5.9 C
Verona
venerdì, 28 Gennaio 2022

Il punto sulla Terza categoria: 11^ giornata

Nel girone “A” di Terza Categoria il Baldo Junior Team del tecnico Marco Zanetti vince largamente (1 a 7, allungando a +8 in classifica sul Rivoli), contro lo Young Boys del tecnico Guido Brugnoli. La squadra bianco-rosa di Via Belvedere era andata momentaneamente in vantaggio con Brugnoli S., ma poi la corazzata di Cavaion del presidente Marino Gaiardoni colpisce con sette fendenti: Alberto Zanolli (doppietta), Mohamed Sesay (doppietta), Colantonio, Cordioli e Indelicato. Manca la quarta vittoria di fila il Rivoli di coach Sebastiano Franca, che questa volta si deve accontentare di dividere la posta con il Paluani Life di mister Davide Chizzoni. Finisce 2 a 2 con reti per i rivolesi di Todesco e Consolati e dei gialloblù clivensi Rebusti e Tonon. Nell’anticipo di venerdì sera il Real Vigasio di mister De Caro si prende gioco del Negrar. La formazione dell’allenatore David Dalle Pezze va illusoriamente in vantaggio con Franchini prima di essere raggiunta, e poi doppiamente superata, grazie alle reti dei vigasiani: Franchini, Caltabiano e Marchi per il definitivo 1 a 3. E’ un patto di non belligeranza (2 a 2) quello stipulato tra il Rosegaferro del trainer Antolini e il Bnc Noi del “pres” Sergio Sgulmar. I “ragazzi del Borgo” di mister Andrea Crema vanno doppiamente in vantaggio con Capriotti e Corso, ma pareggiano la situazione per la truppa del primo dirigente Federico Dalgal, Zanoni e Adami. Risultato tennistico (0 a 6) tra il Bardolino di Nicola Sabaini e la Fumanese. L’equipo ospite di coach Ivo Castellani la schiaccia dentro di dritto e di rovescio per ben sei volte: Gottoli, Massaro, Melchiori, Simeone, Piccoli e Conati. Il match tra Cadore B di mister Giuliano Pertile e il Caprino del trainer Gastone Rizzi si giocherà stasera.
Nel girone “B” di Terza Categoria, quello formato da 13 squadre, l’équipe del presidente Sergio Pellissier nell’anticipo di sabato perde inaspettatamente allo stadio Olivieri di Via Sogare contro il Borgo San Pancrazio. La formazione di mister Allegretti era passata in vantaggio con il solito Kevin Inzerauto, ma poi la truppa dell’esplosivo mister Gentjan Cani, ha pareggiato con Luca Riva abile a trasformare una punizione prima e un rigore poi, per il definitivo 1 a 2. Dopo l’ottavo risultato utile consecutivo i “ragazzi del Porto” si trovano, a soli 4 punti, proprio dalla capolista Clivense. In concomitanza a 24 punti, al secondo posto con la squadra di Via Asiago, c’è il Vestenanova di coach Moreno Beltrame che vince 0 a 4 sul campo del Pozzo B dell’allenatore Andrea Turozzi. Per i vestenesi timbrano il cartellino Grimaldi, Confente e Damini (doppietta). Decimo risultato utile consecutivo e 4° posto solitario per il Verona United. Questa volta la preda è il Verona Arena del presidente Claudio Marana. La troupe di mister Francesco Khaire chiude la pratica (0 a 3) con i colpi di Perbellini, Micheletti e Fontana. Il Soave del coach Antonio Vandin e il Crazy stabiliscono un trattato di cessate il fuoco e si dividono la posta in palio pareggiando 1 a 1. Al goal soavese di Avesani risponde, per la formazione di Vittorio Arragoni, Leandro. Partita-incontro-sorpasso per l’Atletico Squarà del trainer Adriano Laperni che vince per 1 a 3 contro il Corbiolo. I ragazzi di mister Antonio Vanti erano passati momentaneamente in vantaggio con Vanti G., prima di farsi recuperare e poi doppiamente superare dalle reti di Martini e Beltrame (doppietta). In compresenza al 5° posto (a 16 punti), con la formazione di Via dei Cedri, si trova il San Zeno di mister Vasco Guerra che batte 2 a 0 lo Zai Golosione di mister Alberto Biondani. Per i sanzenati la scaraventa in rete, per ben due volte, il solito bomber Armin Mezildzic. Ha riposato ieri l’Edera Veronetta del duo Gennari-Mbrati.
Nel girone “C” di Terza Categoria gli Amatori Bonferraro vincono anche nell’anticipo di sabato, dopo aver battuto (4 a 0) mercoledì nel recupero dell’8^ giornata la Bonarubiana, contro lo Zevio B di mister Gianluca Bortolato. Il passivo inflitto dai giallo-amaranto di coach enrico Bottura, che sono in testa alla classifica con 27 punti, è lo stesso, 0 a 4 e tutti a casa: Signorini, Alex Cottarelli (doppietta), Hustiu. Il Castelbaldo dell’allenatore Braggion viene fermato in casa sull’1 a 1 dalla Sambonifacese del trainer Malgarise che era andata in vantaggio con Haraoui, prima che Hidoufi riequilibrasse le sorti dell’incontro per la formazione padovana. Brutta sconfitta esterna per l’attuale terza in classifica, il Megliadino San Vitale, contro il Cherubine di mister Stefano Sacchetto. La formazione del tecnico Orlando Dall’Aglio era andata illusoriamente in vantaggio con Parolo, prima di farsi raggiungere e poi doppiamente superare dalle reti di: Choukrani, Shkrepa e Pascaru. Accorciava le inutili distanze sanvitalesi, per il definitivo 3 a 2, Boggian. Il Castagnaro di mister Gianluca Marchesini volta subito pagina, dopo la sconfitta di domenica scorsa contro il Bonferraro, battendo 2 a 0 la Nova Gens di coach Zuccante. I mattatori castagnaresi della giornata sono Rossi e Comini. La formazione del team manager Farag Ahmed si trova anch’essa al 3° posto in coabitazione con, il già citato Megliadino San Vitale, e con Reunion Sanguinetto e la Sampietrina. Queste ultime due si sono sfidate proprio ieri con la vittoria finale, per 2 a 3 della Reunion dell’allenatore Graziano Vaccari. Le armate sanguinettesi erano andate doppiamente in vantaggio con gol di Martini e l’autorete di Cavallaro. Per la formazione legnaghese del tecnico Luca Monastero avevano ristabilito il momentaneo equilibrio Barone e Zuliani, prima che Scala chiudesse l’incontro a favore dei baldi giovani della Reunion. Importante vittoria (2 a 1) per il morale della Bonarubina contro il Real Minerbe di mister Edoardo Canoso. Le legioni dell’allenatore Luca De Bianchi passano in vantaggio con Rossetti Andrea, vengono raggiunti dal goal del minerbese Gargiulo, ma hanno la forza di passare in definitivo vantaggio con il diesse e bomber Maurizio Parolisi.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
foschia
5.9 ° C
9.1 °
3.2 °
87 %
1kmh
2 %
Ven
6 °
Sab
8 °
Dom
9 °
Lun
7 °
Mar
9 °