30.4 C
Verona
giovedì, 11 Agosto 2022

Il punto sulla Terza categoria: 6^ giornata di ritorno

Nel girone “A” di Terza Categoria il Baldo Junior Team del presidente Marino Gaiardoni firma il trattato di non belligeranza (1 a 1) con il Real Vigasio del trainer De Caro. I vigasiani vanno in momentaneo vantaggio con Valerio Stella, ma la corazzata di mister Marco Zanetti ristabilisce l’equilibrio finale con Samuele Cordioli. Anche il Caprino di coach Gastone Rizzi firma l’armistizio e pareggia 1 a 1 con il Bnc Noi. I caprinesi vanno in vantaggio grazie all’autorete del gialloverde Corso, ma i ragazzi rionali dell’allenatore Andrea Crema ristabiliscono la parità con il sigillo di Alberto Capriotti. Stretta di mano e divisione del bottino anche tra Rosegaferro e Rivoli: finisce 2 a 2. I biancoblu del presidente Federico Dalgal finiscono in parità 1 a 1 la prima frazione con il botta e risposta dei due Zanoni, il locale Andrea e il rivolese Tobia, nel finale di gara vantaggio rivolese con il rigore di Donatelli e a 4 minuti dalla fine Tommaso Garbujo ristabilisce l’equilibrio finale. Lo Young Boys di mister Brugnoli vince di misura, 1 a 0, con il Paluani Life dell’allenatore Michael De Santis. La rete dei bianco-rosa di San Pietro in Cariano porta la firma di Nicola Sartori. Nell’anticipo di venerdì sera il Negrar supera 3 a 2 il Bardolino di coach Luca Rossi. Le truppe lacustri erano andate in doppio vantaggio con le reti di Catania e Fasoli, negraresi in rimonta con la doppietta di Nicholas Zanotti (figlio del presidente Matteo Zanotti). Per l’equipo di coach David Dalle Pezze mette poi dentro il tiro da tre punti nei minuti finali Alessio Agnoli. Il posticipo Cadore B – Fumanese giocato in serata si è chiuso con la vittoria dei biancoblù ospiti di mister Ivo Castellani per 3 a 0 con reti di Manuel Soprana e doppietta di Filippo Ceschi.
  Nel girone “B” di Terza Categoria, quello formato da 13 squadre, la Clivense del presidente Sergio Pellissier supera nell’anticipo di sabato con una manita, 5 a 0, l’Edera Veronetta del factotum Luigi Sartori. La buttano dentro per l’equipe di mister Riccardo Allegretti: il portiere Filippo Pavoni realizza una doppietta su calcio di rigore, poi Inzerauto, Davì e Mehmedi completano la cinquina. Insegue a -4 punti la seconda forza del campionato, il Borgo San Pancrazio di Gentjan Cani che vince di forza, 3 a 1, contro l’Altletico Squarà di Adriano Laperni. “I gatti biancoviola” vanno in momentaneo vantaggio con Moune, prima che Caliari ristabilisca l’equilibrio. Il secondo goal di Mouane e la rete di Luca Riva portano in definitivo doppio vantaggio “i ragazzi del Borgo”. Il Vestenanova vince 2 a 1 contro il San Zeno di Vasco Guerra. “I granata della busa” erano andati illusoriamente in vantaggio con Salvatore Filocamo prima che le reti di Cristian Pagani e Daniele Oresti facessero pendere la bilancia a favore del team di coach Moreno Beltrame. Vittoria di misura (1 a 2) del Soave ai danni del Verona Arena. La compagnia soavese va avanti momentaneamente con il sigillo di Gazzabini prima che la rete di Berti ristabilisse l’equilibrio. Il goal vittoria per i ragazzi Antonio Vandin è opera di Davide Brutti. Armistizio a reti bianche, 0 a 0, tra Corbiolo e Zai Golosine. Seconda vittoria stagionale per il Pozzo B dell’allenatore Bledar Mbrati che supera 2 a 0 il Crazy di mister Vittorio Arragoni. Per la formazione lupatotina danno fiato alle trombe Venturini e Missaoui. La Virtus Verona United di Francesco Khaire ha osservato il suo turno di riposo.
Nel girone “C” di Terza Categoria gli Amatori Bonferraro di mister Enrico Bottura superano 1 a 4 il Reunion Sanguinetto. La banda giallo-amaranto di Sorgà va in triplo vantaggio con i tre gol di bomber Pietro Menegollo, accorcia le distanze per i neroverdi di coach Graziano Vaccari Martini. Chiude definitivamente la partita a favore dei granata della bassa Michele Loffredo. La seconda forza del campionato, il Megliadino San Vitale batte 2 a 3 la Bonarubiana. I padovani vanno in vantaggio con Bocchese, ma le truppe di mister De Bianchi pareggiano i conti e vanno pure in vantaggio con le reti Marco Lunardi e Mattia De Bianchi. Ma nuovamente Bocchese e poi Montorio regalano i tre punti alla compagine di mister Orlando Dall’Aglio. La Sampietrina supera 3 a 1 il Castagnaro del trainer Gianluca Marchesini. La squadra legnaghese di mister Luca Monastero va avanti momentaneamente con il goal di Zonato prima di essere raggiunta dalla rete castagnarese di Pagan. L’equipo di Luca Monastero torna in doppio vantaggio con i due gol di Marco Zandonà. Il Castelbaldo vince 3 a 2 contro la Nova Gens dell’allenatore Zuccante. I padovani erano andati in vantaggio con Taviani e recuperati da vicentini con Ruci. Le armate di mister Braggion tornano avanti con il goal di Coneglian, ma Ruci ristabilisce nuovamente l’equilibrio. Il goal da 3 punti per i padovani è di Marchi. La Sambonifacese tramortisce 3 a 1 il Real Minerbe di Edoardo Canoso. I neroverdi minerbesi erano andati illusoriamente in vantaggio con Bologna prima che Malgarise L. ristabilisse l’equilibrio e Zanoni e Cisse portassero in doppio vantaggio l’equipe di mister Tiziano Malgarise. Il Cherubine mette al palo, con uno 0 a 2, lo Zevio B di Gianluca Bortolato. Le reti dei “cavallerizzi biancoverdi” di mister Stefano sacchetto sono di Corrias ed El Assali.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
poche nuvole
30.4 ° C
31.4 °
29.5 °
26 %
1.5kmh
20 %
Gio
31 °
Ven
29 °
Sab
30 °
Dom
34 °
Lun
34 °