Sta per iniziare il viaggio in Terza categoria del nuovo A.C. Bardolino di mister Sabaini

402

Sarà un anno importante per l’A.C. Bardolino (ex Preonda di Bardolino) che sta per debuttare nel girone A del campionato di Terza categoria che è in partenza sul primo binario il prossimo 15 settembre. Ora, la nuova matricola di Bardolino vuol provare a domare le velleità calcistiche delle sue dirette rivali in campionato che sono Ausonia Sona United, Borgo San Pancrazio, Edera Veronetta, Lessinia, Noi La Sorgente, Rivoli, San Marco, Team San Lorenzo Pescantina, Corbiolo, Vestenanova, Academy PescantinaSettimo, Ares Verona, San Zeno Verona, Crazy e BNC Noi, tutte squadre agguerrite che non vorranno per nessuna ragione al mondo stare fermi al palo. Il Bardolino lo sa e si sta preparando con grande attenzione.

“Ancora una volta – dice il presidente dei lacustri, l’appassionato Enrico Bianchini -, siamo pronti a partire e abbiamo tanta voglia di fare bene in campionato. Sono arrivati ragazzi di personalità che hanno fame di vittorie e hanno voglia di divertirsi tutti assieme. Solo il campo dirà chi sarà il più bravo. Noi ce la metteremo tutta per mettere in difficoltà i nostri avversari. Partiamo carichi e colmi di entusiasmo con un gruppo di qualità e quantità che sarà guidato dal nuovo tecnico Nicola Sabaini che abita proprio a Bardolino. Vorrei sottolineare inoltre che abbiamo organizzato una scuola calcio che è partita in questi giorni riservata ai ragazzi nati nel 2013, 2014 e 2015. Vogliamo costruire un buon settore giovanile quindi chi volesse portare da noi i figli a praticare della sana attività sportiva può mettersi in contatto scrivendo alla mail: info@acbardolino.com oppure telefonare al numero 335.6778448”. La società gialloblu lacustre è impegnata anche nel campionato di calcio Amatoriale con buoni risultati con la squadra Amatori Bardolino Lovers.

La dirigenza del Bardolino, oltre al presidente Enrico Bianchini, vede il vice Fabio Aliprandi, il diesse Emilio Vigliano, il segretario e cassiere Alberto Piva, il nuovo responsabile del settore giovanile Andrea Gianfranceschi sarà coadiuvato da Lorenzo Bittante, prezioso anche l’apporto di Andrea Pellegrini ed Elia Squarzoni, tutti uniti per dare competenza e nuova linfa al settore giovanile gialloblu della brigata del lago. Mister Nicola Sabaini è pronto a guidare la sua squadra che è smaniosa di dare tutto nell’imminente campionato di Terza categoria. Squadra gialloblu che è formata dai portieri Yari Campagnari e Marco Pachera, dai difensori Marco Ferrari, Elia Squarzoni, Alessandro D’Orazio, Giacomo Lonardoni, Leonardo Viviani, Mariano Boni, Thomas Dall’Ora, Manuel Astro, Luca Minafra e Alex Zanetti, dai centrocampisti Roberto Chichi, Matteo Floriani, Davide Ioppi, Paolo Rizzi, Marco Bertoldi, Andrea Pietropoli, Valentino Bagarella e Alessandro Minafra, e dagli attaccanti Matteo Allegri, Vlad Cautisanu, Valentino Fasoli, Mattia Fasoli, Elia Pachera, Gabrele Savoia e Matteo Frezza.

“Il prossimo campionato è la prima vera sfida del nostro nuovo corso – ci dice il vice presidente Fabio Aliprandi che per oltre 20 anni è stato un ottimo portiere da queste parti -. L’obiettivo più importante per noi è permettere che il futuro del calcio bardolinese rimanga in mano agli stessi bardolinesi. Per questo si riparte con mister Nicola Sabaini che oltre ad essere un amico è anche una persona seria e molto preparata”. Per lavori di rifacimento il campo amico di Bardolino, con molta probabilità, rimarrà inagibile fino al 25 settembre. Domenica 15 settembre alle ore 15.30, per l’anticipo della quindicesima giornata d’andata, il Bardolino che doveva ospitare i rivali del Team San Lorenzo, a chisto l’inversione di campo. Quindi la sede di gioco sarà a il“Velodromo”di Pescantina, in Corso San Lorenzo.

Roberto Pintore per www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata