Terza categoria girone A: Il punto della 7^ giornata

Il Team San Lorenzo, fermato dalla pioggia, resta in vetta. Non ne approfittano il Borgo San Pancrazio (sconfitto a Bardolino) e il Noi La Sorgente che pareggia con l'Ausonia.

335

Ieri si è giocata la 7^ giornata di andata del girone A di Terza categoria, ottava complessiva finora giocata. Questa domenica si sono svolte 5 partite delle 8 in programma e 23 i gol segnati in questo girone ieri, due partite si sono concluse con uno spettacolare e pirotecnico risultato di 4 a 3. Il primo lo ha ottenuto il Bardolino che ha superato fra le proprie mura il Borgo San Pancrazio superandolo in classifica ed agganciando al 2° posto il Noi La Sorgente. I“gatti” bianco-viola di mister Mirko Zuanazzi sono andati in gol due volte con Omar Lai e una volta con Venturini. I gialloblu lacustri del tecnico Nicola Sabaini rispondono due volte con solito Elia Pachera e poi con Andrea Pietropoli e Paolo Rizzi che insacca il 4 a 3 quando mancano 9 minuti alla fine del big match.

Il secondo 4 a 3 si è registrato in casa dell’Edera Veronetta del presidente-allenatore Gigi Sartori che ha battuto il Rivoli 1964 di mister Mauro Tacconi in gol con Todesco e due volte con Zerbini. Per i neroverdi di casa reti di Sarr e Aitollo e doppietta decisiva nella ripresa dell’ex Vr International Tersinio Sava. Finisce 1 a 1 l’incontro fra il Noi La Sorgente di mister Gladic e l’Ausonia Sona United di mister Mario Marai e parità anche fra i due migliori cannonieri del girone, al gialloblu Francesco Conti (al suo 14° gol stagionale) risponde per gli ospiti Luca Cinquetti con il suo 11° centro in 8 gare. Vittoria importante anche per l’Academy Pescantina del presidente Nicolò Rebonato che vince di misura in casa per 1 a 0 contro il sempre tenace Crazy di mister Vittorio Arragoni. I rossoblu ospiti di mister Massimiliano Nigro passano in vantaggio a metà del primo tempo con Marco Tortella e poi tengono fino alla fine.

In vetta con 18 punti c’è sempre il Team San Lorenzo Pescantina di mister Giandonato Di Marzo, che ieri ospitava il Vestenanova di mister Moreno Beltrame, ma che non ha potuto giocare a causa dell’abbondante pioggia che ha fatto rinviare anche le gare fra il Lessinia di mister Antonio Donatiello e il Bnc Noi di mister Davide Ferrari e quella fra gli “scoiattolini” bianco-granata del Corbiolo di mister Antonio Vanti e il San Zeno Vr di mister Nicolò Framarin. Al 2° posto a 17 punti il Bardolino aggancia il Noi La Sorgente.

Al 4° posto a 16 punti il Borgo San Pancrazio, a 15 l’Academy Pescantina e l’Ausonia Sona United, appaiate a 13 punti l’altra coppia Lessinia-Corbiolo e a 10 il Vestenanova del presidente Ivan Cerato. Al 10° posto con 9 punti troviamo il San Marco di mister Emanuele Battocchio che pareggia 3 a 3 contro l’Ares calcio di mister Martin Marrone. Per i rossoverdi del presidente Claudio Guardini e del vice Bruno Romani, sono andati a segno due volte Panizza e una volta Padovani che pareggia i conti all’ 89° minuto. Per i nero-fucsia ospiti del presidente Adriano Verzini in gol Andreoli, De Martiis e Bertini.

La redazione di www.pianeta-calcio.it

© Riproduzione riservata