16.8 C
Verona
sabato, 28 Marzo 2020
More

    Gioia in casa Bnc Noi, la truppa di mister Emanuele Boscaini conquista la sua 2^ vittoria in campionato.

    Una soddisfazione enorme e di quelle che ti fanno dimenticare per una volta la difficoltà di fare l’allenatore. Domenica scorsa è arrivata la prima vittoria nel girone di ritorno del campionato di Terza categoria (girone A), per il BNC Noi di mister Emanuele Boscaini. L’altra vittoria era arrivata il 22 dicembre 2019 contro il Bardolino proprio poco dopo l’avvicendamento in panchina, con Emanuele Boscaini che era subentrato a mister Giovanni Pani nel mese di dicembre. Il BNC Noi del presidente Sergio Sgulmar ha così alzato le braccia al cielo per la seconda volta, gustando domenica scorsa la bella vittoria per 3 a 2 ottenuta sul campo di casa contro il Borgo San Pancrazio del presidente Adelino Perbellini. Aveva aperto le marcature al 12° del primo tempo l’attaccante gialloverde classe 1999 Alessandro Zanetti su rigore, poi al 10° della ripresa è arrivato il raddoppio del Bnc grazie alla rete del centrocampista classe 1996 Romesh Udugama. Al 21° l’attaccante ex Pozzo Marcello Duro accorciava le distanze per il Borgo San Pancrazio. La partita aumentava di intensità è Simone Adami alla mezz’ora pareggiava i conti per gli ospiti. Cinque minuti dopo è però ancora Zanetti a segnare la rete che chiudeva la gara sul 3 a 2 a favore del Bnc Noi.

    Soddisfazione del mister gialloverde e del suo secondo Davide Ferrari: “Ho sempre avuto fiducia, da quando mi ha chiamato la dirigenza del Bnc, nella forza dei miei ragazzi – afferma mister Boscaini, ex Academy Pescantina -. Ci abbiamo sempre creduto ma a volte abbiamo gettato alle ortiche, per forza altrui e per errori nostri, vittorie che sembravano già in tasca. Ma ormai è andata in questa maniera e non si può più tornare indietro. Ora godiamoci la vittoria di domenica scorsa e vediamo di cambiare marcia in fretta in campionato, possiamo ancora toglierci qualche soddisfazione”. Il Bnc Noi, nonostante la vittoria contro il Borgo S. Pancrazio, è sempre ultimo in classifica con 6 punti dopo 18 partite. Lo precede il San Zeno Verona 1919 con 8 punti e l’Edera Veronetta con 15 punti. Domenica prossima Boscaini e la sua brigata andranno proprio a far visita all’Edera Veronetta di mister Claudio Apostoli. “Io credo che abbiamo cambiato il modo di vedere le nostre prestazioni, vogliamo provare a fare un buon finale di campionato. Adesso l’entusiasmo dei ragazzi, dopo domenica scorsa, è a mille! Se mettiamo tutta l’energia messa in campo contro il Borgo San Pancrazio possiamo salire di grado. Ho visto domenica i ragazzi che volevano uscire dal tunnel delle sconfitte, che finora sono state troppe. Io non le guardo troppo, il desiderio è solo quello di fare nostra la prossima partita. Domenica abbiamo sofferto ma quando Zanetti ha firmato il 3 a 2 ho urlato di gioia come un matto! Vediamo ora di giocare contro l’Edera come sappiamo, senza disunirci e con tranquillità. L’avversario è valido, più di quanto dica la classifica, ma noi possiamo batterci contro chiunque con determinazione”.

    In vetta al girone ci sono Ausonia Sona United, Lessinia, Team San Lorenzo, Noi La Sorgente e Academy PescantinaSettimo. Sono le prime cinque squadre che attualmente occupano i posti che contano per i play-off e che inseguono la vittoria finale in campionato, ma anche il San Marco e il Corbiolo non sono ancora fuori dai giochi. Boscaini dice però un solo nome di squadra che secondo lui è in grado di vincere il campionato: “Per me l’Ausonia Sona United di mister Mario Marai è una squadra molto forte in tutti i reparti, e il fatto che è anche semifinalista in Coppa Verona lo dimostra. Non può sbagliare il salto di categoria. Le altre squadre lotteranno per i play-off. L’organico dell’Ausonia è veramente di un’altra categoria!”

    Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

    © Riproduzione Riservata

    Leggi ancora ...

    pagine visitate
    123.100.230
    visitatori online
    98

    Ultimi articoli

    Stop a tutti campionati dilettantistici. La risposta del Presidente del Comitato Regionale Veneto Giuseppe Ruzza

    Da qualche giorno gira sui gruppi calcistici della nostra provincia che alcune squadre del Veneto stanno preparando una bozza da sottoporre alla...

    Paolo Padovani (Borgo Trento): “Assurdo anche solo pensare al calcio in questo momento difficile per il nostro paese”

    Anche la Polisportiva Borgo Trento, come tutte le Associazioni sportive, ha colto questo momento emergenziale per fare delle riflessioni che, condivise dal...

    Filippo Berti (Caldiero): “Dobbiamo tenere duro…ripartiremo più forti di prima!”

    "Cari Colleghi ed Amici la presente per esprimerVi vicinanza e sostegno per il difficile momento che stiamo attraversando e ci auguriamo che...

    Anche il Mozzecane ha devoluto i soldi delle multe alle terapie intensive degli Ospedali veronesi

    E' molto dispiaciuto, per l’emergenza CoronaVirus che purtroppo sta mietendo vittime in Italia e nel mondo, l’attaccante classe 1990 Andrea Mileto, in...

    In questi tempi di CoronaVirus, i nostri medici ed il personale sanitario meritano la luce dei riflettori

    Non è sempre facile, in tempi di CoronaVirus, parlare e raccontare il calcio. Tanti calciatori, allenatori, dirigenti e presidenti del mondo del...

    I Nostri Social

    Verona
    poche nuvole
    16.8 ° C
    20.6 °
    12.8 °
    41 %
    1.5kmh
    16 %
    Sab
    19 °
    Dom
    17 °
    Lun
    12 °
    Mar
    9 °
    Mer
    11 °