3.1 C
Verona
giovedì, 9 Dicembre 2021

Il punto sulla Terza categoria: 7^ giornata

Nel girone “A” rimane solo a punteggio pieno – 21 punti in 7 partite – il Baldo Junior Team del presidente Marino Gaiardoni che archivia vincendo di misura (1 a 0) la pratica Rivoli di mister Sebastiano Franca. A decidere la partita a favore dei montebaldini di mister Marco Zanetti, con l’unica rete del match, è Juan Pablo Ometto su rigore. Altro passo falso del Rosegaferro del presidente Federico Dalgal che vede allontanarsi la vetta della classifica. Contro la Fumanese del trainer Ivo Castellani non si va oltre lo 0 a 0. Importante vittoria esterna del Paluani Life che sale al 3° posto in solitaria. I ragazzi di mister Davide Chizzoni ne fanno 4 in casa della Polisportiva Negrar del trainer David Dalle Pezze che era passata illusoriamente in vantaggio con Zanotti. Tonon e Lasso Sanogo prima e Giordano (doppietta) poi, portano a conclusione il poker della vittoria. Il BNC Noi del presidente Sergio Sgulmar ritrova la vittoria dopo una serie di risultati negativi. La vittima è il Real Vigasio di mister De Caro che cade per mano delle reti dei gialloverdi di mister Andrea Crema segnate da Ferrari e Capriotti. Stella nel finale accorcia le distanze per il definitivo 2 a 1. Lo Young Boys del coach Brugnoli e il Caprino del condottiero Gastone Rizzi si dividono la posta in palio. Alla rete di S. Brugnoli risponde il caprinese Guido Ballarini con una doppietta. Donatoni ristabilisce l’equilibrio per i “ragazzi della Diga” e per il definitivo 2 a 2. Cadore B di mister Damiano Crisci e il Bardolino del trainer Nicola Sabaini si sfideranno stasera alle ore 20.30 nel posticipo.  
Nel girone “B”a 13 squadre l’unico équipe a punteggio pieno è la Clivense del presidente Sergio Pellissier con 21 punti in 7 gare. Nell’anticipo di sabato i ragazzi di mister Riccardo Allegretti, infatti, hanno tramortito per 5 a 0 il Crazy del coach Vittorio Arragoni. Reti di Mehmedi (doppietta), De Pani, Inzerauto e Braga. Importante vittoria casalinga del Vestenanova dell’allenatore Moreno Beltrame ai danni dell’Atletico Squarà di mister Adriano Laperni. A far pendere la bilancia verso il lato vestenese è il pesante gol del “Biri” Mirco Confente per il definitivo 1 a 0. Torna a pareggiare, dopo due vittorie consecutive, il Borgo San Pancrazio dello scoppiettante mister Gentjan Cani. Il bottino viene diviso con la Virtus Verona United del coach Khaire. Righi prima e Menini poi rispondono alla doppietta di Perbellini per il risolutivo 2 a 2. Ora le due squadre si trovano rispettivamente al 3° e 4° posto. L’Edera Veronetta si ripete dopo l’ultima vittoria in casa del Crazy, andando a fare la voce grossa anche in casa del Verona Arena del presidente Claudio Marana. I ragazzi del mister-presidente Gigi Sartori sigillano la pratica con una manita (1 a 5): tripletta di Nouasri e poi Minervino e Grigoli. Issa bandiera bianca per l’équipe di mister josè Mendez il solo Longo. Il Corbiolo dell’allenatore Antonio Vanti torna a vincere e convincere, tra le mura amiche, contro il Soave del coach Antonio Vandin. La truppa del primo dirigente Sandro Zanini segna a raffica: Vanti A. (tripletta) e Fusina. Per gli ospiti l’aveva messa dentro per il momentaneo vantaggio Chakir. Anche il San Zeno ritorna al trionfo dopo una serie di risultati negativi. Il reggimento del condottiero Vasco Guerra colpisce per due volte – Pollina e Ottofaro – il Pozzo B di mister Andrea Turozzi che era andato illusoriamente in vantaggio con Kanxha. Ha riposato ieri la Zai Golosine del trainer Alberto Biondani.
Nel girone “C” continua a volare sola, libera e in vetta la Polisportiva Amatori Bonferraro del primo dirigente Alfredo Gheli. I giallo-amaranto della bassa veronese vincono di misura in casa della Sambonifacese di mister Malgarise. Per i ragazzi di coach Bottura suona il vittorioso gong Alex Cottarelli. Torna a vincere la Reunion Sanguinetto, dopo lo schiaffo subito qualche domenica fa proprio da parte della prima della classe, contro la Nova Gens di coach Zuccante. Si conclude con un 3 a 1 emozionante. Le reti delle truppe sanguinettensi di mister Graziano Vaccari sono siglate da Pierobon e “Harry Potter” Alessandro Ortolani (doppietta per lui). Per gli ospiti la butta dentro il solo Yussifu. Vittoria e ottimo momento di forma per il Castelbaldo che supera di misura (3 a 2) il conterraneo Megliadino San Vitale dell’allenatore Orlando Dall’Aglio. Gli arceri di mister Braggion a scoccare le vittoriose frecce sono: Bernardiello e Basaglia (doppietta). Gli ospiti avevano pareggiato momentaneamente con Macovei e Faedo. Poker in trasferta (0 a 4) per il Castagnaro di coach Simone Brunelli ai danni dello Zevio “B” dell’allenatore Gianluca Bortolato. Le mani vincenti castagnaresi per il 4° posto in solitaria vengono messe sul tavolo da: Nico, Guardalben, Comini e Modenese. Prosegue la striscia di risultati positivi della Sampietrina. La vittima questa volta è il Real Minerbe di coach Edoardo Canoso che, illusoriamente, era andata in vantaggio con Bologna. Per i ragazzi di mister Monastero pareggio di Bigardi e sorpasso di Crivellente per il definitivo 2 a 1. Fondamentale vittoria casalinga per la Bonarubiana del nuovo trainer Zanoncello. Per liquidare la pratica Cherubine di mister Stefano Sacchetto, che era andato in vantaggio per tre volte consecutive con Signoretto e doppietta di Ait Boukiod, servono le reti di Isolani, Rossetti Andrea, Scala, Perbellini e Rossetti Mirko.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
3.1 ° C
5.7 °
0.9 °
93 %
3.6kmh
75 %
Gio
5 °
Ven
5 °
Sab
7 °
Dom
7 °
Lun
3 °