5.9 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

Il punto sulla Terza categoria: 10^ giornata

Nel girone “A” di Terza Categoria torna saldamente al comando (a +6 sul Rivoli) il Baldo Junior Team di mister Marco Zanetti. Dopo il passo falso commesso domenica scorsa contro il Caprino, i ragazzi del presidente Marino Gaiardoni spazzano via ogni dubbio su chi sia la “Regina” del torneo liquidando per 1 a 0 il Rosegaferro del tecnico Antolini. Mattatore della giornata per il BJL è bomber Alberto Zanolli. Il Rivoli di Sebastiano Franca porta a tre la striscia di risultati utili consecutivi battendo per 3 a 0 il Bardolino di mister Luca Rossi. Timbrano il cartellino per i rivolesi: Daducci, Zanoni e Dal Pez. Il Caprino del trainer Gastone Rizzi, che si trova sul terzo gradino del podio (a 20 punti e a -1 dal Rivoli) vince di misura sul Negrar del coach David Dalle Pezze. Per le truppe caprinesi mette dentro il gol vittoria Castellani. Il Paluani Life getta alle ortiche l’occasione di rimanere incollata alle prime andando a perdere per 3 a 2 in casa del Real Vigasio di mister De Caro. L’equipe gialloblù del trainer Davide Chizzoni andata illusoriamente in vantaggio con Giordano si fa raggiungere, e doppiamente superare, dalle reti del vigasiano Gjoka (doppieta) e dal gol di Bonetti. Accorcia le definitive distanze per “i ragazzi dei dolci”, Profor. Valanga di reti nel quartiere Borgo Nuovo di Verona. Il Bnc Noi di mister Andrea Crema tritura per 5 a 0 il Cadore B di coach Giuliano Pertile. La “manita” dell’equipo del Borgo viene servita da: Cobelli (doppietta), Capriotti, Ferrari e Corso. Rinviata la partita tra Fumanese di coach Ivo Castellani e Young Boys del tecnico Brugnoli.
Nel girone “B” di Terza Categoria, quello formato a 13 squadre, la truppa del presidente Sergio Pellissier non è più a punteggio pieno. La fuga solitaria dei ragazzi di mister Riccardo Allegretti – 28 punti – viene rallentata dalla Virtus Verona United dell’allenatore Khaire. Pareggio a reti bianche e divisione della posta in palio. Il Borgo San Pancrazio mette a segno il settimo risultato utile consecutivo strapazzando per 7 a 0 il Pozzo B di coach Andrea Turozzi. Per le armate del vulcanico Gentjan Cani la buttano dentro: Luca Pizzoli (tripletta), Luca Riva (doppietta), Luca Facincani e Insa Sane. Il Soave di mister Antonio Vandin, dopo aver riposato domenica scorsa, va a vincere 1 a 2 in casa dell’Edera Veronetta allenata dal duo Gennari-Mbrati. Per le milizie soavesi colpisce Gazzabini e Biondani. Accorcia le inutili distanze Daino. Il San Zeno del trainer Vasco Guerra e il Corbiolo decidono di non farsi male e concludono in pareggio (1 a 1) la loro disputa. Per la squadra della frazione di Bosco Chiesanuova timbra Composta per i granata sanzenati risponde bomber Armin Mezildzic. L’Atletico Squarà di mister Adriano Laperni ritrova la vittoria schiaffeggiando per 5 a 1 il Verona Arena. Festeggiano i “ragazzi di Via dei Cedri” grazie alle reti di Beltrame e al poker calato da Andrea Martini. Sigla la bandiera bianca, per la truppa del presidente Claudio Marana, Mazzucca. Esce vittorioso (2 a 1) il Crazy di mister Vittorio Arragoni dallo scontro con lo Zai Golosine. Per i locali segnano Poggi e Trinidad. Aveva illusoriamente pareggiato i conti, per l’equipo di mister Alberto Biondani, Luxien Balla. Ha riposato ieri il Vestenanova del coach Moreno Beltrame.
Nel girone “C” di Terza Categoria gli Amatori Bonferraro vincono 3 a 1 contro il Castagnaro di coach Gianluca Marchesini e mantengono la testa della classifica. Per i giallo-amaranto di coach Bottura la buttano dentro Cottarelli, Scarabello e Menegollo. I castagnaresi avevano pareggiato temporaneamente i conti con Rossi. Il Castelbaldo dell’allenatore Braggion vince a Sanguinetto (1 a 2) contro la Reunion e rimane appaiata, a 21 punti con il Bonferraro, in prima posizione. Per gli arceri padovani fanno centro Bernardiello e Haidoufi. Aveva pareggiato illusoriamente, per le truppe sanguinettesi di coach Graziano Vaccari, Ferracin. Megliadino San Vitale del trainer Orlando Dall’Aglio e Sampietrina di mister Monastero decido di dividersi la posta pareggiando 0 a 0. Entrambe le formazioni sono a 18 punti in seconda posizione. Terzo risultato utile consecutivo per il Real Minerbe del tecnico Edoardo Canoso che vince 3 a 0 contro lo Zevio B di mister Gianluca Bortolato. Per i nero-verdi minerbesi la cacciano dentro Pietro Bologna, Saoncella e Leonardo Pasquato. La Sambonifacese dell’allenatore Malgarise, grazie alla vittoria sulla Bonarubiana di coach Luca De Bianchi, si allontana dai bassifondi della classifica. Finisce 1 a 0 con gol decisivo di Menini. Pareggio per 1 a 1 tra Nova Gens di mister Zuccante e l’ultima della classe, il Cherubine. Per la formazione del condottiero Stefano Sacchetto la mette dentro Skhrepa, ristabilisce l’equilibrio per la troupe di Noventa Vicentina El Khalkhal.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
5.9 ° C
9.1 °
3.2 °
87 %
1kmh
2 %
Ven
6 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °