24.5 C
Verona
venerdì, 20 Maggio 2022

Il Pozzo B non molla: “Vogliamo essere la mina vagante del girone di ritorno!”

Si è chiuso il girone di andata dei campionati di Terza categoria, dove, nel girone “B”, spicco lo zero in classifica del Pozzo B dell’esperto mister classe 1961 Andrea Turozzi, ex Coriano, Albaredo, Provese, Montorio e Sustinenza. L’ambiente rossoblù però è tutt’altro che rassegnato, come ci spiega il diesse Pietro Zanaga (portiere 29enne ex Primomaggio, Bnc Noi, Ares ed Edera Veronetta): “Abbiamo rinforzato la squadra prendendo alcuni giocatori dall’Edera Veronetta con l’intento di risollevarci in classifica. Nonostante i zero punti non abbiamo mai mollato e l’umore è alto lo stesso, abbiamo una gran voglia di riscattarci nel girone di ritorno. Non ci siamo mai persi d’animo, il gruppo è molto unito in campo e fuori. Siamo uniti da una grande amicizia e accomunati da una grande passione per il gioco del calcio. Per molti c’è anche un grande attaccamento alla maglia visto che tanti nostri giocatori sono cresciuti qui nel vivaio rosso-blù”. La seconda squadra è stata voluta proprio dal presidente rosso e blu, il geometra interista Roberto Praga che questa estate ci aveva detto: “Abbiamo deciso di iscrivere un’altra squadra (oltre a quella di Prima categoria) nel campionato di Terza categoria per dare la possibilità di giocare ai nostri ragazzi arrivati dal vivaio che erano partiti con noi già dai Primi Calci”.

Tornando ai movimenti di mercato il diesse rossoblù Zanaga ci svela i rinforzi: “Sono arrivati in questi giorni il terzino ex Croz Zai Jean Carlos Ramos, il centrale difensivo Davide Gaiga, l’esterno alto Hamza Hellenoui, che era svincolato, il centrocampista Elia Carcereri e l’esperta punta Domenico Grigoli. Nessuno ci ha lasciati e la rosa è ora di una ventina di elementi che sono tutti a disposizione di mister Andrea Turozzi, il quale sarà ora aiutato dal secondo Bledar Mbrati, arrivato anche lui dall’Edera Veronetta. Turozzi è il miglior mister che ho avuto fino ad ora, ci sprona sempre a dare il massimo e ci vuole un gran bene, come pure il presidente Praga, sono davvero encomiabili per l’impegno che ci mettono. Qui l’ambiente è sano e l’organizzazione è ottima, non ci fanno mai mancare nulla. Vogliamo essere la sorpresa del girone di ritorno, daremo tutti il massimo per fare bene senza porci nessun obiettivo, se non quello di smuovere la nostra classifica e toglierci qualche soddisfazione. Cercheremo di mettere il bastone fra le ruote alle nostre avversarie”.

Parlando del girone “B” di Terza categoria, il diesse rossoblù ci dice: “La Clivense è in testa ed ha una squadra ben strutturata seguita da molti tifosi, tuttavia io ho visto meglio la Virtus Verona United, squadra rivelazione del girone, visto che è una neonata. Il Vestenanova è una squadra molto combattiva che punta molto sul fattore campo, il loro è un vero e proprio fortino. Molto forte anche il Borgo San Pancrazio di mister Gentjan Cani, gruppo rodato con giocatori talentuosi come Mouane, Tersinio Sava, Halili, Boujamaoui e l’ex Caldiero, Cadidavid e Team S.Lucia Luca Riva, giocatore che ha calcato anche i campi dell’Eccellenza e della Promozione.” I nuovi arrivi vanno a completare la rosa del Pozzo B che è formata dai portieri Zanaga Pietro e Savoncelli Leonardo, i difensori Bodini Nicolò (capitano), Venturini Alessandro, Anes Mansur, Corazza Leonardo e Warnacula Aditha, dai centrocampisti Adami Enrico, Khanxa Enrico Andrea, Onutu Cosmin, Davide Rossi, Oulhaj Zakaria, Fraccaroli Cristopher, Colognese Riccardo e Cingarlini Stefano e dagli attaccanti Ciriaci Enrico, Colato David e Phattirage Flavio, Osama Missoui.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
24.5 ° C
26.4 °
23.9 °
35 %
2.1kmh
0 %
Ven
28 °
Sab
28 °
Dom
29 °
Lun
28 °
Mar
28 °