3.1 C
Verona
giovedì, 9 Dicembre 2021

Il punto sulla Terza categoria: 8^ giornata

Nel girone “A” il Baldo Junior Team fa terra bruciata intorno a sé – 24 punti in 8 partite – . La squadra di mister Marco Zanetti, vince 1 a 2 nella difficile trasferta nel quartiere Borgo Nuovo del Bnc Noi dell’allenatore Andrea Crema, e rimane solidamente al comando del torneo. La squadra del presidente Sergio Sgulmar era andata illusoriamente in vantaggio con l’attaccante Zanetti, ma Mohamed Sesay e Samuele Cordioli sistemano la situazione e chiudono la pratica a favore del BJT del primo dirigente Marino Gaiardoni. La prima inseguitrice, a -9 punti, è il Rivoli del coach Sebastiano Franca che vince in casa 3 a 1 contro la Polisportiva Negrar, andata momentaneamente in vantaggio con Franchini ma poi raggiunta e superata dai goal rivolesi di Todesco (doppietta) e Zanoni. Perde ancora terreno e punti il Rosegaferro del presidente Federico Dalgal in trasferta in quel di Caprino, contro la formazione del condottiero Gastone Rizzi. Il mattatore della giornata è Guido Ballarini per il definitivo 1 a 0 caprinese, ora le due squadre sono appaiate al 3° posto in classifica a 14 punti. Vittoria tennistica (6 a 2) a Fumane per i ragazzi del trainer Ivo Castellani contro il Paluani Life di mister Davide Chizzoni che era passato illusoriamente in vantaggio con Tonon e aveva accorciato le distanze con Giordano. Ma Gottoli (doppietta), Romanelli, Vaccaretto, Franceschetti e Piccoli portano a conclusione il ricco successo. Importante trionfo esterno dello Young Boys contro il Bardolino dell’allenatore Nicola Sabaini. I ragazzi di coach Brugnolli vanno avanti con Spagnol, vengono raggiunti da Elia Pachera, ma tornano in definitivo vantaggio (1 a 2) grazie a Iddirisu. Valanga di reti per il Real Vigasio in casa contro il Cadore B del trainer Damiano Crisci. I vigasiani di De Caro segnano per ben 12° volte: Marino, Stella (tripletta), Notarbartolo, Loubaoui (tripletta), Perez, Zocca, Ghirigato e Sanese.
Nel girone “B” di Terza categoria, quello formato a 13 squadre, l’unico équipe a punteggio pieno è la Clivense del presidente Sergio Pellissier con 24 punti in 8 gare. I ragazzi di mister Riccardo Allegretti vincono 1 a 2 con le reti di bomber Inzerauto e Mehmedi contro il San Zeno. Accorcia le distanze per il reggimento granata di mister Vasco Guerra, Pizzigallo. Perde punti importanti il Vestenanova del coach Moreno Beltrame in casa della Virtus Verona United del trainer Khaire. 1 a 1 definitivo con gol di Tomiozzo e Micheletti. Ritrova la via della vittoria il Soave dopo una serie di risultati negativi. La formazione di mister Antonio Vandin vince tra le mura amiche contro la Zai Golosine. Per i soavesi la buttano dentro Fedrigo e Bari, aveva pareggiato illusoriamente per la squadra di Alberto Biondani Luxien Balla. Seconda vittoria consecutiva (1 a 3) per il Corbiolo dell’allenatore Antonio Vanti. A farne le spese è l’Edera Veronetta del mister-presidente Gigi Sartori. Per i ragazzi di Bosco Chiesanuova del primo dirigente Sandro Zanini timbrano il cartellino Masanelli e Longo (doppietta). Per i locali neroverdi accorcia le distanze Amoroso. Risultato tennistico tra Atletico Squarà del trainer Adriano Laperni e Pozzo B di mister Andrea Turozzi. Finisce 6 a 1: Andrea Martini (poker), Beltrame e Bombieri. Per i rossoblù è decisivo l’autogol di Caliari. Lo scontro nei bassifondi della classifica tra Crazy e Verona Arena lo porta a casa la formazione di mister Josè Mendez. I ragazzi di Vittorio Arragoni andati in vantaggio per due volte con Ghidoni e Jallow, dopo essere stati acciuffati da Longo e Piccinato, subiscono il definitivo sorpasso (2 a 3) per mano di Paglia. Ha riposato ieri il Borgo San Pancrazio del vulcanio mister Gentjan Cani.
Nel girone “C” viene rinviato per impraticabilità del campo il match tra Amatori Bonferraro e Bonarubiana. Entrambe in un buon momento di forma. La squadra di coach Bottura rimane comunque saldamente al comando del torneo, mentre la formazione del nuovo trainer Zanoncello veniva da un’ottima vittoria casalinga contro il Cherubine. Non ne approfitta il Reunion Sanguinetto del trainer Graziano Vaccari che pareggia in casa della Sambonifacese del coach Malgarise. Per i sanguinettesi la butta dentro Franzini a cui risponde, per il definitivo 1 a 1, Malgarise L. Altro pareggio, quest’ultimo avaro di reti (0 a 0), è quello tra Real Minerbe di mister Edoardo Canoso e il Castelbaldo. La truppa dell’allenatore Braggion rimane in seconda posizione a 15 punti in concomitanza con il Sanguinetto. Importante vittoria casalinga del Megliadino San Vitale di trainer Orlando Dall’Aglio contro il Castagnaro. I locali avevano allungato di tre lunghezze con Boggian, Macovei e Parolo. Accorciano le distanze pericolosamente, per la troupe del nuovo mister Gian Luca Marchesini, Mantovani e Scorazza. La chiude, per il definitivo 4 a 2, ancora Boggian. Continua la striscia di risultati utili consecutivi della Sampietrina che questa volta si fa beffa, 2 a 4, dell’attuale cenerentola del campionato, il Cherubine del condottiero Stefano Sacchetto. Per i baldi giovani di mister Monastero la schiaffa dentro quattro volte bomber Marco Saviato. Per la formazione cereana di Via Aleardi avevano provato ad accorciare le distanze Ait Boukiot e Bedoni. Torna a vincere, dopo tre sconfitte, la Nova Gens di coach Zuccante contro lo Zevio B dell’allenatore Gianluca Bortolato. Si conclude 2 a 0 con la doppietta di Albino.

Sebastiano Perbellini per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione Riservata

Leggi ancora ...

Ultimi articoli

I Nostri Social

Verona
nubi sparse
3.1 ° C
5.7 °
0.9 °
93 %
3.6kmh
75 %
Gio
5 °
Ven
5 °
Sab
7 °
Dom
7 °
Lun
3 °