Tebaldi, Andreis, Martone. Allenatore Cristian Soave.
Virtus Bolzano: Vitiello; Kicaj, A. Kaptina, Kiem, Davi; Bounou, Bacher, Cremonini (25’ s.t. Grezzani; Forti (39’ s.t. Mlakar); E. Kaptina, Timpone (44’ p.t. Gulic). A disposizione: Lipinsky, Menghin, De Santis, Rabija, Kuka, Gulic, Osorio. Allenatore Alfredo Sebastiani
Arbitro: Davide Giacometti di Gubbio
Rete: al 74° Lorenzo Zerbato
Note: Ammoniti: Peli e Burato del Caldiero Terme, A. Kaptina ed Elis Kaptina della Virtus Bolzano. Espulso: 46’ s.t. Kicaj. Recuperi: 2’ p.t.; 5’ s.t.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
pioggia leggera
7 ° C
7.2 °
6.7 °
93 %
1.5kmh
90 %
Mar
8 °
Mer
12 °
Gio
10 °
Ven
13 °
Sab
14 °