27.1 C
Verona
giovedì, 30 Giugno 2022

Il punto sui quarti di finale della Coppa Verona

Baldo Junior Team, Borgo San Pancrazio, Clivense e Vestenanova si qualificano per le Semifinali

Nei quarti di finali della Coppa Verona Memorial “Gianni Segalla” si giocavano il pass per le semifinali otto squadre qualificate dopo il 1° turno eliminatorio a gironi. Il Baldo Junior Team del presidente Marino Gaiardoni, che aveva concluso il girone “A” in prima posizione con 13 punti a +2 sul Rosegaferro e +3 sul Real Vigasio, supera di misura, 0 a 1, il combattivo Castagnaro di coach Gianluca Marchesini anch’esso vincitore, con 12 punti, del proprio girone “F” davanti a Castelbaldo, Verona Arena e Paluani Life che hanno chiuso a 7 punti. Il goal vittoria per i ragazzi di mister Marco Zanetti lo segna, sul Campo Comunale “Principale” di Castagnaro, Juan Pablo Ometto. I cavaionesi approdano alle semifinali come pure la Clivense del presidente Sergio Pellissier che ieri sera, sul Campo Comunale “Gavagnin-Nocini”, ha battuto 1 a 2 la Virtus Verona United di mister Francesco Khaire. Entrambe le squadre avevano concluso i rispettivi gironi, “B” e “C”, in prima posizione con 13 punti. I ragazzi di mister Riccardo Allegretti erano andati in doppio vantaggio con Shkelzen Mehmedi e Federico Pasinato. Accorciava le inutili distanze la rete virtussina di Leonardo Berghi.

In semifinale ci sarà anche il Borgo San Pancrazio di coach Gentjan Cani che supera con un pirotecnico e spettacolare 3 a 4 la Fumanese. Entrambe le formazioni erano arrivate seconde nei loro rispettivi gironi, “B” e “C”, con 11 punti. L’equipo di mister Ivo Castellani va in triplo vantaggio grazie alla rete di Kevin Gottoli e la doppietta di Michele Speri prima che la doppietta di Lorenzo Righi e il sigillo di Davide Marchetto ristabilisse l’equilibrio. I “biancoblu di Via Della Valle dei Progni” del presidente Francesco Cottini perdono smalto e sicurezza e così ne approfittano i “gatti bianco-viola” che trovano in definitivo vantaggio e la qualificazione con la rete di Mouhaddine Mouane. Nell’anticipo di sabato il Vestenanova, uscito vincitore dal girone “E” con 13 punti, ha la meglio, 3 a 2, sul Rivoli di mister Sebastiano Franca anch’esso trionfatore nel girone “D” con 12 punti. L’equipe di mister Moreno Beltrame va in vantaggio con Gianmarco Soave prima che la rete rivolese di Matteo Paiarolli ristabilisse il momentaneo equilibrio. I bianco-verdi vestenesi vanno poi in doppio vantaggio con Daniele Oresti e Riccardo Camponogara. Accorcia le inutili distanze, per i rossoblu ospiti, Stefano Donatelli.

Le quattro squadre vincitrici delle gare dei quarti di finale (Baldo Junior Team, Borgo San Pancrazio, Clivense e Vestenanova) si qualificano per le Semifinali in programma con gara unica probabilmente mercoledì sera o giovedì pomeriggio (Festa della Repubblica). Questa sera alle ore 19.00 verranno svolti, presso la Delegazione Provinciale di Verona, i sorteggi per stabilire gli accoppiamenti delle gare. Qualora le due squadre si trovassero in parità di punteggio al termine della gara, per determinare la finalista si andrà direttamente ai calci di rigore. Le reti in trasferta non valgono doppio. Le due squadre vincitrici delle semifinali giocheranno la Finalissima che in programma Domenica 5 giugno 2022 alle ore 16.30 allo stadio “Umberto Capone” in Via Alzeri a Vigasio. In caso di parità di punteggio al termine dei tempi regolamentari verranno disputati due tempi supplementari da 15 minuti ciascuno e, nel caso di ulteriore parità, si procederà all’esecuzione dei calci di rigore. La vincente sarà proclamata Campione della Coppa Verona “Memorial Gianni Segalla” 2021-22. Si avvisa che nella gara di Finale è prevista la Terna Arbitrale.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
cielo sereno
27.1 ° C
28.1 °
25.4 °
61 %
1kmh
0 %
Gio
34 °
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
37 °
Lun
39 °