20 C
Verona
martedì, 2 Giugno 2020
More

    Gioia in casa Bnc Noi, la truppa di mister Emanuele Boscaini conquista la sua 2^ vittoria in campionato.

    Una soddisfazione enorme e di quelle che ti fanno dimenticare per una volta la difficoltà di fare l’allenatore. Domenica scorsa è arrivata la prima vittoria nel girone di ritorno del campionato di Terza categoria (girone A), per il BNC Noi di mister Emanuele Boscaini. L’altra vittoria era arrivata il 22 dicembre 2019 contro il Bardolino proprio poco dopo l’avvicendamento in panchina, con Emanuele Boscaini che era subentrato a mister Giovanni Pani nel mese di dicembre. Il BNC Noi del presidente Sergio Sgulmar ha così alzato le braccia al cielo per la seconda volta, gustando domenica scorsa la bella vittoria per 3 a 2 ottenuta sul campo di casa contro il Borgo San Pancrazio del presidente Adelino Perbellini. Aveva aperto le marcature al 12° del primo tempo l’attaccante gialloverde classe 1999 Alessandro Zanetti su rigore, poi al 10° della ripresa è arrivato il raddoppio del Bnc grazie alla rete del centrocampista classe 1996 Romesh Udugama. Al 21° l’attaccante ex Pozzo Marcello Duro accorciava le distanze per il Borgo San Pancrazio. La partita aumentava di intensità è Simone Adami alla mezz’ora pareggiava i conti per gli ospiti. Cinque minuti dopo è però ancora Zanetti a segnare la rete che chiudeva la gara sul 3 a 2 a favore del Bnc Noi.

    Soddisfazione del mister gialloverde e del suo secondo Davide Ferrari: “Ho sempre avuto fiducia, da quando mi ha chiamato la dirigenza del Bnc, nella forza dei miei ragazzi – afferma mister Boscaini, ex Academy Pescantina -. Ci abbiamo sempre creduto ma a volte abbiamo gettato alle ortiche, per forza altrui e per errori nostri, vittorie che sembravano già in tasca. Ma ormai è andata in questa maniera e non si può più tornare indietro. Ora godiamoci la vittoria di domenica scorsa e vediamo di cambiare marcia in fretta in campionato, possiamo ancora toglierci qualche soddisfazione”. Il Bnc Noi, nonostante la vittoria contro il Borgo S. Pancrazio, è sempre ultimo in classifica con 6 punti dopo 18 partite. Lo precede il San Zeno Verona 1919 con 8 punti e l’Edera Veronetta con 15 punti. Domenica prossima Boscaini e la sua brigata andranno proprio a far visita all’Edera Veronetta di mister Claudio Apostoli. “Io credo che abbiamo cambiato il modo di vedere le nostre prestazioni, vogliamo provare a fare un buon finale di campionato. Adesso l’entusiasmo dei ragazzi, dopo domenica scorsa, è a mille! Se mettiamo tutta l’energia messa in campo contro il Borgo San Pancrazio possiamo salire di grado. Ho visto domenica i ragazzi che volevano uscire dal tunnel delle sconfitte, che finora sono state troppe. Io non le guardo troppo, il desiderio è solo quello di fare nostra la prossima partita. Domenica abbiamo sofferto ma quando Zanetti ha firmato il 3 a 2 ho urlato di gioia come un matto! Vediamo ora di giocare contro l’Edera come sappiamo, senza disunirci e con tranquillità. L’avversario è valido, più di quanto dica la classifica, ma noi possiamo batterci contro chiunque con determinazione”.

    In vetta al girone ci sono Ausonia Sona United, Lessinia, Team San Lorenzo, Noi La Sorgente e Academy PescantinaSettimo. Sono le prime cinque squadre che attualmente occupano i posti che contano per i play-off e che inseguono la vittoria finale in campionato, ma anche il San Marco e il Corbiolo non sono ancora fuori dai giochi. Boscaini dice però un solo nome di squadra che secondo lui è in grado di vincere il campionato: “Per me l’Ausonia Sona United di mister Mario Marai è una squadra molto forte in tutti i reparti, e il fatto che è anche semifinalista in Coppa Verona lo dimostra. Non può sbagliare il salto di categoria. Le altre squadre lotteranno per i play-off. L’organico dell’Ausonia è veramente di un’altra categoria!”

    Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.396.038
    visitatori online
    141

    Ultimi articoli

    Iniziano i giochi. Ecco le prime “bombe” di calcio mercato

    Cominciamo a segnalare le prime "bombe" di uno dei mercati più strani degli ultimi anni. E, seguendo la logica sia del buon...

    La Polisportiva Pedemonte del presidente Alberto Fedrigo conferma mister Antonio Ferronato

    Compie quest’anno 25 anni di vita la Polisportiva Pedemonte guidata con maestria dal presidente Alberto Fedrigo. Gli danno una mano oltre agli...

    Mister Matteo Fattori ha voglia di tornare ad allenare

    Dopo un anno fermo ai box, mister Matteo Fattori vuole tornare in pista. Dopo aver guidato il Garda e il Bardolino, due...

    Matteo Manganotti (Unione La Rocca Altavilla) potrebbe tornare nel veronese

    Matteo Manganotti, ex Primavera del Verona e giocatore con più presenze nella nuova storia dell’Unione La Rocca Altavilla, si racconta a Pianeta-Calcio...

    Per Roberto Praga (Pozzo) il top sarebbe annullare il campionato

    "Sono molto sereno" confessa il geometra Roberto Praga, presidente dell'A.S.D. Pozzo 1961 "anche perché i verdetti li conosceremo, con ogni probabilità, dopo...

    I Nostri Social

    Verona
    cielo sereno
    20 ° C
    20 °
    20 °
    56 %
    1kmh
    1 %
    Mar
    26 °
    <