27.9 C
Verona
giovedì, 11 Agosto 2022

Il punto sul 1° turno della Coppa Verona: 3^ giornata

Il Rivoli 1964 è l'unica squadra a punteggio dopo 3 giornate

Nel Girone A il Baldo Junior Team del presidente Marino Gaiardoni, supera agilmente 0 a 5 il Negrar di mister David Dalle Pezze, e rimane in prima posizione con 7 punti appaiato al Rosegaferro. La manita della formazione cavaionese di coach Marco Zanetti è opera di bomber Alberto Zanolli (doppietta), Nicolò Orlandi, Nicolò Colantonio e Samuele Cordioli. Secco 3 a 0 casalingo del Rosegaferro del trainer Carlo Antolini ai danni del Minerbe dell’allenatore Edoardo Canoso. Timbrano il cartellino per la troupe rossoblù del presidente Federico Dalgal: Diego Scrinzi, Alessandro Sartori e Pietro Girelli. Il Corbiolo di mister Antonio Vanti cade in casa 1 a 2 contro il Real Vigasio di coach Denny De Caro, per gli ospiti decidono le reti di Sebastiano Morano e Haitam Loubaoui.

Nel Girone B la Clivense del presidente Sergio Pellissier supera con un risultato tennistico, 6 a 0, lo Young Boys dell’allenatore Guido Brugnolli. Al banchetto clivense, di mister Riccardo Allegretti, partecipano: Loris Facciolo (doppietta), Nicola Tenuti (doppietta), Christian De Martiis e bomber Kevin Inzerauto. Anche la Fumanese prende a pallinate (6 a 0) l’avversario di giornata, il Reunion Sanguinetto del trainer Graziano Vaccari. Per i biancoblù del presidente Francesco Cottini la buttano dentro: Matteo Melchiori, Giovanni Resentera, Denis Tommasi (doppietta), Davide Messina e Alberto Zenti. Con questo risultato i ragazzi di Ivo Castellani sono in testa alla classifica (7 punti) a braccetto con la Clivense. Lo scontro tra la Nova Gens di mister Zuccante e il Pozzo B di Bledar Mbrati è stato posticipato all’8 maggio alle ore 16.30.

Nel Girone C la Virtus Verona United dell’allenatore Francesco Khaire e il Borgo San Prancrazio di mister Gentjan Cani firmano l’armistizio e concordano un pareggio a reti bianche (0 a 0) come era recentemente successo anche in campionato. Con questo pareggio i virtussini volano in testa alla classifica con 7 punti. Il Soave di Antonio Vandin supera 4 a 3 il Caprino di Gastone Rizzi e si porta al 2° posto con 6 punti a +1 sul Borgo San Prancrazio. Firma del trattato di non belligeranza anche tra Amatori Bonferraro di Emanuele Mirandola e San Zeno di Vasco Guerra, finisce 3 a 3.

Nel Girone D la Sambonifacese di coach Tiziano Malgarise e l’Atletico Squarà di mister Adriano Laperni si dividono i pani e i pesci (1 a 1). Alla rete bonifacese di Mounir Haraoui risponde per le truppe biancoverdi Andrea Rupiani. Zevio “B” di mister Gianluca Bortolato vince 3 a 0 a tavolino contro l’Edera Veronetta (si aspetta solo l’ufficialità), dopo che i nero e verdi del presidente Luigi Sartori ha deciso prima di Pasqua di ritirarsi dal torneo. Il Rivoli di mister Sebastiano Franca, batte 3 a 2 il Cherubine di Stefano Sacchetto (partita giocata il 15 aprile) grazie alle reti di Francesco Zerbini, Tobia Zanoni e Dennis Campagnari, e vola in testa alla classifica con 9 punti (unica squadra a punteggio pieno nei 6 gironi veronesi). A 7 punti troviamo la Sambonifacese e a 4 l’Atletico Squarà.

Nel Girone E, quello formato da solo 5 squadre a causa del ritiro dei padovani del Megliadino San Vitale, non si è praticamente giocato a causa dei rinvii. Il match tra il Bardolino di mister Luca Rossi e la Bonarubiana di mister Luca De Bianchi è stato posticipato a domenica 8 maggio alle ore 16.30. L’incontro tra il Vestenanova di mister Moreno Beltrame e la Sampietrina di coach Luca Monastero è stato rinviato al 24 maggio alle ore 20.45 (ieri si è giocato il recupero della 21^ giornata del girone C di Terza categoria con la Sampietrina che ha battuto 2 a 1 il Megliadino San Vitale portandosi a -3 dalla capolista Bonferraro, decisive le reti di Denis e Jacopo Bigardi che hanno reso vana quella del padovano Pasotto). Il Bnc Noi di mister Andrea Crema, che al momento è in testa alla classifica del girone con 6 punti, ha osservato ieri un turno di riposo.

Nel Girone F il Castelbaldo dell’allenatore Gigi Braggion è al comando con 7 punti dopo la vittoria in trasferta per 3 a 4 contro lo Zai Golosine 2016 di mister Alberto Biondani. Ai rionali Mazzuca, Peloso e Pani, per i biancorossi padovani hanno risposto Coneglian, Youness, Poloniato e Vigato. Il Castagnaro di mister Gianluca Marchesini archivia la pratica Paluani Life superandolo per 0 a 2. Le reti castagnaresi portano entrambe la firma di Ayoub Chagdani, interessante arrivo di gennaio. Con questi 3 punti i biancoverdi del presidente Franco Cervato salgono al 2° posto con 6 punti. Nel derby rionale tra Crazy e Verona Arena la spuntano i giullari di Vittorio Arragoni. La rete che vale tre punti è opera di Davide Marzoli.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
27.9 ° C
29.5 °
27 °
32 %
3.6kmh
40 %
Gio
31 °
Ven
29 °
Sab
30 °
Dom
34 °
Lun
34 °