16.2 C
Verona
lunedì, 1 Giugno 2020
More

    Francesco Menghin (Noi La Sorgente): “Possiamo ancora lottare per il titolo!”

    Mai come quest’anno, il girone A del campionato di Terza categoria, è molto avvincente e combattuto. In un fazzoletto di pochi punti, ci sono raccolte le prime cinque della classifica. L’Ausonia Sona United di mister Mario Marai è da sola in testa con 39 punti, seguita dal Lessinia a quota 37 punti, mentre al 3° posto con 35 punti troviamo un’agguerrito terzetto di squadre composto da Team San Lorenzo Pescantina, Noi La Sorgente e Academy PescantinaSettimo. Ma anche il San Marco con 33 e il Vestenanova con 31 punti non sono ancora fuori dai giochi play-off. Insomma, davvero una bella lotta come ci dice il centrocampista classe 1996 ex Pozzo, Francesco Menghin. “Il nostro girone A di Terza è ogni domenica un piccolo terremoto di emozioni calcistiche – dice Menghin -, con risultati mai scontati e sempre imprevedibili. Al primo posto, dopo 18 giornate disputate, è salita l’Ausonia, che, a mio parere, comanda i giochi con merito. La squadra di mister Mario Marai possiede un organico di giocatori di prima scelta per questa categoria. E’ ben assortito in ogni reparto con tanta qualità ed ha tutte le carte in regola per vincere il nostro girone. Inoltre la davanti hanno l’esperto bomber Luca Cinquetti (18 gol finora) che è un signor giocatore. Dietro all’Ausonia ci sono tante squadre agguerrite, tra le quali anche la mia, che si stanno battendo all’arma bianca per darle fastidio. Sono sicuro che sarà una bella lotta fino alla fine sia per il salto di categoria che per un posto ai play-off”.

    Una squadra, quella gialloblu, nata nel 1999 per volontà dell’oratorio della parrocchia di San Giovanni Evangelista a Verona. Da due anni a questa parte la dirigenza vuole provare a fare il salto di qualità cercando di approdare in Seconda categoria. “L’obiettivo della nostra dirigenza è chiarissimo – conferma Menghin -, è quello di provare a vincere il campionato. Ultimamente però abbiamo avuto qualche piccolo periodo di offuscamento. Ma niente paura, vogliamo tornare in fretta in sella e i 4 punti di distacco dall’Ausonia Sona United sono ancora colmabili. Con un filotto di vittorie possiamo riprenderci la vetta della classifica”. Un plauso all’attaccante del Noi La Sorgente classe 1998 Francesco Conti, arrivato quest’anno via San Giovanni Lupatoto, che guida la classifica cannonieri del girone A con 23 gol realizzati dopo 18 gare. I suoi gol stanno quest’anno facendo decollare la squadra, come conferma Menghin: “Francesco è davvero forte e in attacco, quando ci si mette, fa veramente paura. E’ la nostra punta di diamante. Ma voglio sottolineare che noi siamo una squadra che vive quasi in una piccola famiglia, dove ogni giocatore sta facendo al sua parte con grande impegno e dedizione. Colgo l’occasione per ringraziare la nostra dirigenza, in primis con il presidente Ennio Giacomelli, i vice presidenti Pietro Terragnoli e Manuel Rugolotto, la nostra mitica segretaria Milena Schiavo, il direttore sportivo Luca Trentin ed il Team manager Alberto Giacomelli. Tutte grandi persone che ci vogliono bene e che non ci fanno mai mancare nulla”.

    Intanto sono ripresi gli allenamenti, dopo il placet della Sanità del Veneto, ma per questa settimana, e probabilmente anche per la settimana prossima, niente ripresa del torneo. Il Corona Virus non da tregua, purtroppo. Salutandoci Francesco ci parla del grande lavoro svolto dal suo mister Igor Gladich, arrivato negli ultimi turni di campionato della stagione passata: “E’ un allenatore molto preparato che pratica una forma di allenamento molto intensiva e con nessun calo di concentrazione negli esercizi. Un ora e mezza che passa velocemente e dove si lavora duramente. Io ed i miei compagni siamo tutti molto contenti del nostro mister che ci fa si divertire ma vuole un calcio efficiente e propositivo, proprio come piace anche a me. Un grazie a lui, alla fisioterapista Marsela Hyka, al preparatore atletico Ilaria Peraro e all’allenatore dei portieri Moreno Recchia. Tutte persone davvero fantastiche!”

    Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.389.111
    visitatori online
    8

    Ultimi articoli

    Per Roberto Praga (Pozzo) il top sarebbe annullare il campionato

    "Sono molto sereno" confessa il geometra Roberto Praga, presidente dell'A.S.D. Pozzo 1961 "anche perché i verdetti li conosceremo, con ogni probabilità, dopo...

    L’Asd Parona del presidente Enrico Guardini sta programmando il futuro. Sarà ancora con mister Marzio Menegotti?

    Al suo primo anno al Parona, reduce dalla bella salvezza ottenuta l’anno scorso in Seconda categoria con il Valdadige del presidente Michele...

    Ennio Fedrigoli (Pol. La Vetta): “La nostra speranza è quella di restare in 2^ categoria!”

    Ennio Fedrigoli, classe 1952, informatico, è una sorta di "memoria storica" della Pol. La Vetta di Domegliara: è dirigente dal 1985, presidente...

    Marco Burato è il nuovo mister dell’Albaronco!

    Classe 1962, di professione bancario, Marco Burato da Belfiore d'Adige è il nuovo mister dell'U.S. Albaronco del direttore generale Alessandro Romio. L'accordo...

    Il Garda del presidente Zampini passa nelle mani di mister Davide Zomer

    E’ pronto a ripartire con la programmazione della stagione 2020-2021, il Garda del presidente Vittorino Zampini, che sarà ancora ai nastri di...

    I Nostri Social