30.4 C
Verona
giovedì, 11 Agosto 2022

Il punto sul 1° turno della Coppa Verona: 2^ giornata

Nel Girone A il Baldo Junior Team del presidente Marino Gaiardoni firma il trattato di non belligeranza con il Real Minerbe per un definitivo 3 a 3. La troupe di mister Marco Zanetti va in vantaggio per tre volte con Pavoni, Pezzini e Brognara. Ristabiliscono l’equilibrio per i minerbesi di coach Edoardo Canoso le reti di Gargiulo (doppietta) e Moretto. Divisione dei pani e dei pesci (3 a 3) anche tra Real Vigasio dell’allenatore De Caro e Rosegaferro del trainer Antolini. I vigasiani si portano avanti di tre lunghezze con Stella, Di Blasio e Gjoka, ma vengono raggiunti dai ragazzi del primo dirigente Federico Dalgal grazie alle reti di Zanoni Piazzola e Scrinzi. Vittoria tennistica del Corbiolo ai danni del Negrar di mister David Dalle Pezze. Finisce 6 a 0 con goal di Manuel Masenelli (doppietta), Carlo Longo (doppietta), Simone Fusina e Zampieri Nicolas.

Nel Girone B la Clivense del presidente Sergio Pellissier, nell’anticipo di sabato, domina 5 a 1 i vicentini della Nova Gens. I biancoblù di mister Riccardo Allegretti vanno in vantaggio con Motta, vengono momentaneamente raggiunti dai ragazzi di coach Zuccante con la rete di Sardi, e poi raggiungono la cinquina con i goal di Kevin Inzerauto, Mehmedi, Tenuti e Braga. La Reunion Sanguinetto vince di misura (1 a 0) in casa con il Pozzo B del trainer Andrea Turozzi. Per le truppe sanguinettensi di mister Graziano Vaccari la butta dentro il classe 2004 Michele Bigardi. Poker (1 a 4) della Fumanese in trasferta sul campo dello Young Boys di mister Guido Brugnolli. Le legioni dell’allenatore Ivo Castellani festeggiano grazie ai sigilli di Luca Massaro, Davide Messina, Luca Simeone e Kevin Gottoli. Il gol della bandiera bianco-rosa lo firma il classe 1993 Brugnoli Tommaso.

Nel Girone C il Caprino di coach Gastone Rizzi si impone 0 a 2, con doppietta di Appiah, in casa del San Zeno di mister Vasco Guerra. Risultato analogo (2 a 0) tra Borgo San Pancrazio dell’allenatore Gentjan Cani e Amatori Bonferrraro di Enrico Bottura. I mattatori della giornata per “i gatti biancoviola” sono Boujamaoui e Righi. La Virtus United di mister Francesco Khaire schiaccia il Soave di Antonio Vandin con un secco 3 a 0. Il tris virtussino è opera di Zamperetti, Berghi e Castano.

Nel Girone D il Rivoli di Sebastiano Franca prende a pallonate l’Edera Veronetta del presidente Luigi Sartori decimata dalle molte partenze nel mercato invernale. Finisce 0 a 9 con reti rivolesi di Squarzoni, Paiarolli (doppietta), Consolati (tripletta), Zanoni (doppietta) e bomber Stefano Todesco. Vittoria casalinga di misura della Sambonifacese di coach Tiziano Malgarise sullo Zevio B di mister Gianluca Bortolato. Il gol dell’1 a 0 finale lo mette a segno Menini. Il Cherubine di Stefano Sacchetto supera 2 a 1 l’Atletico Squarà. I bianco-verdi della piccola frazione di Cerea vanno in vantaggio con Shkrepa, vengono raggiunti dal gol di Nicolò Beltrame, ma tornano in definitivo vantaggio nuovamente con Ardjan Shkrepa.

Nel Girone E il Bnc Noi del presidente Sergio Sgulmar cala la manita (1 a 5) sul campo della Bonarubiana di coach Luca De Bianchi. “I ragazzi giallo e verdi del Borgo” guidati da mister Andrea Crema la buttano dentro con Alberto Capriotti (doppietta), Davide Corso, Luca Squaranti e Andrea Zamperlin. Issa la bandiera bianca per i ragazzi di Bonavicina il solo Vicentini. Cessazione delle ostilità e firma ufficiale dell’armistizio tra Sampietrina dell’allenatore Luca Monastero e Bardolino di Luca Rossi. Il bollettino finale dice 0 a 0 senza dolori per nessuno. Non si è giocata Vestenanova di coach Moreno Beltrame e Megliadino San Vitale del trainer Orlando Dall’Aglio perché la società padovana ha rinunciato alla Coppa Verona.

Nel Girone F il Castagnaro di mister Gianluca Marchesini vince 2 a 0 in casa contro lo Zai Golosine di Alberto Biondani. Le reti castagnaresi portano le firme di Scarozza e Valeri. Sospensione delle ostilità e stretta di mano finale tra Castelbaldo dell’allenatore Braggion e Verona Arena del presidente Claudio Marana (1 a 1). I padovani vanno in vantaggio con Bernardiello prima di essere raggiunti dal battaglione di Borgo Roma, grazie alla rete dell’ex Olimpica Dossobuono Samuele Ronconi. Vittoria secca per 3 a 0 del Paluani Life di Davide Chizzoni contro il Crazy di Vittorio Arragoni. I “clivensi del pandoro” la buttano dentro con Denis Buratto, Tommaso Tonon e il difensore Luca Bertolin.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
30.4 ° C
31.4 °
29.5 °
26 %
1.5kmh
20 %
Gio
31 °
Ven
29 °
Sab
30 °
Dom
34 °
Lun
34 °